Home / Guida trading / Cosa aspettarci dallo sbarco di Facebook in Borsa?

Cosa aspettarci dallo sbarco di Facebook in Borsa?

La notizia che spopola nel web è l’ingresso di Facebook in Borsa. Dopo tanta attese, tanti annunci poi rimandati, alla fine Facebook ha presentato alla Sec un’istanza per la quotazione in Borsa.

Un’offerta pubblica che vede il supporto delle più importanti banche d’affari del mondo come: da Morgan Stanley; J.P. Morgan; Goldman Sachs.

Il famoso social network con più di 800 milioni di utenti attivi mensilmente, ha raggiunto i 3,7 miliardi di dollari nel solo 2011.
La crescita futura è messa però in discussione in quanto non potrà mantenere i ritmi registrati finora. Proprio la società con i documenti presentati alle autorità di controllo, ammette i propri punti di debolezza.

FAI TRADING SU CRIPTOVALUTE

www.plus500.com

Scopri tutte le opportunità offerte da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e le altre
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

Sembra che Facebook abbia quasi saturato i suoi mercati in termini di utenti e dato che la redditività della società è legata al numero di iscritti, nel prossimo futuro anche il fatturato potrebbe ridursi.

Gli altri fattori a rischio sono presentati dalla concorrenza sempre più agguerrita come Google+, Twitter e Microsoft, ecc…

Ora non ci resta che attendere la data di sbarco di Facebook in Borsa e vedere come verrà percepita dai suoi investitori, ma sarà un successo o solo l’ennesima bolla speculativa?
Fonte: finanzablog.it


Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Tutto pronto per lo sbarco in Borsa per le azioni di Poste Italiane

Via libera di Consob alla quotazione in Borsa per le azioni di Poste Italiane. Martedì 27 è il giorno del grande atteso sbarco in Borsa con un prezzo tra 6 e 7,5 euro per azioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *