Home / Guida trading / Come superare il prossimo crollo del mercato azionario

Come superare il prossimo crollo del mercato azionario

Wall Street potrebbe presto subire un’altra grossa flessione. Siete pronti? Questi tre consigli per superare il prossimo crollo del mercato azionario

All’inizio di quest’anno, diversi fattori come una pandemia ancora fuori controllo, il lancio dei vaccini stava procedendo più lentamente del previsto e le azioni in generale sembravano semplicemente sopravvalutate, facevano presupporre un imminente crollo del mercato azionario, ma cosi non è stato.

Andando avanti fino ad oggi, alla fine di aprile, mentre le cose potrebbero migliorare sul fronte della pandemia e i vaccini, il prezzo delle azioni sono ancora estremamente alti. Una situazione che non esclude un imminente mercato ribassista. Ma se giochi bene le tue carte, anche se si dovesse verificare una significativa flessione del mercato, non ti ferirà.

Queste le tre cose che puoi fare per superare prossimo crollo del mercato azionario.

1. Ricorda che le flessioni sono normali e, storicamente, temporanee

Crash, correzioni e mercati ribassisti non sono divertenti per gli investitori, ma fanno parte del ‘gioco’. Nel 2020, le azioni sono crollate bruscamente a causa della pandemia di coronavirus. Ma guarda cosa è successo dopo. Il mercato si è ripreso molto rapidamente.

In realtà sapendo che le flessioni dei mercati azionari si verificano abbastanza frequentemente, ma la tendenza generale a lungo termine per il mercato statunitense è sempre stata al rialzo, potresti non essere preoccupato di una turbolenza a breve termine. Questo da solo potrebbe aiutarti a evitare di prendere decisioni avventate come abbandonare i tuoi investimenti nel momento sbagliato.

Alcune flessioni del mercato durano più a lungo di altre, ma ricorda, queste flessioni si sono sempre dimostrate temporanee. Quindi tieni stretto le tue azioni e attendi che i mercati si riprendano in seguito al crollo.

2. Avere contanti a portata di mano

Aspettare un crollo del mercato azionario è più facile quando non sei in una posizione in cui hai bisogno di liquidare gli investimenti per avere disponibilità di denaro.

Se vuoi superare indenne la prossima flessione del mercato, costruisciti un solido fondo di emergenza, con abbastanza soldi per sopportare tutte le spese di base per almeno sei mesi o più. In questo modo, anche se il prossimo crollo del mercato azionario è accompagnato da problemi economici che interferiscono con la tua capacità di guadagnarti da vivere, non ti sentirai obbligato a vendere le tue azioni.

3. Avere un portafoglio diversificato adatto all’età

Più diversificato è il tuo portafoglio, meno sei esposto a problemi che colpiscono singole aziende o settori. Allo stesso modo, una buona diversificazione significa che sei in una posizione migliore per cavalcare l’onda della ripresa che generalmente arriva dopo un crollo del mercato azionario. Per questo motivo, dovresti mirare a possedere almeno una dozzina di titoli diversi distribuiti su più segmenti di mercato, oppure potresti investire su fondi indicizzati e fondi negoziati in borsa, che ti offrono una diversificazione immediata con un singolo investimento.

Allo stesso tempo, però, se il tuo portafoglio è pieno di azioni, assicurati di essere in una posizione finanziaria in cui non avrai bisogno di toccare quelle attività per almeno sette anni. Se prevedi di dover iniziare ad attingere al tuo portafoglio prima di allora, ad esempio, se prevedi di andare in pensione tra pochi anni, in genere non dovresti avere un portafoglio di investimento sbilanciato su azioni. Man mano che ti avvicini a quella fase della vita, dovrai iniziare a spostare gradualmente una quota significativa delle tue attività in investimenti più sicuri come le obbligazioni, che daranno al tuo portafoglio una certa stabilità anche durante un crollo del mercato azionario.

Conclusioni

Non possiamo sapere quando avverrà il prossimo crollo del mercato azionario, potrebbe non essere quest’anno, ma ad un certo punto, i prezzo delle azioni precipiteranno di nuovo ed è importante essere pronti, finanziariamente e mentalmente quando succederà.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Analisi dei mercati finanziari del 28 aprile | ActivTrades Markets Commentary

È il grande giorno della Fed. Le decisioni della banca centrale americana che saranno rese note questa sera, potrebbero rappresentare un punto di svolta per tutto l’anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.