Home / Guida trading / Una guida completa su come controllare le emozioni quando fai trading

Una guida completa su come controllare le emozioni quando fai trading

Controllare le emozioni durante l’attività di trading è fondamentale. Ecco cosa sapere e gestire le emozioni durante il trading e a farle funzionare a tuo vantaggio.

Controllare le emozioni quando fai trading può fare la differenza tra successo e fallimento. Lo stato mentale ha un impatto significativo sulle decisioni che prendi, in particolare se sei nuovo nel trading e mantenere un atteggiamento calmo è importante per ottenere dei risultati.

In questo articolo, esploriamo l’importanza di come controllare le emozioni quando fai trading, sia per i trader principianti che per quelli esperti.

Se pensi che strategie per la gestione del rischio siano sufficienti per farti diventare un trader di successo, pensaci due volte! Una delle chiavi del successo nel trading è l’intelligenza emotiva. L’intelligenza emotiva, definita come la capacità di comprendere e gestire le proprie emozioni, può avere un effetto dannoso sul processo decisionale.

No, non siamo qui per darti una lezione di psicologia popolare, siamo qui per aiutarti a prendere decisioni razionali e diventare un esperto nel trading. Continua semplicemente a leggere! Non dimenticare che nei nostri ebook sul trading sono presenti consigli e strategie per padroneggiare al meglio l’arte del trading.

Psicologia e Intelligenza Emotiva

Anche se sappiamo tutti che le esperienze emotive portano a un’ampia gamma di cambiamenti comportamentali e cognitivi, la psicologia del trading è spesso trascurata nell’istruzione.

Dal trading di ‘vendetta’ alle operazioni impulsive, tuttavia, è chiaro che la personalità di un trader è essenziale quanto la sua conoscenza e competenza. Per diventare un professionista nel campo del trading, è necessario essere flessibili, autodisciplinati, informati e ambiziosi allo stesso tempo, tutti segni di un’elevata intelligenza emotiva.

Ti potrebbe interessare: La psicologia del trading. Cosa comportarsi per vincere la propria emotività

Emozioni nel Trading

Dovresti ascoltare il tuo cuore o la tua testa; questa è la domanda? La verità è che le risposte emotive sono stati naturali di importanza evolutiva, quindi non sorprende che i commercianti di non ne siano immuni.

Solo quando impariamo a riconoscere e gestire le nostre risposte mentali, le emozioni possono aiutarci a diventare vincitori nel settore.

Affrontare le strategie di coping negative

Non è un segreto che le radici delle nostre strategie decisionali risiedono nella nostra infanzia. Condizionate a reagire in un certo modo, le persone trasferiscono le loro esperienze infantili nella loro vita. Sfortunatamente, i trader non fanno eccezione e alcuni iniziano a fare trading senza essere consapevoli delle proprie strategie di coping (processo di adattamento alla situazione stressante).

Ad esempio, una persona che non è mai stata elogiata da bambina può interiorizzare la vergogna e vedere le proprie perdite commerciali come un fallimento personale. La verità, tuttavia, è che il trading è come un campo minato pieno di risultati casuali e l’unica cosa certa è la sua incertezza.

La paura e il trading online non sono una buona coppia

Rischiare e imparare a lasciarsi andare sono due passaggi essenziali per diventare un vero attore nel trading. Mentre dobbiamo essere d’accordo sul fatto che perdere un’operazione può innescare emozioni e paure spiacevoli, le azioni paurose non sono consigliabili.

È interessante notare che nel popolare libro di trading “Trading in the Zone“, noto come la bibbia della psicologia del trading, Mark Douglas descrive quattro paure comuni: paura di perdere, paura di sbagliare e paura di lasciare che una vittoria si trasformi in una perdita.

Mentre la paura giova alla sopravvivenza in natura, sia il comportamento economico timoroso che l’avversione alla perdita possono giocarti un brutto scherzo. Per fornire un esempio, anche quando hai buone possibilità di vincere un trade, la tua paura può offuscare le tue strategie decisionali e farti smettere. Sfortunatamente, le cifre mostrano che oltre l’80% dei trader al dettaglio perde denaro.

Il ruolo dell’avidità nel commercio

L’antidoto alla paura è la fiducia. Mentre la fiducia è fondamentale per il successo, l’eccessiva sicurezza nel trading può giocare uno scherzo alle tue strategie di trading. Gli avidi commercianti spesso rischiano grandi somme o rimangono a lungo in un’operazione, il che può portare a enormi perdite e sentimenti negativi.

Qui dovremmo notare che l’uso dei trailing stop può essere una strategia utile per aiutare gli appassionati di trading a controllare la loro avidità e ridurre le perdite. Inoltre, i trader  sono incoraggiati a mantenere coerente il dimensionamento della posizione durante il trading.

Pregiudizi cognitivi ed euforia

L’avidità può portare a sentimenti irrealistici di superiorità ed euforia. Attirati dall’eccessiva sicurezza, alcuni trader tendono a piazzare operazioni non pianificate e dimenticano le loro strategie di trading. In effetti, il bias di recency è un difetto psicologico comune tra i commercianti. Il bias di recency è definito come la tendenza mentale a concentrarsi esclusivamente sui periodi più recenti nel trading e sulle vincite.

Un altro errore comune innescato da un processo decisionale distorto è il bias di conferma, definito come la tendenza delle persone a guardare i dati che possono supportare le loro idee. Per fornire un esempio, un trader troppo sicuro di sé può ignorare informazioni e grafici che mettono a confronto le loro idee non realistiche.

Tuttavia, non è solo l’euforia che può offuscare le tue decisioni di trading. Qualsiasi emozione forte o sentimento profondo può avere lo stesso effetto negativo. Uno dei momenti peggiori per fare trading, ad esempio, è quando ti senti giù e stai cercando di sopprimere i tuoi problemi personali.

Allo stesso tempo, perdere serie può portare alla depressione. Questo può anche portare al cosiddetto anchoring bias, la tendenza a interpretare il futuro facendo riferimento al passato. Alcuni trader tendono a ignorare il fatto che le condizioni di mercato continuano a cambiare continuamente e semplicemente continuano a lamentarsi delle loro perdite passate.

L’attribuzione della colpa e il trading

Quando le nostre strategie di trading falliscono, è normale provare delusione e tristezza. Tuttavia, quando iniziamo a dubitare delle nostre capacità di avere successo nella vita, quando iniziamo a incolpare noi stessi per fattori che non possiamo controllare, allora è ovvio che non siamo in grado di controllare le nostre emozioni.

Incolpare noi stessi per le nostre perdite può solo portare a sentimenti di colpa estremi, che possono essere improduttivi. Dopotutto, i mercati sono pieni di possibili risultati, non di certezze. Non sorprende che i buoni trader siano quelli mentalmente preparati al peggio.

Come controllare le emozioni mentre fai trading?

Sebbene l’esperienza, conoscenza e gestione del rischio siano tutti fattori da considerare quando si fa trading, sono le basi della psicologia del trading che possono aiutarci a diventare trader di successo. Come affermato sopra, le esperienze emotive profonde possono offuscare le nostre strategie decisionali, quindi la formazione emotiva è fondamentale.

Per sfuggire alle trappole della tua mente, dovresti avere osservazioni realistiche della situazione complessiva del mercato. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a gestire le tue emozioni e migliorare le tue strategie decisionali durante l’attività di trading:

  • Fai una pausa: quando ti senti sopraffatto dalle emozioni e dall’insicurezza, è meglio fare una pausa. Meglio che finire per perdere tutto! Impegnati in comportamenti che possono aiutarti ad andare avanti. Fai una passeggiata dopo uno scambio, per esempio.
  • Non fare trading per avidità o altri sentimenti forti: il trading è un campo complesso. Non dimenticare che il trading basato sulle emozioni può portare a enormi perdite. Dopotutto, poiché il trading è pieno di possibilità e fattori mutevoli, richiede adeguate strategie di gestione del rischio. Il trading online non è un gioco d’azzardo o un modo semplice per fare soldi velocemente!
  • Partecipa a sessioni di allenamento emotivo: solo quando sei pienamente consapevole dei tuoi difetti, puoi diventare un trader migliore. Pazienza, disciplina e ragionamento oggettivo sono tre qualità vitali per aiutarti a diventare un professionista nel settore. Sebbene ci voglia tempo per valutare le tue strategie di trading, ne vale assolutamente la pena.
  • Sviluppa piani di trading realistici: mentre il trading può portare una scarica di adrenalina, dobbiamo rimanere realistici. Sviluppare un piano di lavoro oggettivo, oltre a mantenere un atteggiamento realistico, può aiutarci a padroneggiare l’arte del trading. Poiché il mercato è in continua evoluzione, non possiamo aspettarci di avere sempre migliaia di euro nel nostro conto di trading. Aspettative realistiche sono la chiave per un trading di successo!
  • Impara ad andare avanti: essere ossessionato da uno scambio può farti un brutto scherzo. Non dimenticare che le decisioni di spostare gli stop loss e i livelli di profitto possono solo aggiungere benzina sul fuoco. Smetti di guardare i grafici, fai qualcosa durante il periodo più volatile del commercio. Accetta che perdere e vincere vadano di pari passo e comprendi che il mercato è caratterizzato da condizioni mutevoli.

Come fare pratica per controllare le emozioni durante l’attività di trading

Per mettere in pratica da subito quanto imparato, ti invito a testarle su un conto demo gratuito offerto da un buon Broker.

Nella seguente tabella sono presenti i migliori Broker Forex CFD in termini di affidabilità e sicurezza.

Tutti i Broker presenti nella lista sono autorizzati ad operare in Italia; sono stati scelti dalla redazione di Dove Investire a seguito di minuziosi controlli sulla piattaforma trading, opinioni, test qualitativi e test di affidabilità sia sul conto demo che sul conto reale.

Tutti questi Broker offrono la possibilità di fare trading su numerose coppie di valute Forex, oltre che su azioni, materie prime (oro, argento, ecc…), indici di borsa, CFD e criptovalute.

Scegli il Broker più adatto alle tue esigenze, metti in pratica le tue capacità ma senza rischiare nulla grazie al conto demo gratuito.

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
Brokereo Licenza CySEC
No commissioni su CFD
Segnali di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
NSBroker Licenza MFSA, FCA, Consob
Piattaforma di trading avanzata
Trading su criptovalute
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Prenditi una pausa dal Trading! Il tuo Trading ne beneficerà solo

Lo stress e l'ansia sono sentimenti che possono influenzare il nostro trading. Come gestire le emozioni? Che cosa può migliorare il nostro stato di stress e ansia? Scopri come fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.