La diversificazione del portafoglio. Tecniche e strategie di investimento

La diversificazione è una delle regole principali per un investimento di successo. Per chi non sa di che cosa si tratti, la diversificazione può essere spiegata cosi: è una strategia per la gestione del rischio che combina un’ampia varietà di investimenti all’interno di un portafoglio.

Alla base della tecnica di diversificazione è che un portafoglio costruito con diversi tipi di asset sarà in grado di ottenere rendimenti più alti a lungo termine e ridurre il rischio nelle diverse situazioni dei mercati.
Grazie ad una corretta diversificazione si è infatti in grado di limitare gli eventi di rischio a cui alcuni mercati sono soggetti in determinate situazioni. Può capitare che una buona performance di un asset detenuto nel portafoglio, sia in grado di ridurre la performance negativa di altri.

La diversificazione però non comporta solamente dei vantaggi, ma anche svantaggi. Vediamoli insieme:

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Vantaggi della diversificazione

  • Si riduce il rischio di portafoglio
  • Si ha una copertura contro la volatilità del mercato
  • Rendimenti più elevati a lungo termine

Svantaggi della diversificazione:

  • Nel breve termine si hanno rendimenti bassi
  • Maggiore tempo per la gestione del portafoglio
  • Costi più elevati in quanto maggiori transazioni equivalgono a maggiori commissioni

Come diversificare il portafoglio di investimento

La diversificazione “funziona” solo se pianificata in modo corretto. È sbagliato utilizzare solo una tipologia di asset, i titoli nel portafoglio non devono correlati, ovvero rispondono in modo diverso ed opposto alle variazioni del mercato.

I gestori e gli investitori diversificano i loro investimenti tra i vari asset determinando quali percentuali del portafoglio assegnare a ciascuna.

Ti potrebbe interessare:


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Licenza BaFin, Consob
Accesso ai mercati globali
Commissioni competitive
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Come diventare un investitore più intelligente

Essere un investitore intelligente e ottenere buone performance dal proprio portafoglio, è il sogno di tanti. Qui trovi alcuni consigli per diventare un investitore migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.