Home / Guida trading / Come investire e come funzionano le obbligazioni

Come investire e come funzionano le obbligazioni

La maggior parte di noi è abituata a prendere in prestito denaro in qualche modo, sia che si tratti di fare un muto per la nostra casa o di chiedere qualche soldo da un amico. Allo stesso modo, anche le aziende, i comuni e i governo prendono in prestito denaro. Come? Emettendo obbligazioni.

Come funzionano le obbligazioni?

Le obbligazioni sono un modo per un’organizzazione di raccogliere fondi. Supponiamo che la tua città ti chieda un certo investimento di denaro. In cambio, la tua città promette di ripagarti quell’investimento, più gli interessi, per un determinato periodo di tempo.

Ad esempio, potresti acquistare un’obbligazione a 10 anni da 10.000 euro pagando un interesse del 3%. La tua città, in cambio, ti prometterà di pagarti gli interessi su quei 10.000 euro ogni sei mesi, e poi restituirà i tuoi 10.000 euro dopo 10 anni.

Come guadagnare con le obbligazioni

Ci sono due modi per fare soldi investendo in obbligazioni.

  1. Il primo è detenere tali obbligazioni fino alla data di scadenza e riscuotere i pagamenti degli interessi su di esse. L’interesse sulle obbligazioni viene solitamente pagato due volte l’anno.
  2. Il secondo modo per trarre profitto dalle obbligazioni è venderle a un prezzo superiore a quello che paghi inizialmente.

Ad esempio, se acquisti obbligazioni del valore di 10.000 euro al valore nominale, ovvero hai pagato 10.000 euro, e poi le vendi per 11.000 euro quando il loro valore di mercato aumenta, puoi intascare la differenza di 1.000 euro.

I prezzi delle obbligazioni possono aumentare per due ragioni principali. Se il profilo di rischio di credito del mutuatario migliora in modo che sia più probabile che sia in grado di rimborsare l’obbligazione alla scadenza, il prezzo dell’obbligazione in genere aumenta. Inoltre, se i tassi di interesse prevalenti sulle obbligazioni di nuova emissione diminuiscono, il valore di un’obbligazione esistente a un tasso più elevato aumenta.

Investire in fondi obbligazionari

I fondi obbligazionari prendono denaro da molti investitori e lo mettono insieme per farlo gestire da un ‘gestore’ di fondi. Di solito questo significa che il gestore del fondo utilizza il denaro per acquistare un vasto assortimento di singole obbligazioni. Investire in fondi obbligazionari è ancora più sicuro che possedere obbligazioni individuali.

Tipi di obbligazioni

Le obbligazioni sono disponibili in una varietà di tipologie, ciascuna con la propria serie di vantaggi e svantaggi.

  • Obbligazioni societarie: tendono a offrire tassi di interesse più elevati rispetto ad altri tipi di obbligazioni, ma le società che le emettono hanno maggiori probabilità di insolvenza rispetto agli enti governativi.
  • Obbligazioni municipali – Chiamate anche obbligazioni muni, sono emesse da stati, città e altri enti governativi locali per finanziare progetti pubblici o offrire servizi pubblici. Ad esempio, una città potrebbe emettere obbligazioni municipali per costruire un nuovo ponte o rifare un parco di quartiere.
  • Buoni del Tesoro – Soprannominati T-bond, questi sono emessi dal governo degli Stati Uniti. A causa della mancanza di rischio di insolvenza, non devono offrire gli stessi tassi di interesse (più alti) delle obbligazioni societarie.

Come acquistare obbligazioni

A differenza delle azioni, la maggior parte delle obbligazioni non viene scambiata pubblicamente, ma piuttosto negoziata allo sportello, il che significa che devi usare un Broker. I buoni del tesoro, tuttavia, sono un’eccezione: puoi acquistarli direttamente dal governo degli Stati Uniti senza passare attraverso un intermediario.

Il problema con questo sistema è che, poiché le transazioni obbligazionarie non avvengono in una posizione centralizzata, gli investitori hanno più difficoltà a sapere se stanno ottenendo un prezzo equo. Un Broker, ad esempio, potrebbe vendere una certa obbligazione a un premio (ovvero, al di sopra del suo valore nominale). Per fortuna, la Financial Industry Regulatory Authority (FINRA) regola il mercato obbligazionario in una certa misura pubblicando i prezzi delle transazioni non appena i dati diventano disponibili.

Vantaggi dell’investimento in obbligazioni

  • Sicurezza: Un vantaggio dell’acquisto di obbligazioni è che sono un investimento relativamente sicuro. I valori delle obbligazioni non tendono a fluttuare tanto quanto i prezzi delle azioni.
  • Reddito – Un altro vantaggio delle obbligazioni è che offrono un flusso di reddito prevedibile, pagandoti un importo fisso di interessi due volte l’anno.
  • Comunità – Quando investi in un’obbligazione municipale, potresti contribuire a migliorare un sistema scolastico locale, costruire un ospedale o sviluppare un giardino pubblico.
  • Diversificazione: Forse il più grande vantaggio dell’investimento in obbligazioni è la diversificazione che le obbligazioni apportano al tuo portafoglio. Nel lungo periodo, le azioni hanno sovra-performato le obbligazioni, ma avere un mix di entrambe riduce il rischio finanziario.

Inconvenienti dell’investimento in obbligazioni

  • Meno denaro: le obbligazioni richiedono di bloccare i tuoi soldi per lunghi periodi di tempo.
  • Rischio di tasso di interesse: poiché le obbligazioni sono un investimento a lungo termine, dovrai affrontare il rischio di variazioni dei tassi di interesse. Ad esempio, se acquisti un’obbligazione a 10 anni pagando un interesse del 3% e un mese dopo, lo stesso emittente offre obbligazioni con un interesse del 4%, il valore dell’obbligazione diminuisce. Se lo mantieni, perderai potenziali guadagni rimanendo bloccato con quel tasso più basso.
  • Inadempimento dell’emittente – Questo è raro, ma se un emittente non rispetta i propri obblighi, rischi di perdere il pagamento degli interessi, ottenere il rimborso del capitale o entrambi.
  • Trasparenza – C’è meno trasparenza nel mercato obbligazionario rispetto al mercato azionario, quindi i broker a volte possono farla franca addebitando prezzi più alti e potresti avere più difficoltà a determinare se il prezzo che ti viene quotato per una determinata obbligazione è giusto.
  • Rendimenti minori: il ritorno sull’investimento che otterrai dalle obbligazioni è sostanzialmente inferiore a quello che otterrai con le azioni.

Le obbligazioni sono un buon investimento?

L’unica persona che può rispondere a questa domanda sei tu. Ecco alcuni scenari da considerare mentre decidi:

Se sei un investitore avverso al rischio che davvero non sopporta il pensiero di perdere denaro, le obbligazioni potrebbero essere un investimento più adatto per te rispetto alle azioni.

Se investi molto in azioni, le obbligazioni sono un buon modo per diversificare il tuo portafoglio e proteggerti dalla volatilità del mercato.

Se sei vicino alla pensione o sei già in pensione, potresti non avere il tempo di superare le flessioni del mercato azionario, nel qual caso le obbligazioni sono un posto più sicuro per i tuoi soldi. In effetti, alla maggior parte delle persone si consiglia di abbandonare le azioni e le obbligazioni man mano che invecchiano, e non è un consiglio terribile, a condizione che non si commetta l’errore di vendere completamente le azioni in pensione.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Investire in Fondi Indicizzati. Vantaggi, svantaggi e dove investire

I fondi indicizzati sono investimenti che replicano un indice di mercato. Questa tipologia di fondi sono meno rischiosi rispetto agli altri ma godono di ottimi rendimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.