Home / Guida trading / Guida completa al Forex trading. Strategie, strumenti e consigli pratici

Guida completa al Forex trading. Strategie, strumenti e consigli pratici

Vuoi iniziare a fare trading sulle valute ma non sai da dove iniziare? Se sei alla ricerca di una guida al Forex completa sei ne posto giusto. In questa pagina è descritto tutto quello che devi conoscere per iniziare a fare Forex trading; che cosa è il Forex, come funziona, cosa influenza l’andamento dei prezzi, le strategie, le piattaforme da utilizzare e una serie di utili consigli e manuali operativi. Buona lettura

Indice dei contenuti di questa Guida al Forex trading

Che cosa è il Forex?

Il Forex è il mercato finanziario più grande del mondo. Si stima che giornalmente vengano operati 5 trilioni di dollari, la maggior parte dei quali con fine speculativo.

Se hai viaggiato, probabilmente hai già esperienza nel trading sul Forex: acquisti la valuta del paese di destinazione pagandola con la tua valuta. Ecco cosa è il trading sul Forex.

I trader sul Forex comprano e vendono valute a scopo di profitto o per proteggere gli investimenti.

Quello delle valute è il mercato finanziario più grande del mondo e, dato che il trading viene condotto tra gli attori di mercato, non vi sono « aperture » o « chiusure » del mercato, tranne che nei fine settimana. In altre parole, il trading sul Forex avviene da domenica 23:00 GMT fino a venerdì 23:00 GMT.

Potresti voler operare sulle principali coppie valutarie o conoscere la forza di una valuta esotica o preferire le materie prime. Alcune opportunità si presentano a quanti si tengono aggiornati con notizie ed eventi economici importanti (vedi calendario economico), mentre altre richiedono un’analisi paziente. I trader operano sulla base dei loro punti di forza e delle loro preferenze e, col tempo, creano un proprio stile di trading.

Cosa influenza il mercato Forex

Le persone fanno trading di valute in base alle aspettative sul futuro, formate da diversi fattori. Ogni soggetto del mercato ha i suoi obiettivi. Vi sono le società, che fanno hedging per proteggere le loro attività; vi sono i trader che si basano sull’analisi fondamentale, concentrandosi sui fattori che riguardano l’andamento di intere economie; vi sono i trader che si basano sull’analisi tecnica e seguono i modelli di prezzo per aprire le loro operazioni di trading. Poi, vi sono le banche centrali, gli hedge fund e gli istituti finanziari, tutti a interpretare il trading a modo loro e con particolari obiettivi.

I diversi soggetti del mercato assegnano un peso differente alle informazioni sui tassi di cambio, alle politiche (disposizioni di legge), agli annunci economici e agli eventi naturali o artificiali: tutto ciò incide sulle aspettative e, in tal modo, sull’andamento del mercato.

Ricorda che, nel mercato Forex, puoi approfittare sia dei ribassi sia dell’aumento dei prezzi.

Come funziona il Forex trading

Come il portafogli per le tue vacanze, il trading sul Forex si compone sempre di due valute. La valuta di base è quella che compri o vendi, il cui prezzo è dato dalla valuta di quotazione:

Immagina di credere che l’EUR aumenterà di valore rispetto all’USD. Compri EUR 60.000 pagandoli USD 63.000 sul tuo conto di trading indipendentemente dalla denominazione del conto.
Se l’EUR si muove veramente in rialzo raggiungendo quota 1,0525 a fine giornata, quando chiuderai la tua posizione vendendo EUR 60.000, riceverai USD 63.150 guadagnando USD 150.

In primo luogo potresti chiederti: «da dove prendo USD 63.000?» La risposta potrebbe essere che sul tuo conto trading disponi di USD 2.000 e il tuo broker ti permette di prendere in prestito USD 30 per ogni dollaro sul conto grazie all’effetto leva di 1:30. Se disponevi quindi USD 2.000 sul conto e hai guadagnato USD 150, con questa operazione hai guadagnato il 12.5% del valore del tuo conto.

Ora, immagina che, nell’esempio di cui sopra, l’euro non si muova in rialzo, ma, alla fine della giornata, scenda a quota 1.0475. Pertanto, quando chiudi la tua posizione vendendo EUR 60.000, ricevi USD 62.850, perdendo USD 150.

Esempi:

Come guadagnare con il Forex trading

Il segreto del funzionamento del Forex è nel “rapporto di cambio“, che costituisce il “prezzo” con cui una valuta è scambiata nei confronti dell’altra o, se preferisci, quante unità di una prima valuta è necessario acquistare o vendere per poter vendere o acquistare la seconda valuta.

Facciamo un esempio: immagina che il rapporto di cambio tra euro e dollaro (EUR/USD) sia pari a 1,10: significa semplicemente che se vuoi acquistare un euro, devi “pagare” 1,10 dollari.

A questo punto, il rapporto di cambio potrà muoversi in due direzioni:

  • se il dollaro diventa più forte nei confronti dell’euro, il rapporto di cambio diminuirà (es. 1,05 -> saranno necessari 1,05 dollari per acquistare 1 euro):
  • se il dollaro diventa più debole nei confronti dell’euro, il rapporto di cambio aumenterà (es. 1,15 -> saranno necessari 1,15 dollari per acquistare 1 euro).

Quindi tu come puoi guadagnare sul Forex dalle variazioni dei prezzi delle valute? Facciamo un altro esempio.

Mettiamo che tu voglia investire sulla coppia di valute EUR/USD.

  • Se il mercato è in crescita e quindi l’euro sale di valore rispetto al dollaro, tu devi aprire una posizione di acquisto sull’EUR/USD. Di conseguenza guadagnerai fintanto che l’Euro sale.
  • Se il mercato è in discesa e l’euro cala rispetto al dollaro, devi aprire una posizione di vendita sull’EUR/USD. Così puoi guadagnare fino a quando l’euro continuerà a calare rispetto al dollaro.

Come vedi per il trader le possibilità di profitto sono illimitate perché a prescindere dai movimenti del mercato c’è sempre spazio per fare operazioni di mercato vantaggiose.

Analisi fondamentale sul Forex

Alcuni trader trovano opportunità per fare trading osservando gli indicatori fondamentali dello stato di un’economia. Per esempio, domanda e offerta di una valuta determinano il prezzo e la liquidità. Cosi, i trader tengono d’occhio i tassi di interesse delle banche centrali per capire il possibile andamento del mercato. Se una valuta presenta un elevato tasso di interesse, già l’interesse sarebbe sufficiente a investire. Tuttavia, la ragione dell’elevato tasso di interesse potrebbe essere l’instabilità economica. Tutti i soggetti del mercato fanno trading basandosi sulle informazioni e le aspettative.

I trader che si basano sull’analisi fondamentale seguono indicatori come il tasso di occupazione, l’inflazione e il sentimento dei consumatori, così come le notizie sui cambiamenti politici, i tassi di interesse e gli eventi. Gran parte di queste informazioni viene annunciata dai governi secondo un calendario. Pertanto, si possono trovare o creare «calendari economici» che fungono da fonte di ispirazione.

Gli eventi in grado di determinare l’andamento di una valuta rapidamente permettono di effettuare operazioni di trading intra-giomaliere, ossia operazioni che vengono aperte e chiuse nella stessa giornata. Se ti aspetti movimenti di prezzo nel lungo periodo, terrai la tua posizione di trading aperta più a lungo. In pratica, la tua posizione viene chiusa a mezzanotte e rinnovata («swap») in una nuova operazione aperta subito dopo. Questa nuova posizione tiene conto del prezzo di chiusura e aggiunge o sottrae l’interesse.

Ogni fattore che fa apparire un’economia forte punta ad aprire posizioni Long, mentre i fattori di debolezza puntano ad aprire posizioni Short.

Carrytrade

Se una valuta ha un tasso di interesse basso e un’altra alto, puoi effettuare il carry trading, acquistando la valuta con il tasso di interesse alto e vendendo quella con il tasso di interesse basso. Mentre paghi un interesse basso sulla valuta che hai preso a prestito per rivenderla, percepisci un tasso di interesse alto sulla valuta che hai acquistato.

Analisi tecnica sul Forex

Per decidere quando aprire e chiudere operazioni di trading, la maggior parte dei trader utilizzano dei grafici Forex. In particolare, i trader che si basano sull’analisi tecnica prestano attenzione ai modelli di prezzo. Osservando i grafici e valutando prezzo, volume, volatilità e tempistica, è possibile individuare modelli che mostrano opportunità.

Per esempio, se il prezzo di una valuta tocca più volte un dato valore, senza salire o scendere al di sopra o al di sotto di esso, si dice che la valuta ha raggiunto un livello di resistenza o di supporto. Numerosi trader tengono d’occhio i modelli passati e si fanno un’opinione su quanto si muoverà il prezzo in caso di rottura del supporto o della resistenza.

Strumenti di analisi tecnica

Resistenza: livello di prezzo strategico ove il prezzo dell’asset tende a trovare resistenza quando aumenta.
Ciò significa che è più probabile che il prezzo «rimbalzi» da tale livello e poi diminuisca.
Supporto: livello di prezzo strategico ove il prezzo dell’asset tende a trovare supporto quando diminuisce.
Ciò significa che è più probabile che il prezzo «rimbalzi» da tale livello e poi aumenti.
Linea di tendenza: si forma quando si può tracciare una diagonale tra un minimo di tre o più punti pivot del prezzo.

Piattaforma Forex trading

Sono gli attori del Forex a creare il mercato, detto «fuori borsa» (over thè counter – OTC). In questo, il Forex differisce, per esempio, dal mercato azionario, ove tutte le operazioni si effettuano in borsa.

Fai Trading su Valute, Materie Prime, Azioni e Molto Altro. Conto DEMO gratuito, Formazione Completa. Vincitore Migliore Broker!

Il 79% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con Avatrade. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Puoi operare su questo mercato utilizzando una piattaforma di trading offerta da un Broker Forex. Le piattaforma più comuni sono le note MetaTrader 4 o 5, ma alcuni Broker dispongono di piattaforme proprietarie di ultima generazione.

La soluzione migliore per scegliere la piattaforma di trading con cui iniziare è quella di aprire un conto demo in quanto sono gratuito e permette di testare tutto utilizzando moneta virtuale. L’account demo ti permette di studiare i grafici, usare gli indicatori, eseguire ordini, ecc…

Conto demo Forex

Il conto demo Forex è un vero e proprio simulatore dell’operatività normale di un trader. La piattaforma che viene usata per il conto dimostrativo è identica in tutto e per tutto a quella che viene ricaricata con denaro reale. Ciò significa che puoi consultare gli stessi grafici e cambiarne il formato, inoltre puoi piazzare gli ordini che preferisci operando proprio come faresti con il tuo denaro reale.

Lo scopo principale dell’utilizzo di un conto demo è quello di fare esperienza nel Forex trading senza rischiare di perdere soldi causa inesperienza.

Il conto demo ti aiuta a capire quale sia il tuo livello di abilità e mettersi alla prova è fondamentale quando si tratta di investire i propri soldi.

Scegliere di aprire un conto demo è conveniente in quanto ti da la possibilità di fare esperienza ed apprendere le tecniche di studio dei movimenti dei prezzi sul mercato.

Di seguito trovi i Migliori Conti Demo Forex Gratuiti per iniziare senza rischiare di perdere soldi:

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Ti potrebbe interessare:

Come iniziare a fare Forex trading

Per chi vuole iniziare a fare Forex trading oggi è possibile trovare numeroso materiale formativo capace di aiutarti a capire come muovere i primi passi, accrescere le conoscenze o scoprire strategie di trading che possano aiutarti a migliorare i tuoi risultati.

Le risorse formative presenti su Dove Investire rispondono alle esigenze sia di trader esperti che principianti. Nel nostro portale trovi ebook sul trading in italiano dove sono trattati gli aspetti più importanti del trading, la terminologia fondamentale, cosa sono le coppie valutarie e altri principali asset finanziari (materie prime, indici, azioni di borsa, criptovalute), come funzionano le transazioni e in che modo è possibile generare profitti.

Prima di elencare le nostre migliori guide al trading, ti informo che sul sito di doveinvestire.com sono inoltre disponibili gratuitamente articoli riguardanti guide al trading, analisi di mercato, webinar formativi, grafici in tempo reale e recensioni dei migliori Broker Forex e CFD.

Si parte quindi dalla formazione al trading per poi passare a fare pratica sulla piattaforma.

Dove trovare materiale formativo sul Forex

Qui di seguito sono elencati alcuni dei migliori ebook per iniziare a fare Forex nel modo giusto:

Le migliori strategie sul Forex trading

Qui di seguito riportiamo alcune delle strategie più comuni utilizzate nel Forex trading.

Strategia con la media mobile: all’apparenza sembra essere molto semplice, tanto che sono in molti ad utilizzarla ed a quanto pare riesce persino a mostrarci quelle che sono le reali tendenze di mercato, ma per riuscire a trarne profitto, il trader dovrà necessariamente puntare su operazioni di media / lunga durata.

Strategia sui dati macroeconomici: chiaramente, si tratta di elementi che possono influenzare il mercato, di conseguenza, in molti decidono di investire proprio in prossimità delle pubblicazioni ed a quanto pare i guadagni sono reali. I dati macroeconomici riescono a sortire un effetto sul mercato, in un breve lasso di tempo dopo la pubblicazione, insomma, un periodo limitato ma che se sfruttato a dovere riuscirà a farci guadagnare belle cifre.

Strategia su supporti e resistenze: risultano davvero molto importanti nel trading e c’è da dire che possono essere sfruttate in ogni frangente, partendo ad esempio da timeframe ridotti, fino ad arrivare a quelli più lunghi.

Strategia di inversioni di tendenza: stiamo parlando di una strategia ben nota, la quale viene utilizzata soprattutto in determinati frangenti, come ad esempio quando il movimento dei prezzi si muove all’interno di un canale definito. Il trader apre una posizione Long quando i prezzi sono nella parte bassa del canale e, viceversa, si apre un posizione short quando i prezzi si trovano nella parte superiore del canale.

Strategia con l’utilizzo dell’RSI: con questa particolare strategia, vengono tracciate due zone ben differenti, vale a dire quella di ipercomprato e quella di ipervenduto. Facendo un buon utilizzo, si sarà in grado di mostrare se vi sono delle reali probabilità di rialzo o ribasso del prezzo.

Queste alcune delle strategie di trading più utilizzate da trader esperti:

Dove investire sul Forex

Dopo aver fatto un di formazione è il momento di iniziare a fare trading e chi, se non meglio di un conto demo può fare al caso nostro? Ovviamente la scelta del conto demo è importante, per capire quale possa essere quello più adatto alle proprie esigenze, dobbiamo chiederci prima di tutto quali sono le aspettative e cosa vogliamo effettivamente fare con questo tipo di conto. Dimentichiamoci innanzitutto di aprire un conto demo tanto per provare, non serve a nessuno. Provare tanto per fare non è indice di nulla, e non è così che possiamo capire se il trading essere adatto a noi.

Bisogna decidere di aprire un conto demo di trading con l’ottica di imparare a diventare un pochino “esperti” e poter quindi rischiare i soldi in un prossimo futuro. Per questo motivo la scelta del Broker con cui aprire il conto demo è importante. Quando si deve scegliere un Broker Forex CFD è importante verificare alcune cose importanti: regolamentazione, spread bassi, piatteforme di trading evolute e facili da usare, un servizio di supporto professionale e disponibile.

Per facilitarti la scelta, il portale Dove investire ha pubblicato la classifica del migliori conti demo di trading dell’anno in corso, per qualsiasi domanda o informazioni aggiuntive non esitare a contattarci

Qui di seguito un elenco dei migliori Broker Forex regolamentati in Italia

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Qui di seguito i link per accedere alle sezioni desiderate al trading:

Glossario Forex

Margine

Il margine è il denaro preso in prestito dal tuo broker Forex. L’impiego della leva amplifica le variazioni di prezzo e così il profitto o le perdite di un’operazione di trading.

Un margine del 2% significa che puoi aprire posizioni 50 volte più grandi dei fondi sul tuo conto.

Lotto

Il lotto è l’unità utilizzata nel trading, particolarmente sulle piattaforme MetaTrader MT4/MT5. Un lotto equivale a 100000 unità della valuta di base. In altre parole, nell’esempio, viene negoziato 1 lotto.

  • 1 lotto = 100000 unità della valuta di base
  • 1 mini lotto = 10000 unità della valuta di base
  • 1 micro lotto = 1000 unità della valuta di base

Si può operare meno di 1 lotto. Per esempio, per negoziare 10000 unità della valuta di base (dette mini lotto), scrivi 0,1 lotti nel campo «Volume». Per negoziare 1000 unità della valuta di base (dette micro lotti) scrivi 0,01 lotti.

La dimensione minima ammissibile dell’operazione di trading è il micro lotto.

Sulle piattaforme di trading, le dimensioni delle operazioni di trading vengono riportate in lotti. Tienilo a mente!

Spread

Lo spread è la differenza tra il prezzo al quale puoi comprare e quello al quale puoi vendere. Lo spread costituisce la commissione del Broker e riflette liquidità e rischio.

Sebbene numerosi Broker applichino commissioni oltre allo spread che pubblicizzano, la scelta del Broker deve tenere conto anche di questa, in quanto i migliori non applicano costi
o commissioni.

Pip

Sul Forex, le variazioni di prezzo vengono calcolate in pip. Un pip è la variazione di un quarto punto decimale (tranne per lo JPY, in cui è il secondo punto decimale). Alternativamente, il pip è sempre la quinta cifra nella valuta quotata, indipendentemente dai decimali.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Consigli indispensabili per trader principianti

Come avere successo con il Forex trading? Quale strada seguire? Questi i consigli d'oro per trader principianti che vogliono massimizzare i profitti limitando le perdite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.