Home / Dove Investire / La guida ai migliori investimenti a lungo termine

La guida ai migliori investimenti a lungo termine

Investimenti a lungo termine sono di sicuro una delle migliori soluzioni per far crescere il portafoglio e raggiungere grandi obiettivi. Questo l’elenco dei migliori investimenti a lungo termine.

Che tu sia un investitore principiante o un investitore esperto che sta cercando ulteriori conoscenze per identificare i migliori investimenti a lungo termine, qui trovi le migliori opzioni disponibili che tutti gli investitori dovrebbero considerare quando cercano di investire per il futuro.

Principali investimenti a lungo termine

Un obiettivo comune a molti investitori è diventare ricchi e, realisticamente, uno dei modi migliori modi per raggiungere questo obiettivo è investire a lungo termine.

Nonostante le sfide che il 2020 e il 2021 stanno portando a molti investitori poiché l’economia è in lenta ripresa, si consiglia di rimanere fermi e concentrarsi su investimenti a lungo termine, poiché guardando al futuro questi possono fornire ottimi risultati.

Mentre il trading a breve termine è ancora popolare e contiene molti aspetti positivi, sono gli investimenti a lungo termine in cui le persone “comuni” cercano e creano ricchezza optando in soluzioni a lungo termine (generalmente oltre cinque anni o più), in quanto consentono agli investitori di raggiungere i propri obiettivi, oltre ad aumentare la sicurezza finanziaria, soprattutto ora più che mai in tempi così difficili.

Ci sono una varietà di modi diversi in cui gli investitori possono cercare di investire i loro soldi oggi e soddisfare le proprie esigenze individuali. Dalla forma sicura su conti di deposito ai conti di risparmio ad alto rendimento che sono progettati più per investimenti a breve termine. Poi hai investimenti come obbligazioni societarie, ETF (Exchange-Traded Funds) e altri che contengono elementi di rischio moderati ma sono estremamente popolari tra gli investitori principianti ed esperti oggi.

Infine, è possibile investire in azioni growth, titoli di crescita che sono ideali per investimenti a lungo termine ma contengono forti elementi di rischio in quanto possono essere estremamente volatili.

Dopo aver brevemente menzionato alcune opzioni, puoi cercare di costruire una miscela di queste tipologie di investimento all’interno del tuo portafoglio che ti offra la quantità giusta di diversità.

Cosa considerare per gli investimenti a lungo termine

Sebbene investire in investimenti a lungo termine possa essere un percorso gratificante ed entusiasmante da intraprendere, devi comprendere ed essere realistico delle sfide e degli elementi di rischio che potresti dover affrontare lungo la strada nel raggiungere i tuoi sogni finanziari.

Come accennato in precedenza, nell’ambito dell’investimento è risaputo che ottenere rendimenti più elevati va di pari passo con un’esposizione ad alto rischio. Ad esempio, se guardi agli investimenti come i conti di deposito hanno rendimenti bassi ma offrono una grande sicurezza, non ti daranno gli stessi rendimenti dell’investimento in titoli growth che offrono rendimenti molto più elevati ma che detengono fattori ad alto rischio con elevata volatilità.

Inevitabilmente tutto dipende dalle esigenze degli investitori e dalla loro disponibilità e capacità di partecipare a tale attività.

Sebbene investire in azioni possa essere estremamente volatile, non è normale che le azioni abbiano una sovraperformance.

Prendiamo il principale titolo tecnologico Apple (NASDAQ: AAPL) che è salito a grandi massimi a gennaio 2021 ha spinto attraverso la pandemia. Allo stesso modo, dai un’occhiata all’Indice Nasdaq che ha raggiunto nuovi massimi record nel mese di febbraio di quest’anno, spinto dal fatto che alcuni dei titoli più grandi e con le migliori prestazioni sul mercato oggi sono aumentati di quasi il 45% in un solo anno.

Se riesci a mantenere la capacità di investire all’interno di questi investimenti ad alto rischio cercando di ottenere rendimenti più elevati, devi anche essere fermo e non farti prendere dal panico quando il gioco si fa duro, come abbiamo visto lo scorso anno e negli anni precedenti.

Nel caso dovesse accadere un crollo del mercato azionario o una semplice correzione, si consiglia di rimanere fermi e di non fare mosse affrettate che includono la vendita dei propri investimenti, poiché questo potrebbe potenzialmente essere il tuo più grande errore finanziario.

Il vero fatto è che più a lungo progetti un investimento, minori sono gli elementi di rischio, poiché il tempo ti consente di superare gli alti e bassi che inevitabilmente accadono sui mercati.

Prima di passare direttamente all’analisi dei migliori investimenti a lungo termine, di seguito sono riportati alcuni ulteriori punti da esaminare da vicino:

  • Aspetti positivi degli investimenti a lungo termine
  • Strategie di investimento a lungo termine
  • Scegliere azioni su cui investire a lungo termine

Aspetti positivi degli investimenti a lungo termine

Investire a lungo termine può portare molti aspetti positivi e di conseguenza tutto porta a guadagnare ricchezza poiché gli investimenti si rafforzano nel tempo.

Altre valide ragioni per spiegare perché l’investimento a lungo termine è vantaggioso includono l’essere più convenienti in quanto non pagherai commissioni di trading continue, puoi correggere gli errori di investimento più facilmente e uno dei fattori più importanti è che è meno rischioso rispetto all’investimento per il breve termine.

Infine, uno degli elementi più importanti e vitali con investimenti a lungo termine è che il tempo è dalla tua parte.

Fare una ricerca sui migliori investimenti a lungo termine è la parte più dispendiosa in termini di tempo poiché analizzerai e valuterai ogni dettaglio prima di investire. Ma una volta che questa parte del processo è terminata e sei soddisfatto della scelta che hai fatto, l’unica cosa che dovrai fare andando avanti è controllare i tuoi conti di volta in volta per monitorare l’andamento.

Strategie di investimento a lungo termine

La chiave per un investimento a lungo termine di successo si trova in pochi punti chiave come:

  • Investi il ​​prima possibile. Il primo punto da menzionare è investire non appena hai preso la decisione e scelto dove investire. Che tu ci creda o no, non esiste il momento perfetto per iniziare il tuo viaggio nel mondo degli investimenti, ma prima inizi, più velocemente e vicino sarai al raggiungimento dei tuoi obiettivi finanziari.
  • Considera fortemente la diversificazione. L’espressione non mettere tutte le uova in un paniere vale allo stesso modo nel mondo degli investimenti. Si consiglia vivamente di creare una raccolta di investimenti che potrebbe includere azioni, immobili, ETF, obbligazioni e altro.

Considerare anche l’equazione degli investimenti in vari mercati sia a livello nazionale che internazionale, nonché i mercati emergenti. Investendo in vari luoghi diversi, questo ti offre una gamma di diversità insieme a una rete di sicurezza più forte se dovesse accadere qualcosa di dannoso.

  • Riequilibra il tuo piano di investimenti. È importante riequilibrare i tuoi investimenti all’interno del tuo portafoglio man mano che vai avanti nel tempo. La ragione principale di ciò è riallineare le ponderazioni dei tuoi asset. Ad esempio, supponiamo che tu abbia un’allocazione del 50% di azioni e del 50% di obbligazioni, nel tempo se le tue azioni hanno avuto un buon rendimento aumenteranno e occuperanno più spazio della percentuale che potrebbe raggiungere il 70% in azioni, aumentando il rischio elemento nel tuo portafoglio. Un investitore può quindi decidere di vendere alcune delle sue azioni e acquistare più obbligazioni per tornare all’allocazione originale della divisione del 50%.
  • Preparati a cavalcare gli alti e bassi, ‘resta investito’. Un tratto chiave che gli investitori a lungo termine che devono adottare è la pazienza, oltre all’essere pronti a cavalcare gli alti e bassi dei mercati. Avere azioni all’interno dei tuoi piani di investimento è un’ottima scelta, tuttavia, i mercati non si muovono sempre in una direzione e hanno i loro momenti di declino. Quei momenti possono accadere rapidamente ma, come la storia ha confermato, potrebbero essere di breve durata poiché i mercati globali offrono forti rendimenti nel lungo periodo.
  • Cerca di non pensare troppo e di non ascoltare piccoli rumori. In tempi difficili o quando i mercati azionari reagiscono negativamente, questo può indurre molti a speculare su cosa accadrà in futuro. Uno dei punti di forza che qualsiasi investitore non dovrebbe guardare a fare è iniziare a farsi prendere dal panico e leggere troppo in ciò che viene detto e farsi prendere dal momento. Per concludere, vale la pena far risuonare qualsiasi rumore e cavalcare la tempesta della volatilità. Ma stai certo che ovviamente questo è più facile a dirsi che a farsi.

Ti potrebbe interessare: Strategia di Warren Buffett per investimenti a lungo termine

Scegliere azioni su cui investire a lungo termine

Se le azioni sono un investimento di interesse a lungo termine, allora potresti chiederti come scegliere le azioni su cui investire e come sapere se stanno andando bene nelle prospettive a lungo termine.

Ci sono una serie di vari fattori da considerare quando si scelgono le azioni di interesse che includono l’osservazione di varie metriche come il rapporto P / E, l’osservazione del rapporto ROE delle azioni e la verifica della coerenza del titolo con i suoi guadagni e la crescita dei ricavi.

Diamo uno sguardo più da vicino ad alcuni dei fattori chiave da considerare quando si scelgono le azioni come investimento a lungo termine:

  • L’azienda innova o ha il potenziale per farlo? Il primo passo è vedere se un’azione può o sta cercando di innovare andando avanti, poiché in definitiva questo è ciò che porterà a maggiori entrate. Soprattutto quando il mondo diventa più competitivo e nuove società arrivano con prodotti forti.
  • Guarda le dimensioni dell’azienda. Ad alcuni può essere chiaro, ma guardare ai titoli con una capitalizzazione di mercato medio-grande fornirà maggiore stabilità e manterrà una volatilità minore rispetto ai titoli a capitalizzazione più piccola. Questo perché sono aziende più affermate e possono crescere più velocemente poiché hanno il potere del marchio e il supporto di rete per crescere ulteriormente (ti potrebbe interessare: Investire in azioni a grande capitalizzazione).
  • Guarda il Return on Equity (ROE). Un’altra regola d’oro quando si guarda alla scelta di un titolo a lungo termine è guardare al ROE. In definitiva, tutti gli obiettivi degli investitori sono di cercare rendimenti, quindi guardare alle società che hanno un ROE elevato e costante creerà valore per i suoi azionisti. Realisticamente, se un’azienda ha una storia passata di un ROE basso, questo non cambierà immediatamente.
  • Dai un’occhiata più da vicino al rapporto P / E delle azioni. Il rapporto prezzo / utili (P / E) è una metrica importante da considerare in quanto consente agli investitori di vedere se un’azione è effettivamente sotto o sopravvalutata. Se il titolo ha un rapporto P / E elevato, significa che il prezzo delle sue azioni è costoso in relazione ai suoi guadagni. Un rapporto P / E viene calcolato dividendo il prezzo dell’azione per l’utile per azione. Ad esempio, se il prezzo di un’azione è di 30 euro e il suo guadagno per azione è di 5 euro, il suo rapporto P / E sarà 6 (ti potrebbe interessare: Metriche di valutazione delle Azioni. Guida all’utilizzo per gli investimenti).

Se un titolo è sottovalutato in base al suo rapporto P / E, e quando si approfondisce i fondamentali di un titolo, ciò può confermare se il titolo ha più possibilità di dare rispetto a dove si trova attualmente.

  • Coerente nella crescita. Guardare i rendimenti dei ricavi di un’azione insieme ai suoi guadagni è una solida regola d’oro quando si guardano le prospettive a lungo termine, anche se un’azione è un pagatore di dividendi che cerca di vedere se l’azione ha avuto successo nel fornire i suoi pagamenti nel tempo. Ciò dimostrerà se un titolo è in una buona posizione finanziaria e ha il potenziale per continuare a guadagnare guardando al futuro.
  • Guarda le condizioni macroeconomiche. L’ultimo punto da menzionare è esaminare gli elementi di ciò che sta facendo l’economia. I fattori macroeconomici includono l’inflazione, i livelli di disoccupazione e altro ancora, che saranno tutti fattori nei migliori titoli in cui investire nei mercati globali. La microeconomia, d’altro canto, si riferisce solo al comportamento delle azioni degli individui.

Ora abbiamo esaminato i fattori più importanti da considerare prima di investire a lungo termine, diamo un’occhiata alle migliori opzioni di investimento a lungo termine disponibili.

Migliori opzioni di investimento a lungo termine

L’elenco delle opzioni di investimento a lungo termine offre una gamma diversificata, da azioni al settore immobiliare, tutti su misura per le esigenze di ogni investitore.

Azioni e Growth Stocks

Poiché abbiamo parlato molto bene di questi investimenti a lungo termine, le azioni sono al primo posto nella lista.

Vantaggi di investire in azioni:

  • Investire in azioni rappresenta la proprietà in una società generata da profitti.
  • È coinvolta poca gestione.
  • Puoi investire sia in azioni nazionali che internazionali.
  • Puoi creare un portafoglio diversificato in vari settori e mercati.
  • Puoi acquistare e vendere rapidamente e facilmente come desideri. Tuttavia, ricorda che per guadagnare si consiglia vivamente di acquistare e conservare a lungo termine.
  • Forte aumento di valore nel lungo termine.

Sebbene ci siano molti aspetti positivi nell’investire in questi beni gratificanti, essi detengono forti fattori ad alto rischio e possono essere estremamente volatili, il che significa che non appena si cerca di investire denaro in azioni, più velocemente si può pensare di perderlo. Uno dei modi migliori per garantire maggiore sicurezza è analizzare e identificare le azioni di migliore qualità sul mercato e continuare a investire in esse.

Quando si guarda al rendimento medio delle azioni basato sull’indice principale S&P 500, il rendimento medio annuo si aggira intorno al 10% all’anno. Quando si accumula questa cifra nel lungo regno di questo indice di quasi 70 anni, ciò significa che l’indice ha prodotto forti rendimenti nonostante sfide significative come depressioni, crolli del mercato azionario e altre conferme che le azioni tengono bene nel lungo periodo nonostante le battute d’arresto .

Un ottimo esempio di un titolo di crescita individuale sul mercato oggi è Tesla Inc (NASDAQ: TSLA). L’azienda è cresciuta in modo significativo negli ultimi anni; le azioni Tesla sono aumentate oltre il 700% nel 2020 e hanno dominato il suo mercato con l’80% di partecipazioni. Guardando al futuro, gli analisti hanno previsto un aumento del 350% entro il 2025. Questo titolo è un ottimo esempio di investimento a lungo termine, la sua innovazione per produrre nuovi prodotti inseriti in un settore in evoluzione (ti potrebbe interessare: Investire in azioni Tesla).

Solo su questi punti, riteniamo che tutti gli investitori dovrebbero considerare fortemente l’aggiunta di azioni come investimenti a lungo termine al proprio portafoglio o piano di investimento. L’utilizzo della popolare strategia buy and hold adottata da molti investitori a lungo termine continuerà senza dubbio a portare risultati positivi coerenti negli anni a venire.

Se stai cercando di aggiungere azioni al tuo piano di investimenti a lungo termine e desideri rispolverare le tue capacità cercando di trovare le migliori azioni su cui investire leggi l’articolo dedicato “Le migliori Azioni su cui Investire a lungo termine“.

ETF

I fondi negoziati in borsa o ETF, come vengono più comunemente definiti, sono un paniere di titoli che replicano indici, fondi indicizzati, obbligazioni e altro mentre vengono scambiati su una borsa come le azioni.

Vantaggi dell’investimento in ETF:

  • Conveniente, in quanto mantengono basse commissioni di gestione e sono meno costosi rispetto all’investimento in singole azioni.
  • Una singola transazione per avere più azioni.
  • Flessibilità di negoziazione poiché gli ETF vengono negoziati durante tutto il giorno.
  • Facile esposizione a una varietà di azioni nei mercati globali.
  • Diversità del portafoglio.

Gli ETF sono diventati molto popolari negli ultimi anni, per molte ragioni. Il motivo principale è il loro basso costo rispetto ad altri investimenti a lungo termine e uno in particolare ai fondi comuni di investimento. In secondo luogo, questi fondi consentono agli investitori di avere un’esposizione a molti titoli distribuiti in vari settori che offrono un fattore di rischio inferiore.

Un altro fattore che gli investitori dovrebbero considerare è che puoi anche investire in ETF basati su indici, che sono una forma di investimento ancora migliore, soprattutto per le prospettive a lungo termine. Questi includono:

Se sei un investitore che sta cercando di mantenere bassi i costi, sviluppare una forte esposizione alla gamma di diversi titoli in vari settori e in tutti i mercati globali, allora gli EFT sono uno dei tuoi investimenti a lungo termine.

Ti potrebbe interessare:

Fondi indicizzati

Una forma di investimento popolare e più sicura rispetto alle azioni è investendo in fondi indicizzati.

I fondi indicizzati sono anche una scelta privilegiata per il miliardario e uomo d’affari Warren Buffet. Buffet ritiene che in tempi difficili i fondi indicizzati possano cercare di offrire rendimenti più solidi rispetto ad altre opzioni di investimento.

Vantaggi dell’investimento in fondi indicizzati:

  • Massimizzare una diversificazione più ampia, riducendo l’elemento di rischio all’interno del tuo portafoglio.
  • Rendimenti forti e positivi.
  • Un modo economico per investire.
  • Un modo semplice per monitorare lo stato di salute generale del mercato.
  • Grandi prospettive di crescita.

Un fondo indicizzato è fondamentalmente un indice composto da una raccolta di azioni, ad esempio, il principale Standard & Poor’s 500 Index Fund (S&P500) che ha oltre 500 società all’interno del suo indice e il tracking Vanguard Total Stock Market Index (MUTF: VTSMX).

Il modo in cui operano i fondi indicizzati è che sono progettati per offrire agli investitori un’esposizione al mercato con una raccolta di azioni o obbligazioni progettate per la performance di un indice del mercato finanziario con i vantaggi di un minore turnover del portafoglio e minori commissioni operative.

Con un basso tasso di turnover, una rete di sicurezza più sicura, ideale per le prospettive a lungo termine e più adatta per il risparmio previdenziale, i fondi indicizzati sono una grande aggiunta al portafoglio di tutti gli investitori. Gli investitori dovrebbero prendere in seria considerazione l’aggiunta di almeno un fondo indicizzato al loro portafoglio di investimento.

Azioni con dividendo

Proprio come le azioni e le azioni growt, le azioni con dividendi sono un’ottima aggiunta quando si tratta di investimenti a lungo termine e per ovvi motivi. Il motivo principale è il fatto che queste azioni offrono un flusso di reddito passivo indifferentemente dall’andamento del mercato.

Vantaggi dell’investimento in azioni con dividendi:

  • Genera un flusso di reddito passivo pagato trimestralmente o annualmente sotto forma di dividendo.
  • Le azioni con dividendi riducono il rischio complessivo e gli elementi di volatilità all’interno del tuo portafoglio.
  • Grandi prospettive di crescita poiché le aziende cercano di crescere ed espandersi.
  • Aggiungi diversità al tuo portafoglio.

In confronto alle azioni, le azioni con dividendi sono come le seconde classificate in una gara, il che significa che le azioni sono i vincitori complessivi, ma al secondo posto le azioni con dividendi sono ancora buone e hanno i loro vantaggi. In questo caso, è che possono fornire rendimenti solidi ma a una velocità minore e maggiore con pagamenti di dividendi forniti trimestralmente o annualmente.

Questa forma di investimento è più sicura rispetto alle azioni senza dividendo, ma puoi guadagnare di più rispetto ad alcune obbligazioni, lasciando questa forma di investimento a lungo termine molto popolare. La ragione di ciò è perché forniscono una forma più sicura di investimento quando si guarda al pensionamento, eppure questi investimenti stanno diventando più popolari tra le giovani generazioni oggi.

Quando si esaminano le azioni con dividendi, prendere in considerazione il rendimento dei dividendi delle azioni è uno dei fattori più importanti, in quanto ciò confermerà quanto reddito è probabile che si cerchi di ricevere, ovviamente, tenuto conto degli utili delle società. Maggiore è il rendimento di un dividendo, maggiore sarà il reddito che riceverai.

Le azioni con dividendi hanno i propri elementi di rischio che non dovrebbero essere trascurati, ad esempio, se una società non riesce a raggiungere i propri ricavi, non dimenticare che avranno forti passività da pagare in modo che possano lasciare alcune società che pagano dividendi a tagliare i loro pagamenti .

Ma nel complesso queste azioni sono un ottimo e sicuro investimento a lungo termine sia per gli investitori principianti che per quelli esperti che offrono una forte diversità insieme a un flusso di reddito passivo bonus.

Obbligazioni

Un’obbligazione o le obbligazioni sono strumenti a reddito fisso che rappresentano un prestito per un investitore da dare a un mutuatario. Le obbligazioni hanno una data di scadenza ufficiale entro la quale il debito dovrebbe essere pagato per intero e di solito includono variabili di pagamenti di interessi fissi. Le obbligazioni sono tipicamente progettate e utilizzate per società, stati e governi sovrani per finanziare progetti e operazioni.

Vantaggi dell’investimento in obbligazioni:

  • Le obbligazioni sono investimenti meno volatili e meno rischiosi e offrono maggiore sicurezza rispetto alle azioni.
  • Le obbligazioni si comportano bene quando le azioni diminuiscono, poiché i tassi di interesse scendono, i prezzi delle obbligazioni aumenteranno.
  • I tassi di interesse tendono ad essere più alti rispetto a vari altri conti di risparmio, inclusi CD e conti del mercato monetario.
  • Aggiungi una forte diversità al tuo portafoglio.
  • Possono funzionare bene a lungo termine man mano che maturano e si dimostrano coerenti.

Esistono quattro diverse categorie principali di obbligazioni in cui puoi investire, tra cui:

  • Obbligazioni societarie – emesse da società private.
  • Obbligazioni municipali – emesse da stati e comuni.
  • Titoli di stato: emessi in modo più evidente dal Tesoro degli Stati Uniti o noti come titoli del tesoro collettivi.
  • Obbligazioni di agenzia – emesse da organizzazioni affiliate al governo.

Dall’elenco sopra, mentre tutti offrono grandi vantaggi a un investitore che cerca di investire a lungo termine, i più popolari e più sicuri sono i buoni del tesoro e di risparmio americani poiché questi sono fortemente sostenuti dal governo degli Stati Uniti, mentre crescono con le fluttuazioni del mercato.

Con i buoni di risparmio a fine anno potrai scegliere se desideri mantenere i tuoi titoli o se desideri trasferirli in certificati di deposito bancari.

Vale anche la pena notare che i buoni di risparmio non sono negoziabili e sono comunemente indicati come non negoziabili.

Sebbene i rendimenti delle obbligazioni siano in genere molto inferiori a quelli delle azioni, circa il 5% annuo, sono comunque una forma più sicura di investimenti a lungo termine che offrono grandi rendimenti.

Conti di risparmio

Un conto di risparmio e un certificato di deposito sono molto simili nei modi. Un conto di risparmio è un tipo di conto di deposito che trovi presso le banche che paga interessi sui tuoi risparmi. Questi conti sono anche considerati abbastanza liquidi, il che significa che puoi accedere ai tuoi soldi come e quando ne hai bisogno.

Un certificato di deposito funziona in modo simile nel senso che è un altro veicolo di risparmio che ti consente di depositare denaro in una banca o in un’unione di credito, ma la differenza principale è che devi mantenere i tuoi soldi impegnati sul tuo conto per un certo quantità di tempo.

Somiglianze e vantaggi di conti di risparmio e CD:

  • Investimenti a basso rischio.
  • Un buon posto dove collocare i tuoi soldi sia a breve che a lungo termine, anche se puoi cercare rendimenti più elevati in altri investimenti a lungo termine.
  • Un investimento sicuro.
  • Un po ‘di liquidità, che ti consente di rilasciare denaro come e quando ne hai bisogno.

Per quanto riguarda un investimento più sicuro, i conto di risparmio sono un’ottima scelta in quanto offrono fattori a basso rischio e sono garantiti per guadagnare un certo tasso, purché ti impegni a mantenere il tuo investimento a lungo termine.

Immobiliare

Investire nel settore immobiliare è da molti anni uno dei preferiti dagli investitori, poiché si è rivelato un perfetto investimento a lungo termine.

Investire nel settore immobiliare può essere estremamente redditizio, soprattutto a lungo termine, poiché il valore degli asset aumenta nel tempo. In secondo luogo, investire nel settore immobiliare offre agli investitori anche un flusso di reddito passivo e costante quando si tratta di proprietà in affitto.

Vantaggi dell’investimento nel settore immobiliare:

  • Flusso di reddito costante.
  • Sicurezza finanziaria a lungo termine.
  • Significativi profitti da realizzare.
  • Diversità del portafoglio.

Poiché i tassi di interesse si trovano in posizioni interessanti, questo attira l’attenzione degli investitori più rapidamente di quanto si possa dire. Gli investitori possono cercare di prendere in prestito denaro dalla banca sotto forma di mutui che consentano ai canoni di locazione di coprire i rimborsi del mutuo, lasciando ogni mese ulteriore denaro disponibile per l’investitore. Sebbene sulla scia di questo, questo reddito dovrà essere preso in considerazione nell’equazione per qualsiasi gestione delle spese di manutenzione e tasse.

Sebbene i vantaggi dell’investimento nel settore immobiliare possano essere estremamente gratificanti, possono anche trarre elementi ad alto rischio, tra cui la mancanza di diversificazione e il rischio che le attività perdano denaro. Se tutti i tuoi soldi sono trattenuti in un bene e se non riesci a trovare un inquilino con un mutuo in sospeso da pagare, questo può diventare costoso.

Tuttavia, se investi con saggezza, questo percorso può essere uno dei percorsi di investimento a lungo termine più gratificanti e attraenti che gli investitori cercano di seguire.

Oro

Il detto che l’oro preserva la ricchezza è un detto fedele alla forma. Sebbene investire in oro sia qualcosa che molti investitori trascurano quando si tratta di investire a lungo termine. Ma, tuttavia, resiste bene in tempi difficili e potrebbe desiderare di essere un percorso da prendere in considerazione.

Vantaggi nell’investire in oro:

  • Un forte mercato globale per l’oro e può reggere bene in tempi difficili.
  • È facile acquistare e vendere monete.
  • Possedere oro può fungere da copertura contro l’inflazione.
  • Aggiunge diversificazione alla tua collezione di investimenti.

Nel corso degli anni l’oro ha oscillato ed è aumentato notevolmente. Negli anni ’70 l’oro ha avuto un ottimo anno prima di diminuire enormemente. Poi si arriva ad anni più recenti negli anni ’90 in cui l’oro era in media di circa 270 dollari l’oncia, mentre ad agosto 2020 i prezzi hanno raggiunto il picco di 2.075 dollari l’oncia.

Alcuni potrebbero confermare che questo aumento è dovuto a condizioni di mercato ribassista, mentre altri ritengono che ciò non sia vero poiché per molti anni l’oro ha sempre oscillato. Tuttavia l’oro è stato un investimento a lungo termine che molti investitori cercano di mantenere.

Come investire in oro:

  • Acquisto di monete d’oro fisiche.
  • Investi in alcune delle principali azioni aurifere sul mercato che includono Barrick Gold (GOLD), Franco-Nevada (FNV) e un ETF in SPDR Gold Trust (GLD).
  • Trading di CFD su oro

Ti potrebbe interessare: Come fare trading sull’ORO. La guida completa per investire sul metallo prezioso

Conclusioni

Investire a lungo termine è un ottimo modo per creare ricchezza nel tempo, indipendentemente dal percorso scelto da un investitore.

Avere una raccolta diversificata di azioni mescolate con obbligazioni potrebbe essere un ottimo modo per pianificare la tua pensione. Detto questo, anche gli ETF e i fondi indicizzati stanno diventando una forma di investimento a lungo termine più sicura e popolare.

Prendi il tuo tempo per scegliere il modo o i modi di investire a lungo termine più adatti a te. Considera l’idea di avere quella giusta diversità all’interno del tuo portafoglio per ridurre gli elementi ad alto rischio e infine fai anche del tuo meglio per non ossessionarti e limitare il ‘rumore’ inutile dalle fluttuazioni quotidiane del mercato.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Tre ETF Vanguard sui dividendi che potrebbero renderti ricco

Se il tuo obbiettivo è fare soldi in Borsa, questi ETF Vanguard Dividend possono aiutarti a creare ricchezza e aumentare il tuo reddito passivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.