Dove Investire oggi? Tra Bitcoin e Oro qual è l’investimento migliore?

Bitcoin è da sempre soprannominato un ‘oro digitale‘. C’è una ragione per cui gli investitori d’oro non tengono questo riferimento in grande considerazione, questa ha qualcosa a che fare con l’attuale movimento parabolico dei prezzi di Bitcoin. Sebbene sia la realtà, è incomprensibile pensare come il Bitcoin possa potenzialmente sostituire l’oro come rifugio sicuro per gli investitori in tempi di turbolenze economiche.

Tuttavia, nonostante l’ascesa fulminea di Bitcoin, gli investitori d’oro non stanno ancora gettando la spugna. Sebbene il prezzo del Bitcoin è attualmente più prezioso dell’oro, la sua volatilità lo rende un investimento rischioso e gli investitori dovrebbero pensare due volte prima di aggiungere il BTC al proprio portafoglio.

D’altra parte, l’oro ha dimostrato di essere un investimento stabile con buone possibilità di crescita. Sebbene sia un po’ più lento del Bitcoin, è un deposito di ricchezza affidabile con meno rischi rispetto alla criptovaluta altamente speculativa.

Le due risorse condividono una serie di somiglianze, sebbene siano molto diverse. Ad esempio, l’oro è una risorsa fisica e Bitcoin è una risorsa digitale. Quindi, come si accumulano i Bitcoin e l’oro? Qual è il miglior investimento oggi?

Dipende davvero dai tuoi obiettivi di investimento. Cerchi un investimento a breve o lungo termine? Saresti disposto a scommettere su un asset più rischioso con guadagni potenzialmente più elevati o preferiresti un asset stabile con guadagni inferiori a lungo termine?

In questa guida, ti aiuteremo a prendere una decisione su dove investire tra Bitcoin e Oro. Ma prima, esaminiamo una rapida panoramica e tracciamo una distinzione tra i due.

Gold Vs Bitcoin: Panoramica del mercato

Per capire meglio quale di questi due asset rappresenta un investimento migliore, dobbiamo guardare all’attuale situazione del mercato e al modo in cui ciascuno di essi si è comportato nel corso degli anni.

Panoramica del mercato dell’oro

L’oro, il metallo giallo, è forse il più prezioso delle materie prime. Il metallo giallo è stato utilizzato per molte generazioni come riserva di valore. Sebbene il mercato dell’oro non sia speculativo come quello delle criptovalute, ha la sua quota di volatilità.

L’oro ha raggiunto il suo prezzo più alto di 2.067,15 dollari il 7 agosto 2020. Secondo gli esperti, questo aumento dei prezzi è stato ispirato in gran parte dall’incertezza economica causata dalla pandemia COVID-19. Con la possibilità di una recessione, la maggior parte delle persone si è affrettata a investire i propri soldi in Oro, spingendone il prezzo del 32% nei primi otto mesi del 2020.

Sebbene il prezzo sia rimasto abbastanza stabile da allora, ha visto un calo costante dall’inizio del 2021 quando i prezzi dei Bitcoin sono aumentati vertiginosamente. Questa non è la prima volta che i prezzi dell’oro scendono dopo un promettente massimo. Ad esempio, alla fine del 2011, l’oro è salito fino a 1.920 dollari per oncia, poi è sceso costantemente a circa 1.220 dollari entro il 2013. Il prezzo si è poi stabilizzato tra 1.100 e 1.300 dollari per i successivi cinque anni; cioè dal 2014 all’inizio del 2019. Verso la fine del 2019, i prezzi dell’oro hanno ripreso a salire a causa del rallentamento della crescita economica e delle questioni geopolitiche.

A gennaio 2020, l’oro è stato scambiato ancora una volta sopra la soglia dei 1.600 dollari e ha raggiunto un nuovo massimo nella seconda metà del 2020. Come puoi vedere, il movimento del prezzo dell’oro non è così drastico come quello del Bitcoin. Mentre l’oro scende o aumenta solo di poche centinaia di dollari, Bitcoin può perdere o guadagnare migliaia di dollari in pochi giorni.

Questo è il motivo per cui l’oro è considerato un investimento più stabile e un cuscino affidabile dalle recessioni economiche. L’oro è unico in quanto tende ad aumentare di valore al diminuire delle altre materie prime. Questo perché quando l’economia si indebolisce, le persone si affrettano a investire i propri soldi in oro, in modo da non perderli in altri investimenti vulnerabili. Man mano che sempre più persone iniziano ad acquistare oro, il prezzo aumenta e diminuisce solo quando gli investitori iniziano a venderlo.

Panoramica del mercato Bitcoin

I grafici dei prezzi di Bitcoin sono caratterizzati da discese e salite ripide. Anche se si dice che sia più redditizio dell’oro, Bitcoin è molto più volatile, rendendolo anche un investimento più rischioso.

Mentre i prezzi dell’oro hanno iniziato a scendere nel 2021, il Bitcoin è salito alle stelle per raggiungere i massimi storici. Sebbene la maggior parte degli esperti abbia previsto che il Bitcoin raggiungerà i $ 100.000 entro la fine di quest’anno, molti altri pensano che potrebbe diventare una bolla.

I prezzi dei Bitcoin non sono facili da prevedere come quelli dell’oro a causa della loro natura speculativa, tuttavia, c’è una forte indicazione che il Bitcoin salirà ancora più in alto quest’anno.

Ciò è in parte dovuto alla maggiore adozione istituzionale quest’anno. Già diverse aziende hanno mostrato interesse per Bitcoin e la possibilità di utilizzarlo nelle transazioni.

Gli analisti di JP Morgan riferiscono che l’attuale mania per l’adozione di Bitcoin potrebbe portare a una domanda aggiuntiva di Bitcoin e questo, non solo aumenterà il suo prezzo, ma amplierà anche la sua capitalizzazione di mercato e lo renderà ancora più prezioso.

Oltre all’adozione istituzionale, si prevede che altri fattori come l’instabilità economica e gli sviluppi del settore faranno aumentare ulteriormente il prezzo di Bitcoin. Di seguito sono riportati alcuni fattori che potrebbero far aumentare o diminuire il prezzo del Bitcoin:

  • Offerta e domanda di mercato
  • Criptovalute concorrenti
  • Governance interna
  • Piattaforma di trading
  • Costo del mining

Ti potrebbe interessare: Investire su Bitcoin. I 5 motivi per investire sulla criptovaluta nel 2021

Principali differenze tra Bitcoin e Oro

Bitcoin e l’oro sono due asset molto diversi. Per prima cosa, uno è digitale e l’altro è una risorsa fisica. Inoltre il Bitcoin è più volatile dell’oro ma offre guadagni maggiori quando i prezzi aumentano.

Di seguito sono riportate le differenze tra oro e Bitcoin.

Conservazione

Anche prima di considerare l’aspetto dell’investimento, la differenza più evidente tra Bitcoin e oro è la forma in cui sono archiviati. Mentre Bitcoin è interamente digitale, l’oro è una risorsa fisica che può essere utilizzata anche per realizzare prodotti tangibili.

Sebbene sia possibile scambiare oro digitalmente, non c’è modo di trasformare Bitcoin in una forma fisica. È semplicemente un file di computer che può essere memorizzato solo in un file digitale. Il valore di Bitcoin è in quella che è nota come chiave privata, che è un numero segreto che facilita le transazioni Bitcoin.

L’oro viene solitamente conservato in casseforti / caveau personali o nelle cassette di sicurezza più sicure delle banche.

Volatilità

Sebbene entrambi gli asset siano investimenti speculativi, il Bitcoin è più volatile dell’oro.

L’oro è noto per essere un investimento a crescita lenta ma costante. Questo lo rende una grande riserva di valore poiché la sua fluttuazione dei prezzi non è così significativa come quella di Bitcoin. In effetti, il prezzo dell’oro è rimasto abbastanza stabile dal 2013 ad oggi ed è quindi una buona soluzione per gli investitori più conservatori che non sono disposti a rimanere coinvolti  nella folle volatilità di Bitcoin.

Bitcoin, d’altra parte, subisce enormi fluttuazioni di prezzo nel breve tempo. Ci sono stati casi in cui Bitcoin ha perso fino all’80% del suo valore in meno di 24 ore portando molti investitori in bancarotta, ma ci sono stati anche casi in cui i prezzi di Bitcoin sono triplicati in pochi giorni e hanno reso i suoi possessori enormi profitti.

Longevità

Mentre Bitcoin è stato lanciato solo un decennio fa, l’oro esiste da più di 700 anni. Perché questo è importante?

Per una volta, approva la credibilità e l’affidabilità di Gold come strumento per la creazione di ricchezza. Quindi, sebbene Bitcoin stia andando bene per se stesso, non si è ancora completamente dimostrato un rifugio affidabile e sicuro per gli investitori. L’oro è rimasto stabile per molto tempo, mentre il Bitcoin, che è ancora un investimento emergente e sta già mostrando fluttuazioni esasperanti.

In questo caso, se sei un investitore avverso al rischio, l’oro diventa una scelta facile.

D’altra parte, la breve vita di Bitcoin è un indicatore del grande potenziale di crescita che ha. A differenza dell’oro, il Bitcoin promette di sconvolgere il mercato finanziario e forse un giorno soppiantare la valuta fiat.

Utilità come valuta

Sebbene Bitcoin sia ora diventato un asset su cui investire, inizialmente è stato progettato per essere una valuta alternativa, tuttavia, per essere pienamente riconosciuto come valuta, Bitcoin deve essere un mezzo affidabile di scambio e riserva di valore.

L’oro sembra fare il contrario

In passato, era possibile utilizzare l’oro come valuta per acquistare beni e servizi. Tuttavia, nel mercato finanziario tradizionale oggi, l’oro è riconosciuto più come una risorsa di investimento che come una valuta.

Somiglianze tra Bitcoin e Oro

Sebbene queste due risorse abbiano differenze evidenti, hanno anche alcune cose in comune. Sebbene queste somiglianze non siano parallele, ti aiutano come investitore a prendere una decisione più istruita.

Ecco alcune somiglianze tra Bitcoin e oro che potresti dover considerare mentre prendi la tua decisione finale.

Bitcoin e Oro sono considerati beni rifugio

L’oro ha da tempo stabilito la sua credibilità come rifugio sicuro per gli investitori. È stabile, redditizio con una volatilità tollerabile.

Bitcoin sta anche diventando costantemente un bene rifugio. Di recente, gli investitori si sono affrettati ad acquistare e detenere Bitcoin di fronte a una possibile recessione economica.

Entrambi hanno un’offerta limitata

Ci possono essere solo 21 milioni di BTC in circolazione. Sono già stati estratti oltre 18 milioni, il che significa che Bitcoin potrebbe esaurirsi intorno al 2140. Questo lo rende una risorsa digitale limitata e, quindi, molto preziosa.

D’altra parte, gli esperti hanno riferito che la produzione di oro sta rapidamente diminuendo. Entro il 2050, il metallo prezioso potrebbe diventare economicamente insostenibile. Quindi, in questo momento, è lecito ritenere che anche l’oro sia diventato una risorsa limitata. Nei prossimi 50 anni circa, potrebbe non esserci più oro da estrarre.

Quando investire in oro

Ci sono diversi casi in cui investire in oro potrebbe essere meglio che investire in Bitcoin. Esaminiamo rapidamente alcuni di questi casi.

Investimento stabile

Sebbene l’oro sia generalmente percepito come ‘più lento’ del Bitcoin in termini di crescita, si è rivelato un investimento stabile a lungo termine. Il mercato dell’oro è cresciuto costantemente nel tempo e per molto tempo questa risorsa è stata un investimento rifugio per la maggior parte delle persone.

Una cosa che distingue l’oro è la sua capacità di crescere di fronte a una recessione economica. A differenza di Bitcoin, che è altamente imprevedibile, l’oro è un ottimo modo per immagazzinare la tua ricchezza.

Investimento a lungo termine

L’oro è stato usato per secoli come riserva di valore a lungo termine. A differenza di Bitcoin, l’oro può mantenere il suo valore per lunghi periodi. È bello, prezioso e scarso, il che significa che costituisce una base ideale per il trading e l’archiviazione di valore.

Anche l’oro esiste da molto tempo. È stato utilizzato da diverse civiltà e ha saputo mantenere il suo valore per tutti quei secoli. Quindi, anche con la teoria del complotto di essere sostituito da Bitcoin, l’oro sarà ancora prezioso tra molti anni.

Se preferisci un bene fisico

Anche con la mania delle criptovalute e il discorso sul denaro digitale, ci sono persone che apprezzano ancora la tangibilità del loro investimento. A volte, vuoi essere in grado di vedere e apprezzare il tuo investimento. Questo non è qualcosa che puoi ottenere da Bitcoin e altre criptovalute.

L’idea di investire in qualcosa che non puoi vedere può spaventare, soprattutto per gli investitori della vecchia scuola che preferiscono ancora fare trading sulla carta. Se sei uno di quelli e preferisci un investimento fisico rispetto a uno digitale, l’oro è l’opzione migliore.

Investimento più sicuro

L’oro non è solo meno rischioso ma anche più sicuro da immagazzinare. Puoi conservare il tuo oro in un IRA di metalli preziosi e dormire bene la notte senza preoccuparti di qualcuno che è lontano dai continenti che lo ruba dal proprio computer. L’oro in un’IRA è protetto da un custode che gestisce il tuo account e garantisce che il tuo investimento sia sicuro.

Anche i conti Gold sono assicurati per un determinato importo, quindi nel caso in cui accada qualcosa, puoi sempre recuperare il tuo investimento. D’altra parte, Bitcoin non è regolamentato e tu sei l’unico responsabile del tuo portafoglio. Quindi, se perdi il tuo investimento, c’è ben poco che puoi fare al riguardo.

Inconvenienti dell’investimento in oro

Come ogni altra opzione di investimento, l’oro ha alcuni inconvenienti che lo rendono un modo di investire meno attraente. Questi includono il fatto che non può essere utilizzata come valuta di per sé e i rischi che derivano dall’archiviazione fisica di qualcosa che è di grande valore.

Di seguito sono riportati alcuni motivi per cui potresti voler ripensare prima di investire in oro.

Non può essere utilizzato come valuta

L’oro non è un mezzo valido per acquistare beni. In un ambiente tradizionale, non puoi entrare in un negozio e distribuire lingotti d’oro in cambio di un frigorifero. Questo è più simile al baratto che abbiamo superato da tempo.

Quindi, per utilizzare l’oro per una transazione, dovrai prima venderlo per denaro, il che può essere un processo lungo. D’altra parte, alcuni importanti rivenditori e servizi finanziari stanno ora accettando Bitcoin come alternativa alle valute legali. Ciò significa che non devi vendere il tuo Bitcoin quando devi comprare qualcosa.

Rischioso quando lo immagazzini da solo

L’oro è generalmente molto sicuro se conservato in un IRA di metalli preziosi. Tuttavia, se decidi di aggirare le tariffe di stoccaggio e di conservarlo da solo, rischi di perderlo per furto o per qualche calamità naturale.

Essendo un metallo di grande valore, quando le persone sbagliate vengono a sapere che stai immagazzinando oro in casa, non è solo rischioso per il tuo investimento, ma anche un pericolo per la tua vita.

Quando investire in Bitcoin

La possibilità di usarlo come valuta, acquistare e vendere facilmente e una maggiore redditività rende Bitcoin un investimento migliore dell’oro.

Di seguito sono riportati alcuni casi in cui investire in Bitcoin è meglio che investire in oro.

Quando preferisci un investimento in risorse digitali

Se preferisci saltare la seccatura e i rischi di archiviare un bene prezioso fisico, allora dovresti scegliere il Bitcoin piuttosto che l’oro. A differenza del Gold, puoi archiviare Bitcoin nel tuo portafoglio digitale senza dover pagare commissioni a nessuno per supervisionarlo per te.

Essendo digitale, puoi accedere al tuo Bitcoin ovunque quando ne hai bisogno. Puoi facilmente riporlo nel tuo telefono o in un’unità fisica che puoi portare ovunque tu vada.

Quando hai bisogno di un maggiore controllo sul tuo investimento

Il mercato dell’oro è altamente regolamentato; non puoi semplicemente comprare e vendere oro ogni volta che ne hai voglia. Sebbene ciò sia utile per mitigare i rischi, significa anche che hai meno controllo sul tuo investimento.

D’altra parte, il mercato delle criptovalute non è regolamentato. Decidi tu quando acquistare, quanto vuoi comprare e per quanto tempo vuoi trattenerlo senza incorrere in commissioni o penali.

Quando hai bisogno di un bene facile da acquistare e vendere

Essendo una risorsa digitale, puoi trasferire facilmente Bitcoin a un’altra persona ed essere pagato per il suo valore in valute legali. È anonimo, quindi non devi incontrare fisicamente o nemmeno conoscere la persona a cui stai vendendo.

D’altra parte, le transazioni in oro vengono solitamente effettuate faccia a faccia. Ciò richiede tempo e potrebbe non essere l’ideale in una situazione di emergenza.

Quando hai bisogno di un investimento con un grande potenziale di crescita

A differenza dell’oro che esiste da secoli, il Bitcoin è relativamente nuovo. Ciò significa che si tratta di un’opportunità di investimento emergente con ampi margini di crescita. Sulla base dello slancio attuale e delle previsioni del settore, si prevede che Bitcoin aumenterà esponenzialmente il suo valore nei prossimi anni.

Gli investitori hanno maggiori probabilità di ottenere profitti maggiori in futuro. Sebbene anche il valore dell’oro sia in aumento, è un po’ lento e offre meno profitti rispetto a Bitcoin.

Svantaggi dell’investimento in Bitcoin

Dalla sua volatilità al fatto che è vulnerabile alle frodi informatiche, ci sono alcuni motivi per cui l’investimento in Bitcoin potrebbe non essere buono.

Di seguito sono riportati alcuni dei motivi:

È altamente volatile

Questo è forse il motivo principale per cui gli investitori in erba hanno quando si tratta di investire in Bitcoin. Il mercato delle criptovalute è altamente speculativo e molto difficile da prevedere. Perdere denaro è tanto facile quanto raddoppiarlo dall’oggi al domani.

Le enormi fluttuazioni dei prezzi potrebbero spazzare via il tuo intero investimento e metterti in una tensione finanziaria inimmaginabile.

Vulnerabile ai crimini informatici

Come qualsiasi altra cosa fatta online, il Bitcoin può essere facilmente utilizzato dai truffatori per indurre in errore i nuovi investitori e derubarli. Anche i portafogli online possono essere violati e potresti perdere il tuo investimento a causa degli hacker.

D’altra parte, anche i cold wallet come un disco rigido possono essere rubati in tuo possesso o potresti perderli.

Conclusione: Dove investire oggi? Meglio Oro o Bitcoin?

Onestamente, non c’è una risposta univoca a questa domanda. Gli investitori hanno obiettivi, esigenze e preferenze diverse. Mentre alcuni non si preoccupano dei rischi con le possibilità di enormi pagamenti, altri sono avversi al rischio e preferiscono scegliere un asset meno rischioso con profitti minori.

L’oro è stabile, meno rischioso, meno volatile e un rifugio sicuro comprovato per gli investitori. Tuttavia, ha un basso potenziale di crescita e non è adatto per guadagni a breve termine.

D’altra parte, Bitcoin è altamente versatile e rischioso. Tuttavia, promette enormi profitti in breve tempo. Inoltre, sta crescendo in modo esponenziale e potrebbe presto diventare una forma di pagamento accettata a livello globale.

Sebbene sia il Bitcoin che l’oro abbiano caratteristiche interessanti, l’oro è un investimento meno rischioso a lungo termine. Il prezzo dell’oro è meno volatile di quello del Bitcoin. Nel frattempo, Bitcoin è più speculativo e ha una relazione più forte con gli investitori in crescita. I principali vantaggi di Bitcoin è che sta crescendo molto dell’oro e potrebbe offrirti più rendimenti.

Prenditi del tempo e analizza attentamente quali di questi asset meritano un posto nel tuo portafoglio di investimenti. Ancora meglio, puoi decidere di provare ciascuno di essi e vedere quale soddisfa meglio le tue esigenze di investimento.

Grafico del Bitcoin in tempo reale

Previsioni e analisi tecnica su Bitcoin

Il widget analisi tecnica è uno strumento avanzato che mostra le valutazioni sulla base degli indicatori tecnici. Questo indicatore ti permette di vedere una riassunto di diversi strumenti analitici. Non dovrai più riempire il grafico con mille indicatori, questo widget lo fa in automatico. Le valutazioni cambiano in tempo reale.

Grafico dell’Oro in tempo reale

Previsioni e analisi tecnica su Oro

Il widget analisi tecnica è uno strumento avanzato che mostra le valutazioni sulla base degli indicatori tecnici. Questo indicatore ti permette di vedere una riassunto di diversi strumenti analitici. Non dovrai più riempire il grafico con mille indicatori, questo widget lo fa in automatico. Le valutazioni cambiano in tempo reale.

Dove investire su Bitcoin e Oro con i CFD

Per investire su materie prime come l’oro o criptovalute come il Bitcoin puoi utilizzare i CFD.  Investire in oro o Bitcoin con un Broker CFD non significa comprare il bene direttamente (non vi recapiteranno certamente un kg d’oro nella buca delle lettere) ma bensì significa acquistare un contratto futures che permetterà di guadagnare in base ai movimenti del prezzo proprio come se si possedesse il bene reale, il tutto direttamente dalla propria poltrona di casa.

Detto questo per fare trading su CFD su oro o Bitcoin è necessario registrarsi ed aprire un conto presso un Broker Forex CFD che sia prima di tutto regolato da un ente europeo.

La scelta del Broker da utilizzare per investire su CFD è fondamentale. Ogni piattaforma dispone di un certo numero e tipologia di asset. Prima di aprire un conto è consigliato conoscere quali asset sono disponibili, anche se nella maggior parte dei casi, valute, azioni, materie prime, indici e criptovalute più conosciute sono sempre presenti.

Altro punto chiave per la scelta del Broker su CFD è la regolamentazione. Non tutti i Broker che sono presenti sul web dispongono dei permessi per operare in Italia, è quindi d’obbligo informarsi su questo.

Tra i diversi servizi offerti dai Broker CFD, è possibile avere un conto demo di trading gratuito con il quale provare la piattaforma avendo a disposizione del denaro virtuale per eseguire operazioni (senza denaro reale) sui mercati in tempo reale. Grazie a questa tipologia di conto sarà più semplice comprendere il funzionamento della piattaforma e testate le proprie capacità con la sicurezza di non perdere nemmeno un euro. I conti demo non hanno alcun vincolo, usalo senza paura e per tutto il tempo necessario, sono così potrai capire quale investimento è più adatto a te.

Qui di seguito l’elenco dei migliori Broker CFD su oro e Bitcoin che abbiamo sezionato:

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Capixal Licenza CySEC
Piattaforma MT4 e Mobile
Oltre 350 CFD disponibili
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA
Social Trading
Protezione dei fondi
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 67 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Ebook gratuito Investire con i CFD

Questo ebook è stato scritto con l’obbiettivo di spiegare in modo semplice come investire con i CFD e tutti gli aspetti che caratterizzano il mondo del trading online. Una guida dettagliata alle diverse metodologie tecniche e grafiche per studiare il comportamento dei mercati finanziari e con lo scopo di individuare le migliori opportunità.

Nelle 78 pagine, l’ebook “Investire con i CFD” spiega come mettere in pratica diverse strategie operative direttamente nella piattaforma e individuare i momenti più opportuni per entrare ed uscire dal mercato.

Se stai cercando una guida completa al trading sei nel posto giusto. Clicca QUI per scaricare una copia gratuita dell’ebook.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Capixal Licenza CySEC
Piattaforma MT4 e Mobile
Oltre 350 CFD disponibili
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA
Social Trading
Protezione dei fondi
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 67 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Vuoi acquistare Bitcoin? Ti bastano pochi soldi per farlo

Vuoi acquistare Bitcoin? Non devi spendere 62.000 dollari, puoi investire in Bitcoin anche pochi euro o dollari. Se ti sorprende questo, non sei solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.