Home / Guida trading / Dove Investire per aumentare la redditività dell’investimento

Dove Investire per aumentare la redditività dell’investimento

Una regola fondamentale per investire online con successo è quella di distribuire il capitale in diversi titoli e strumenti.
La diversificazione diminuisce il livello di rischio e permette di cogliere le migliori opportunità di rendimento. Come in una dieta sana, si tratta di trovare un equilibrio tra le diverse componenti. Alcuni principi sono sempre validi, ma sta a te trovare la formula che meglio soddisfi le tue esigenze.

Ripartire i rischi. Cosa succede se metto tutti i miei soldi in un investimento che va male? Perdo parte del mio denaro. Probabilmente me la prenderò per aver fatto la scelta sbagliata e, insieme alle risorse economiche, diminuirà il mio grado di auto stima e la fiducia negli investimenti.
Cosa succede invece, se divido i miei soldi in quattro investimenti e uno di questi va male? Succede solo che mi ritroverò con un rendimento inferiore rispetto a quello che avrei potuto ottenere.

Se diversifichi l’investimento, il risultato finale sarà una media tra i rendimenti migliori e quelli peggiori. È vero che se azzecchi il singolo investimento giusto, puoi ottenere un guadagno più alto, ma in questo modo lasci maggiormente nelle mani del caso il destino del tuo capitale, una scelta imprudente. Tieni presente che la soddisfazione derivante dai guadagni è meno importante della privazione derivante dalle perdite.

Più fonti di reddito. Se punti su un solo tipo di investimento ti conviene limitare la scelta ai titoli a reddito fisso, come le obbligazioni. In questo caso devi però accontentarti di rendimenti bassi. Se, invece, fai una diversificazione tra obbligazioni, azioni e titoli esteri, puoi aumentare la redditività complessiva dell’investimento mantenendo un buon grado di sicurezza.

TRADING SU CRIPTOVALUTE CON LEVA

www.plus500.com

Fai trading su criptovalute con una leva fino a 1:5.
Comincia con soli 100 € per ottenere l'effetto di un capitale di 500 €!

Diversificare in Borsa.
La diversificazione tra diversi titoli è d’obbligo quando si investe nel mercato azionario, siamo infatti, in un territorio dove l’incertezza regna sovrana. Anche quando la Borsa in generale va bene, ci sono una quantità di azioni i cui prezzi scendono; perché gli ultimi profitti sono stati inferiori alle attese, perché le prospettive del settore sono cambiate, o per qualsiasi altro evento considerato negativo. Puoi selezionare accuratamente i titoli o ascoltare i migliori esperti, ma non ti metterai al riparo dall’eventualità che a scendere sia proprio il titolo che hai acquistato tu. Per questo l’unico modo efficiente di investire in Borsa è quello di acquistare più titoli.

Bisogna, inoltre, puntare su diversi settori. Lo stesso evento può infatti avere conseguenze negative per un settore e positive per un altro. Se, per esempio, ho acquistato solo azioni di una società del settore trasporti e il prezzo del petrolio va alle stelle, probabilmente il valore delle mie azioni ne risentirà. Se invece, nel mio portafoglio ci sono anche azioni del settore alimentare, assicurativo (indifferenti ai rincari) e petrolifero (che si avvantaggia dei rincari), il risultato complessivo dell’investimento sarà migliore.

Ricorda che in Borsa, più ampio è il ventaglio delle azioni, più sicuro è l’investimento. Una soluzione per ottenere una diversificazione comprando pochi titoli può però essere quella di investire online prevalentemente in azioni delle grandi società di partecipazioni, società finanziare la cui caratteristica principale è quella di possedere un gran numero di altre società attive in diversi settori. In Italia, società come Mediobanca (banche, assicurazioni, industrie chimiche, tessili, cartarie, delle costruzioni e del cemento) o Ifil (auto, grande distribuzione, alimentari, turismo, banche) sono grandi finanziarie di partecipazioni.

Fondi comuni. Un fondo investe il patrimonio affidatogli dai risparmiatori in decine di titoli; chi lo sottoscrive acquista quindi un pezzetto di un portafoglio molto vario.
È quindi sufficiente acquistare un solo fondo bilanciato, oppure uno flessibile, per ottenere un livello di diversificazione difficilmente raggiungibile da un investitore singolo.


Fai Trading in sicurezza sempre e ovunque

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Il prezzo del Petrolio continua a salire. +50% negli ultimi 6 mesi

Non si arresta la corsa al rialzo del petrolio che nella mattinata di oggi supera i 63,50 dollari per barile segnando un nuovo massimo dall'agosto 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *