Come combattere la paura di perdere soldi nel Trading

Il trading è una attività rischiosa, ma uno dei più grandi nemici dei trader, soprattutto principianti, è la paura di perdere soldi. Ecco alcuni consigli per gestire al meglio le proprie emozioni.

Uno dei più grandi problemi che possono sopraggiungere nel corso dell’attività di trading è senza dubbio la paura di perdere denaro. Una paura fondata, in quanto le perdite nel trading sono inevitabili, ma non si deve mai arrivare al punto in cui questa paura possa trasformarsi in un ostacolo insormontabile verso il successo.

La maggior parte dei trader perde denaro (oltre l’80% degli investitori al dettaglio perde soldi) o molti ‘bruciano’ l’intero conto principalmente per la mancanza di esperienza.

Ogni trader commette una serie di errori assolutamente evitabili, ma per i più esperti non vanno a compromettere in modo prematuro questa attività. La verità è che certi comportamenti di difesa sono innati e il nostro cervello si comporta come in qualsiasi altra situazione di pericolo, lanciando l’allarme se c’è una potenziale minaccia. Tuttavia, nel trading ciò può essere un’arma a doppio taglio e le conseguenze sono spesso nefaste.

Quello che i trader dovrebbero fare è evitare il più possibile l’emotività durante l’attività di trading. Se non si è capaci di fare questo la soluzione è quella di automatizzare la propria strategia di trading con l’utilizzo per esempio di trading system o Expert Advisor (vedi “Sviluppare un Trading System. Dai primi passi al back test della strategia“). I trading system o gli EA analizzano i mercati ed eseguono operazioni automaticamente seguendo strategie collaudate senza lasciar spazio ad alcuna emotività.

✅ Stai cercando un corso completo su come realizzare profitti con il trading? Questo è l’ebook che fa per te… Questa guida ti aiuterà a comprendere i concetti e le regole fondamentali per avere successo nel trading.
👉 Scarica la guida gratuita!

La paura di perdere denaro nel trading può trasformarsi in una paralisi operativa, oppure in una cattiva gestione della posizione aperta sul mercato (trade management) che magari non sta dando immediatamente i frutti sperati. Situazioni del genere, ripetute nel corso del tempo, metteranno senza dubbio KO il trader, fino al completo esaurimento delle risorse finanziarie e psicologiche.

Risulta così fondamentale un “salvadanaio psicologico”, forse ancor più importante di quello finanziario. Lavorando correttamente sulle modalità decisionali si avrà nel tempo una struttura decisionale stabile, che sarà in grado di consentire al trader di ottenere risultati positivi nel lungo termine. Lavorando poco su questi aspetti psicologici si finirà sicuramente in bancarotta, anche se si possiede una buona preparazione di base e strategie di trading ottimali.

Ti potrebbe interessare:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Disclaimer: L’opinione qui espressa non è un consiglio di investimento, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione di doveinvestire.com. Ogni investimento e ogni trading comporta dei rischi, quindi dovresti sempre eseguire le tue ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non puoi permetterti di perdere. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza Consob, FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
IG Licenza FCA, BaFin, Consob
Oltre 45 anni di esperienza
Trading su CFD e Turbo24
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Psicologia e il giusto l’approccio mentale nel trading

La psicologia e dell'approccio mentale nel trading sono argomenti che abbiamo trattato più volte, ma quanta influenza hanno sui risultati nel trading?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.