Vendita allo scoperto spiegata in modo semplice

Se hai fatto investimenti in passato o hai interesse nel trading online, hai sicuramente sentito parlare di “vendita allo scoperto” o “investire al ribasso”, e ci sono buone probabilità che tu sappia cosa significa. Dopotutto, la vendita allo scoperto è uno degli strumenti migliori per provare a ottenere un profitto quando i mercati sono in calo.
In breve, la vendita allo scoperto è una pratica che consente ai commercianti di aprire una posizione al ribasso e permette di guadagnare se il prezzo di uno strumento finanziario diminuirà. Questa tipologia di ordine è usato sia quando i prezzi stanno scendendo, o come uno strumento di copertura.

Indice dei contenuti

Come funziona la vendita allo scoperto

La vendita allo scoperto è un accordo tra un trader e un broker, che può essere eseguito in varie forme. Lo scenario più semplice è quello in cui il broker presta al trader un determinato asset (potrebbe essere azioni di borsa, indici, valute, materie prime). Il trader quindi vende immediatamente le scorte e, dopo che il prezzo scende, le riacquista per un prezzo inferiore. Quindi restituisce le risorse al broker e guadagnando sulla differenza di prezzo.

Naturalmente, questo è lo scenario ottimale per il trader ma se il prezzi dell’asset dovessero salire invece di scendere, allora si otterranno delle perdite.

Come avviene la vendita allo scoperto

La vendita allo scoperto viene effettuata utilizzando un contratto per differenza (CFD) direttamente sulla piattaforma di trading del Broker.

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Quando si utilizza un CFD, il broker e il trader accettano i termini in anticipo e stabiliscono la differenza tra loro alla fine della transazione, senza che il patrimonio sottostante si sposti. Se il broker è autorizzato e regolamentato, è tenuto a fornire al cliente le condizioni del mercato che riflettono il mercato reale il più fedelmente possibile, motivo per cui l’utilizzo di un CFD per le vendite allo scoperto in tali circostanze non presenta un conflitto di interessi.

Broker con cui fare la vendita allo scoperto

I broker che danno la possibilità di utilizzare lo strumento “vendita allo scoperto” sono numerosi, ma non tutti sono uguali. La scelta del broker a cui affidarsi è importante, ognuno ha proprie caratteristiche ma sopratutto, per fare trading in sicurezza, è necessario scegliere un broker regolamento.

Nel nostro portale sono elencati alcuni dei migliori broker a livello internazionale. Qui di seguito è presente una tabella di confronto dei migliori broker regolamentati.

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
Licenza BaFin, Consob
Accesso ai mercati globali
Commissioni competitive
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Per saperne quale broker scegliere e quale è più indicato a te, ti invito a leggere il post: Come scelgo un broker Forex? I fattori fondamentali per la giusta scelta

Conclusioni

La vendita allo scoperto è uno strumento che tutti i trader dovrebbero imparare ad utilizzare.

Aggiungere lo strumento della vendita allo scoperto alla tua strategia di trading e di investimento, ti permette di avere nuove opportunità, dato che puoi ottenere un profitto anche quando i mercati calano. Inoltre, la vendita allo scoperto può essere utilizzata come strumento di copertura, per proteggersi da eventuali perdite se il mercato si muove nella direzione opposta dalla propria.

Potresti approfondire l’argomento leggendo i seguenti articoli:


FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
XTB Licenza FCA, CySEC, KNF
Piattaforma professionale
Affidabilità e supporto
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, CSSF
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA, ASIC
Social Trading
Deposito minimo 50€
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 62 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Migliori BROKER di trading. Il confronto su quale Broker scegliere

Stai cercando un Broker per fare trading online? Questo un confronto tra i migliori Broker di trading a livello internazionale. Elenco e guida su come scegliere il migliore per le tue esigenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.