Home / Guida trading / Come acquistare Azioni di Borsa. Guida per principianti

Come acquistare Azioni di Borsa. Guida per principianti

Alcuni aspiranti investitori sono scoraggiati dal fatto che (erroneamente) pensano che l’acquisto di azioni sia troppo complicato o dispendioso in termini di tempo. Nella realtà questo non è assolutamente vero! L’acquisto di azioni può essere facile e veloce e, sebbene siano necessarie alcune ricerche e conoscenze, crediamo sinceramente che il mercato azionario sia adatto a tutti.

Cosa sono le azioni?

Fondamentalmente una azione indica una piccola ‘quota’ della proprietà di una società. Quindi, se ho una azione in una società e ci sono in totale 100 azioni disponibili per questa società, possiedo l’1% della società.

Ad esempio, quando l’azienda realizza profitti, ne pagherà parte agli azionisti. Questi pagamenti sono chiamati dividendi e un’azione che ha un buon track record di pagamento di dividendi è quindi di solito un’opzione interessante per gli investitori.

In secondo luogo, in quanto comproprietario della società, potrò votare su alcune questioni che riguardano il modo in cui viene gestita la società. Infine, se la società fallisce, avrò diritto a una quota di ciò che rimane dopo che i debiti sono stati pagati. Un punto chiave è che tu, come azionista, non devi pagare questi debiti per l’azienda.

Hai quella che viene definita ‘responsabilità limitata‘, il che significa che puoi perdere solo ciò che hai investito. Nell’esempio sopra inventato, se l’azione che possiedo è stata acquistata per 5 euro, ma poi la società è crollata a zero, ho perso solo le mie 5 euro, ma non più di questo.

Quindi, in breve, acquistare azioni significa diventare comproprietario di un’azienda, e questo dà diritto ad alcuni vantaggi quando l’azienda va bene. Pertanto, gli investitori esperti parlano spesso di ‘guadagnare esposizione’ a una società, nel senso che acquistano e vendono azioni per beneficiare della performance di società specifiche.

Che cos’è un Broker?

Le grandi aziende come Apple, Facebook e Amazon sono un esempio delle aziende che vengono chiamate ‘quotate in borsa’. Ciò significa che le loro azioni vengono scambiate ogni giorno, anzi, ogni secondo! – sui mercati azionari di tutto il mondo. Pertanto, se vuoi acquistare una quota di queste o altre società, devi avere quello che viene chiamato un ‘Broker’.

I Broker sono aziende specializzate nel mettere insieme persone che vogliono acquistare e persone che vogliono vendere. Internet ha completamente rivoluzionato i Broker e non è mai stato così facile acquistare o vendere attività finanziarie. La stragrande maggioranza delle negoziazioni di azioni oggi avviene tramite Broker online che hanno reso la negoziazione di azioni più economica, rapida e di facile accesso che mai.

Questi alcuni dei migliori Broker di azioni in Italia:

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
IG Licenza FCA, Consob
Trading su oltre 16.000 azioni
Broker n°1 al mondo
apri ora
Brokereo Licenza CySEC
No commissioni su CFD
Segnali di trading
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA
Social Trading
Zero commissioni
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Spread domanda – offerta?

Un termine tecnico chiave con cui familiarizzare prima di iniziare il tuo viaggio di trading è il concetto di ‘spread bid-ask‘. In un linguaggio semplice, ‘Bid’ significa vendita e ‘Ask’ significa offerta.

Di conseguenza, il prezzo di offerta è il prezzo a cui qualcuno può vendere un’azione e il prezzo di offerta è quello che dovresti pagare se vuoi acquistare. L’offerta sarà sempre un po’ più alta dell’offerta, e questa differenza è ciò che consente alle aziende essenziali chiamate ‘market maker‘ di realizzare il loro profitto.

I market maker sono Broker che vendono quando vuoi comprare o comprano quando vuoi vendere ai prezzi indicati. I Broker sono semplicemente intermediari che si frappongono tra te e gli indicatori di mercato quando vuoi fare trading. Gli spread denaro-lettera variano da società a società, ma sono generalmente molto più grandi con società più piccole. Questo semplicemente perché le azioni sono meno ‘liquide’, il che significa che cambiano di mano meno spesso.

Qual è il modo più conveniente per acquistare e detenere azioni?

Al giorno d’oggi hai una vasta scelta di Broker online e questa concorrenza ha reso il mercato molto efficiente. La maggior parte dei Broker ora addebita commissioni relativamente basse rispetto a pochi anni fa. Tuttavia, anche le commissioni del Broker variano in qualche modo, quindi è importante controllare le specifiche di ciò per cui stai pagando.

I tuoi bisogni e desideri guideranno quale tipo di Broker è la scelta giusta per te. Alcuni Broker applicano una commissione per operazione, altri applicano una commissione mensile fissa e altri ancora nessuna commissione. Quindi, se hai intenzione di fare molto trading, sicuramente un conto senza commissioni è il migliore per te.

Alcuni Broker offrono numerosi servizi extra davvero utili gratuitamente, servizi che includono commenti finanziari, modelli tecnici, tutorial di trading, ecc. In breve, se conosci le tue esigenze e cosa fai e non vuoi pagare, selezionare il Broker giusto per te dovrebbe essere più facile. Hanno tutti punti forti e punti deboli, e non è giusto o sbagliato.

Come posso effettivamente acquistare una azione?

Una volta scelto il tuo Broker e aperto un conto, sei pronto per iniziare ad acquistare azioni e costruire il tuo portafoglio! Devi solo accedere al tuo account e cercare la quota che desideri acquistare.

È possibile utilizzare il nome reale dell’azienda o il suo codice share ticker (ad esempio Apple è APPL). Se si tratta di una grande azienda globale, allora può essere quotata (per così dire in vendita), su più di una borsa valori.

Le principali borse mondiali sono Londra, New York, Tokyo, ma ci sono centinaia di borse in tutto il mondo. A qualsiasi ora del giorno o della notte, qualcuno da qualche parte sta comprando o vendendo qualcosa! Ora devi decidere quanto vuoi comprare.

Puoi farlo in base al numero di azioni che desideri o alla quantità di denaro che vuoi che questo costi. Successivamente, devi scegliere quale tipo di ordine effettuare. ‘Nel migliore dei casi’ significa che il tuo Broker contatterà vari market maker e ti offrirà il miglior prezzo che trova in quel momento.

L’alternativa, un po’ più complicata, è un ‘ordine limite’. Qui puoi dire un prezzo che non scambierai sopra o sotto, e spetta al tuo broker vedere se c’è qualcuno là fuori che si adatta a questo parametro. Questo richiederà più tempo per essere eseguito e di solito è previsto un piccolo costo aggiuntivo.

Ora che ho acquistato, come tengo le mie azioni?

Congratulazioni per essere entrato nel mercato azionario con il tuo primo acquisto di azioni! Puoi tenere le tue azioni sul tuo conto personale con il tuo Broker. Ti terranno aggiornato sui pagamenti dei dividendi delle tue azioni, nonché su qualsiasi altra informazione essenziale.

Ora che hai acquistato, puoi sederti e rilassarti: fintanto che hai selezionato buone aziende, aumenteranno di valore nel tempo e nel frattempo dovrebbero pagarti un flusso costante di dividendi. Tuttavia, se ritieni di aver commesso un errore, o semplicemente di preferire un altro titolo, potresti voler pensare di vendere alcuni o tutti i tuoi titoli azionari.

La quantità di azioni che detieni è chiamata ‘posizione’ e gran parte dell’essere un investitore di successo sta nel giudicare quando e come aumentare o diminuire la tua posizione in determinate azioni.

Come vendo azioni?

La buona notizia è che sai già quasi tutto ciò di cui hai bisogno sulla vendita di azioni. Il processo è molto simile all’acquisto di azioni. Inizia dicendo al tuo Broker quali azioni vuoi vendere e quanto. Proprio come quando hai acquistato, avrai diverse opzioni per i tipi di ordine di vendita.

Come prima, significa che il Broker prenderà il miglior prezzo che riesce a trovare in quel momento. Puoi anche specificare determinati limiti; come non vendere a meno di questo prezzo o vendere sempre quando il prezzo raggiunge questo livello, ad esempio.

Anche in questo caso, questi ordini più dettagliati probabilmente incorreranno in costi leggermente più alti, ma possono essere molto utili di volta in volta! Ci vorranno due giorni da quando la transazione viene eseguita a quando viene ‘regolata’, quindi sarai in grado di prelevare i tuoi soldi dopo due giorni. Molto spesso, gli investitori lasciano il denaro che hanno ricevuto nel loro conto di negoziazione di azioni perché intendono utilizzarlo per acquistare altre azioni.

La cattiva notizia è che dovrai pagare l’imposta sulle plusvalenze su eventuali profitti realizzati, il 26%. Ogni volta che acquisti o vendi, il tuo Broker ti invierà per posta o elettronicamente una ‘nota contrattuale’ che mostra esattamente quante azioni hai venduto e per quale prezzo.

Ti consigliamo di conservarli in quanto potresti averne bisogno a fini fiscali o per i tuoi registri.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
Brokereo Licenza CySEC
No commissioni su CFD
Segnali di trading
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Se avessi investito 1.000 euro su azioni Tesla nel 2010, quanto avresti oggi?

Tesla si è trasformata da una azienda start-up rischiosa nella casa automobilistica più preziosa in soli 10 anni. Ma quanto avresti guadagnato investendo in azioni Tesla nel 2010?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.