Home / Guida trading / Il controllo del rischio nel trading

Il controllo del rischio nel trading

tagliare-perdite

Sei in cerca della soluzione per avere successo nel trading? Non ci sono formule magiche, ma quello che devi sapere che uno degli ingredienti più importanti è proprio il controllo del rischio.

Mentre la maggior parte dei trader focalizza la propria strategia verso un obbiettivo di guadagno, si dovrebbe invece sapere sin dall’inizio, quanto si è disposti a perdere su ogni commercio. Iniziare ad investire sapendo già il limite massimo di perdita, farà in modo di tagliare le perdite prima che diventino irrecuperabili.

In realtà il controllo del rischio avviene in due modi:

  • la primo è uscendo da una operazione in perdita, tagliare le perdite
  • il secondo modo è limitando la leva o dimensione della posizione e quindi il capitale che si andrà ad investire

Vediamo nel dettaglio questi due modi appena menzionati.

Tagliare le perdite

Lo sbaglio comune dei trader è quello di non accettare le perdite. Questo causa una serie di errori, tra cui, il più grande è quello di non inserire lo stop loss.

Capita spesso, se non sempre, che gli operatori nel momento che si trovano con una posizione in perdita, non chiudono l’operazione con la speranza che il mercato girerà intorno e la perdita si trasformerà in un guadagno.

Fai Trading su Valute, Materie Prime, Azioni e Molto Altro. Conto DEMO gratuito, Formazione Completa. Vincitore Migliore Broker!

Il 73,9% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con Markets. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Per avere successo nel trading online è d’obbligo avere una strategia capace di tagliare le perdite. Lo so, non è semplice, quando si ha una posizione in perdita, molte emozioni spesso entrano in gioco, il che rende difficile ragionare nel modo giusto. La soluzione migliore è quella di decidere da subito il rischio massimo che si è disposti a correre e chiudere l’operazione nel momento che tale livello è stato raggiunto.

Oltre al livello massimo di perdita, è bene comprendere quanto capitale investire. Se si apre un conto con 2.000 euro, si è disposti a perderli tutti? solo 1.000 euro? Questa decisione va presa da subito, in quanto è facile scendere sotto un certo livello che rende difficile se non impossibile recuperare le perdite.

Limitare la leva

Scelta fondamentale per il trader prima di iniziare di iniziare ad investire, è la scelta della leva che si andrà ad utilizzare. La leva finanziaria, non lo smetteremo mai di dirlo, è un’arma a doppio taglio. Grazie a questa è possibile movimentare sul mercato un capitale molto maggiore di quello che si ha disposizione, 50, 100, 200 fino a 400 volte. Per quanto possa offrire ritorni economici elevati in caso di profitti, è altrettanto vero che le perdite possono essere talmente grandi da “bruciare” il conto n pochissimo tempo.

Limitare la leva permette di controllare meglio il rischio. Dovrebbe essere una regola che tutti gli operatori dovrebbero seguire.

Ogni trader dovrebbe avere un controllo rigido delle proprie perdite, solo in questo modo potrà pensare di guadagnare soldi dal trading. La regola dei trader di successo è “tagliare le perdite e lasciare correre i profitti“.

Segui queste regole e sarai sulla buona strada per raggiungere il successo.


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com Licenza CySEC, FSCA
Strumenti di trading avanzati
Strategie personalizzate
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
FXCM Licenza FCA, Consob
Zero commissioni
Strumenti di trading esclusivi
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Taglia le perdite e lascia correre i profitti

Quando fai trading e l’operazione non va a buon fine, si mettono in moto meccanismi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.