Investire in Fondi Indicizzati. Vantaggi, svantaggi e dove investire

Un fondo indicizzato è un investimento che replica un indice di mercato, generalmente costituito da azioni o obbligazioni. I fondi indicizzati in genere investono in tutti i componenti inclusi nell’indice che replicano e hanno gestori di fondi il cui compito è assicurarsi che il fondo indicizzato abbia le stesse prestazioni dell’indice.

Queste le 3 fasi per investire in fondi indicizzati

  • Scegli l’indice che desideri monitorare.
  • Scegli il capitale che tenga traccia dell’indice selezionato.
  • Acquista azioni di quel fondo indicizzato.

1. Scegli un indice

Esistono centinaia di indici diversi che puoi monitorare utilizzando i fondi dell’indice. L’indice più popolare è l’indice S&P 500, che include 500 delle migliori società del mercato azionario statunitense.

Ecco un breve elenco di alcuni indici principali aggiuntivi, suddivisi in base a quale parte del mercato coprono:

  • Grandi azioni statunitensi: S&P 500, Dow Jones Industrial Average, Nasdaq Composite
  • Piccole azioni statunitensi: Russell 2000, S&P SmallCap 600
  • Azioni internazionali: MSCI EAFE, MSCI Emerging Markets
  • Obbligazioni: Bloomberg, Barclays, Global Aggregate Bond

Oltre a questi ampi indici, è possibile trovare indici di settore legati a settori specifici, indici di paesi che prendono di mira azioni in singole nazioni, indici di stile che enfatizzano società in rapida crescita o azioni a valore e altri indici che limitano i loro investimenti basati sui propri sistemi di filtraggio.

2. Scegli il capitale giusto per il tuo indice

Dopo aver scelto un indice su cui investire, in genere puoi trovare almeno un fondo indicizzato che lo possa tracciare. Per indici popolari come l’S&P 500, potresti avere una dozzina o più scelte che tracciano tutte lo stesso indice.

Se hai più di un’opzioni su fondi indicizzati per l’indice scelto, ti consigliamo di porre alcune domande di base. In primo luogo, quale fondo indicizzato segue più da vicino la performance dell’indice? In secondo luogo, quale fondo indicizzato ha i costi più bassi? Terzo, ci sono limitazioni o restrizioni su un fondo indicizzato che ti impediscono di investire in esso? E infine, il fornitore del fondo ha altri fondi indicizzati che anche tu sei interessato a utilizzare? Le risposte a queste domande dovrebbero semplificare la scelta del fondo indicizzato giusto per te.

3. Acquista azioni di fondi indicizzati

Per acquistare azioni nel fondo indicizzato scelto, in genere è possibile aprire un conto direttamente con la società di fondi comuni di investimento che offre il fondo. In alternativa, puoi aprire un conto di intermediazione con un Broker che ti consente di acquistare e vendere azioni del fondo indicizzato a cui sei interessato.

Ancora una volta, nel decidere quale sia il modo migliore per investire in azioni del tuo fondo indicizzato, vale la pena considerare i costi e le caratteristiche. Alcuni broker fanno pagare un extra per i loro clienti per l’acquisto di quote di fondi indicizzati, rendendo più economico passare direttamente attraverso la società di fondi indicizzati per aprire un conto di fondi. Tuttavia molti investitori preferiscono tenere tutti i loro investimenti in un unico conto di intermediazione. Se prevedi di investire in diversi fondi indicizzati offerti da diversi gestori di fondi, l’opzione di intermediazione può essere il modo migliore per combinare tutti i tuoi investimenti in un unico account.

Perché investire in fondi indicizzati?

Investire in fondi indicizzati è uno dei modi più semplici ed efficaci per gli investitori di creare ricchezza. Semplicemente abbinando l’impressionante performance dei mercati finanziari nel tempo, i fondi indicizzati possono trasformare il tuo investimento in un enorme gruzzolo a lungo termine e, soprattutto, non devi diventare un esperto di borsa per farlo.

Gli investitori trovano i fondi indicizzati particolarmente utili per molte ragioni; vediamo i motivi per investire in fondi indicizzati e quando non farlo.

Perché investire in fondi indicizzati?

  • Riduci al minimo il tempo dedicato alla ricerca delle singolo azioni. Invece, puoi fare affidamento sul gestore del portafoglio del fondo per investire in un indice che include già azioni in cui desideri avere.
  • Puoi investire con meno rischi. La maggior parte degli indici include dozzine o addirittura centinaia di azioni e altri investimenti, e la diversificazione ti lascia meno probabilità di subire grosse perdite se succede qualcosa di brutto a una o due società nell’indice.
  • I fondi indicizzati sono disponibili per un’ampia varietà di investimenti. È possibile acquistare fondi su indici azionari e fondi su indici obbligazionari, che coprono le due parti principali delle strategie di investimento della maggior parte delle persone. Ma puoi anche acquistare fondi indicizzati più mirati che approfondiscono determinate parti dei mercati finanziari.
  • I fondi indicizzati sono molto meno costosi. I fondi indicizzati sono generalmente molto meno costosi delle alternative come i fondi gestiti attivamente. Questo perché un gestore di fondi indicizzati deve solo  acquistare le azioni o altri investimenti in un indice: non devi pagarli per provare a scegliere le azioni proprie.
  • Pagherai meno tasse. I fondi indicizzati sono abbastanza efficienti dal punto di vista fiscale rispetto a molti altri investimenti. Ad esempio, i fondi indicizzati non devono fare tanto acquisto e vendita delle loro partecipazioni quanto i fondi gestiti attivamente, quindi i fondi indicizzati evitano di generare plusvalenze che possono aumentare la tua fattura fiscale.
  • È molto più facile attenersi al tuo piano di investimenti. Quando utilizzi i fondi indicizzati, puoi investire automaticamente mese dopo mese e ignorare gli alti e bassi a breve termine, con la certezza di condividere la crescita a lungo termine del mercato.

Perché non investire in fondi indicizzati?

Per quanto semplici e facili siano i fondi indicizzati, non sono per tutti. Alcuni degli svantaggi dell’investimento in fondi indicizzati includono quanto segue:

  • Non batterai mai il mercato. I fondi indicizzati sono progettati esclusivamente per corrispondere alle prestazioni del mercato, quindi se vuoi dimostrare il tuo coraggio come investitore superiore, i fondi indicizzati non ti daranno questa possibilità.
  • Non hai alcuna protezione contro le perdite. I fondi indicizzati seguono i loro mercati in tempi buoni e cattivi, e quando il mercato crolla, anche il tuo fondo indicizzato crollerà.
  • Non possiedi sempre azioni che ti piacciono. A seconda dell’indice che scegli, potresti finire per possedere alcune azioni che preferiresti non possedere, mentre perdi altre che preferiresti.

Per affrontare alcune di queste carenze, puoi sempre investire un mix di fondi indicizzati e altri strumenti per darti maggiore flessibilità. Se prevedi di utilizzare esclusivamente fondi indicizzati, tuttavia, dovrai familiarizzare con i loro limiti. Per ulteriori informazioni sulle altre opzioni di investimento: Come investire i propri soldi

Fondi indicizzati su cui investire

Se stai cercando alcune idee per i fondi indicizzati che ti aiutino a investire meglio, le quattro seguenti sono un buon punto di partenza.

  • Indice Vanguard 500 (NYSEMKT: VOO): tiene traccia dell’indice S&P 500; Costo annuale di $ 4 per un investimento di $ 10.000
  • Vanguard Total Stock Market (NasdaqMutFund: VTSAX): tiene traccia dell’indice delle azioni statunitensi di tutte le dimensioni; Costo annuale di $ 4 per un investimento di $ 10.000
  • Vanguard Total International Stock Market (NASDAQ: VXUS): tiene traccia dell’indice delle azioni globali, esclusi gli Stati Uniti; Costo annuale di $ 11 per un investimento di $ 10.000
  • Vanguard Total Bond (NasdaqMutFund: VBTLX): tiene traccia dell’indice di varie obbligazioni; Costo annuale di $ 5 per un investimento di $ 10.000

I fondi Vanguard sono ampiamente considerati un facile punto di ingresso per i nuovi investitori in fondi indicizzati, ma puoi trovare fondi simili anche da altri fornitori. Incorporando diverse ampie categorie di azioni insieme a un fondo concentrato su obbligazioni, questi quattro fondi ti consentono di investire utilizzando strategie di allocazione degli asset per aiutarti a gestire il rischio ottenendo il miglior rendimento possibile.

Investire in fondi indicizzati, conclusioni

I fondi indicizzati offrono agli investitori di tutti i livelli un modo semplice e di successo per investire. Se sei interessato a far crescere i tuoi soldi ma non sei entusiasta di fare molte ricerche, i fondi indicizzati possono essere un’ottima soluzione per raggiungere i tuoi obiettivi finanziari.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Capixal Licenza CySEC
Piattaforma MT4 e Mobile
Oltre 350 CFD disponibili
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA
Social Trading
Protezione dei fondi
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 67 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Strategie di investimento per far crescere i tuoi soldi come per magia

Vuoi aumentare le tue possibilità di diventare ricco? Con alcuni suggerimenti specifici e una strategia di investimento che funzioni per te, questo obbiettivo diventa possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.