Home / Guida trading / Cinque errori più stupidi che si commettono durante l’attività di trading

Cinque errori più stupidi che si commettono durante l’attività di trading

Nel trading online commettere errori è sempre possibile, ma alcuni sono più stupidi di altri. Naturalmente, molti errori sono inevitabili e anche i trader più esperti possono farli. Riducendo al minimo le possibilità di commettere errori, possiamo sperare di migliorare le possibilità di successo nel trading.

In questo articolo, esamineremo i cinque errori più stupidi commessi durante l’attività di trading e come è possibile evitarli.

Vuoi imparare a fare trading con successo? Scarica subito i nostri ebook sul trading!

I primi cinque più stupidi commessi durante l’attività di trading

1. Dimenticare di usare uno stop loss!

Questo è un errore molto comune e può essere più doloroso di quanto si possa pensare. Senza uno stop loss, puoi mettere seriamente a rischio il tuo conto, puoi perdere tutto in poco tempo. Certo, potresti essere fortunato una o due volte e non perdere, ma non inserire uno stop loss non dovrebbe essere fatto.

Non perdi nulla usando uno stop loss. Pensalo come una polizza assicurativa.

Per non commettere questo errore, il modo migliore è di rallentare e prestare maggiore attenzione alle tue azioni. Un modo per farlo è quello di tenere un diario di trading e annotare tutte le azioni che intraprendi durante la tua operatività.

Non inserire uno stop loss a volte può essere capitare;  molto probabilmente ti sei dimenticato di inserirlo perché potresti aver visto un’opportunità irresistibile. Lo stop loss è uno strumento di protezione in grado di limitare le perdite, e anche se alcuni dicono di non utilizzare gli stop loss, molto probabilmente queste persone non sono trader professionisti, e molto probabilmente, tra qualche anno li vedrai fare altro nella loro vita.

2. Usare la leva finanziaria nel momento sbagliato

Innanzitutto, la leva finanziaria è uno strumento molto rischioso da utilizzare. Negli ultimi anni l’ESMA ha imposto ai Broker europei regolamentati un limite sull’utilizzo del leva finanziaria da parte dei trader retail, ma la maggior parte degli aspiranti trader usa ancora leve troppo alte anche sapendo che è pericoloso.

Se sei un trader alle prime armi, non dovresti proprio usare la leva finanziaria per questi due motivi:

Uno è che probabilmente non hai abbastanza capitale per rischiare davvero. Puoi svuotare il tuo conto di trading molto velocemente usando la leva.

L’altra ragione è che probabilmente non puoi ancora individuare come quando usarla, in altre parole, devi prima imparare i momenti giusti per usare la leva. Non puoi aspettarti di usare la leva in ogni momento solo per il desiderio di realizzare un grande profitto. Devi capire come si muove il mercato e quali saranno i probabili risultati di tale operazione.

Ma c’è anche una terza ragione per cui la leva finanziaria non è una buona idea; probabilmente non sai come funziona! Come puoi superare questo problema? Semplice, non usare la leva finché non sei un trader con maggiore esperienza e capisci le conseguenze.

3. Abbandonare il proprio piano di trading

Un piano di trading è qualcosa che ogni trader dovrebbe avere. Un buon piano di trading dovrebbe essere provato e testato, sviluppato gradualmente per renderlo altamente riutilizzabile, prometterti un buon grado di rendimenti ed essere personalizzato in base al tuo stile di trading.

Quindi, perché mai non dovresti usarlo? Se vuoi avere successo con il trading dovrai cambiare idea subito.

Un buon piano di trading dovrebbe indicarti il livello in cui il mercato oscillerà, senza di esso molto probabilmente non sarai in grado di farlo.

Ma c’è anche un altro motivo per cui qualcuno potrebbe abbandonare il proprio piano di trading, la paura. Potresti avere una posizione aperta e poi improvvisamente avere paura ed uscire dal tuo piano di trading senza aver rispettato la strategia precedentemente studiata.
Certo, a volte il tuo istinto può essere corretto, ma è molto probabile che l’asset che stavi negoziando possa compiere movimenti a proprio favore dopo che sei uscito dal trade

Ma cosa succede se abbandoni il piano di trading? Ci sono due risultati probabili:

Il primo è che potresti aver perso soldi; anche se questo non è troppo terribile, può essere frustrante.

Il secondo è che hai perso denaro e il mercato è salito dopo, significa che se avessi mantenuto la tua posizione un po’ più a lungo, avresti ottenuto un profitto. Questo può essere più che frustrante e può portarti a iniziare a odiare ogni tua mossa ed essere una delle cause che ti porteranno a smettere del tutto di fare trading.

Puoi superare questi problemi imparando a fidarti del tuo piano di trading. Sì, ci vorrà del tempo e se non riesci ancora a seguirlo comodamente, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione di apportare alcune modifiche importanti.

Vedi anche Come costruire un piano di trading efficace

4. Ascoltare i consigli di altre persone

Puoi imparare molto dagli altri trader, in particolare da quelli più esperti. Non sto dicendo che dovresti accettare tutto ciò che gli altri trader ti dicono come una cosa sicura, ma confrontarti ti permetterà di crescere.

Devi accettare che la loro strategia di trading sarà diversa dalla tua o che potrebbero semplicemente sbagliarsi su alcune cose.

Ci sono persone che diranno di utilizzare una strategia in un determinato momento, sostenendo che ti farà guadagnare soldi in ogni caso. Da dove hanno preso queste informazioni? Come puoi fidarti di loro? Quali sono le possibilità di successo e di fallimento? Queste sono tutte domande che dovresti porti prima di agire su qualsiasi consiglio.

Come regola generale, non ascoltare ciecamente ciò che dicono gli altri, affidati a ciò che puoi testare a capire cosa è vero o falso.
Se il tuo istinto ti dice che qualcosa non va, potrebbe valerne la pena ascoltarli. Fai sempre una ricerca, questo è sempre più prezioso per te di quello che gli altri ti dicono.

5. Inseguire le perdite

Inseguire le perdite è uno degli sbagli più grandi che un trader può commettere. Il trading non è un gioco d’azzardo che quando hai una perdita e invece di fermarti e valutare perché hai perso, continui a fare trading nel tentativo di recuperare ciò che hai perso.

In genere, i trader che fanno questo assumono posizioni sempre più grandi al fine di recuperare le loro perdite che continuano a crescere. Come puoi immaginare, questo può diventare un problema molto serio. Se usi la leva, può peggiorare il problema.

Una cosa fondamentale da ricordare delle persone che inseguono le perdite è che non stanno più facendo trading, ma stanno giocando d’azzardo. E nel gioco d’azzardo, la casa vince sempre. Se ti capita di fare questo, devi seriamente rivalutare il tuo modo di fare trading.

Impara a seguire le tendenze e usa gli indicatori di trading per trovare le opportunità, non fidarti della fortuna.

Conclusioni

Se pensi di fare alcuni errori descritti in questa pagina, ora sai cosa fare e ricordati sempre:.

Non dimenticare mai di usare uno stop loss! È una cosa basilare da fare, non dimenticarlo.
Stai lontano dalla leva finanziaria fino a quando non sai come gestirla. Seriamente, lascialo ai professionisti.
Avere un piano di trading e attenersi ad esso. Non ascoltare i consigli degli altri ed evitare di inseguire le tue perdite.
Impara dagli errori e non smettere mai di imparare.

Queste alcune letture che ti saranno utili nel tuo percorso di miglioramento.

Guida Forex per principianti

Se sei in cerca di una guida completa al trading questo ebook è quello che fa per te. Un manuale di trading rivolto a tutti coloro che si avvicinano al mondo degli investimenti online, a quelle persone che vogliono migliorare i loro risultati, o a quelle che vogliono semplicemente informarsi per poter comprendere al meglio il mondo del trading.
Consigli utili per iniziare a fare trading nel modo giusto, tutto incluso in una unica guida in italiano, considerata da molti la più semplice e completa.

In questa guida sono trattati tutti gli argomenti che stanno alla base di questa attività. Tutto spiegato con un linguaggio semplice per guidare il lettore nel percorso che va dai primi passi fino alle migliori strategie di trading.

Investire con i CFD

Questo ebook è stato scritto con l’obbiettivo di spiegare in modo chiaro come investire con i CFD e tutti gli aspetti che caratterizzano il mondo del trading online. Una guida dettagliata alle diverse metodologie tecniche e grafiche per studiare il comportamento dei mercati finanziari e con lo scopo di imparare a sapere individuare le migliori opportunità.

Nelle 78 pagine, l’ebook “Investire sui CFD” illustra come mettere in pratica diverse strategie operative direttamente nella piattaforma e individuare i momenti più opportuni per entrare ed uscire dal mercato.

Se stai cercando una guida completa al trading sui CFD sei nel posto giusto.

Guadagnare con il Trading

Guadagnare con il trading è il sogno di tanti aspiranti trader. Questo ebook creato dai trader per i trader, si pone l’obiettivo di fornire le competenze necessarie per ottenere il massimo dalla propria attività.

Più di 100 pagine di contenuti utili per apprendere le basi del trading fino allo creazione di strategie di successo. Una guida scritta con parole semplici, adatto alle persone che vogliono iniziare questa attività o che stanno già facendo trading ma con scarsi risultati. Un manuale pratico per riuscire a guadagnare con il trading, uno strumento necessario per capire le dinamiche dei mercati e non solo.

L’obiettivo di questa guida al trading è quello di dare la possibilità al lettore di vivere una esperienza di trading positiva fin dall’inizio.

Strategie di Trading – Le migliori tecniche di finanza operativa

Un manuale pratico con ben NOVE strategie di trading tra cui n°4 di livello BASE e n°5 di livello AVANZATO.

Una serie di strategie e tecniche di trading da imparare e successivamente replicarle sulla propria piattaforma. Ogni strategia include una descrizione ed esempi pratici.

Un ebook che ogni aspirante trader di successo dovrebbe avere letto.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Psicologia di Trading. Cosa è necessario conoscere per vincere i mercati

Cos'è la psicologia di trading? Quale mentalità deve avere un trader di successo? L'importanza di gestire al meglio la propria psicologia per avere successo con il trading online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.