Home / Criptovalute / La classifica delle “migliori” criptovalute del 2018

La classifica delle “migliori” criptovalute del 2018

Il 2018 è stato un anno da dimenticare per l’intero comparto delle criptovalute. Dopo uno strepitoso 2017, gli ultimi 12 mesi hanno segnato un vero tracollo per tutte le valute digitali.

Chi aveva comprato criptovalute all’inizio dell’anno con la speranza di guadagnare soldi, purtroppo ha visto svanire i propri soldi. Come evidenziato in seguito, le perdite sono state ingenti, e l’unico modo per guadagnare con le criptovalute nel 2018 è stato quello di investire al ribasso (trading su criptovalute).

Alla fine dello scorso anno siti web, giornali, TV parlavano di un trend fortemente in crescita e una capitalizzazione di mercato destinata a salire, ma le grandi attese nel 2018 non si sono avverate, e mese dopo mese le quotazioni di tutte le criptovalute hanno continuato a scendere raggiungendo i minimi annuali propri nell’ultimo mese dell’anno.

Ma quali sono state le migliori criptovalute nel 2018?

Indice delle migliori criptovalute

La classifica delle prime 10 criptovalute

Top 10 criptovalute del 2018


Top 10 criptovalute del 2017


*Classifica di coinmarketcap.com aggiornata al 31 dicembre 2018

Bitcoin, Ripple, Ethereum, Bitcoin cash e Stellar, sono queste le criptovalute che sono rimaste all’interno della classifica delle prime 10 degli ultimi due anni, ma con quale quotazioni? Quali performance hanno registrato nel 2018?

Le performance delle prime criptovalute nel 2018

Dicembre 2017 Bitcoin 12.947 dollari, il 31 dicembre 2018 la quotazione è di 3.817 dollari – 70%Vedi il grafico del Bitcoin

Dicembre 2017 Ripple 2,19 dollari, il 31 dicembre 2018 la quotazione è di 0,3621 dollari – 83.4%Vedi il grafico del Ripple

Dicembre 2017 Ethereum 715,63 dollari, il 31 dicembre 2018 la quotazione è di 136,62 dollari – 81%Vedi il grafico del Ethereum

Dicembre 2017 Bitcoin Cash 2.405,86 dollari, il 31 dicembre 2018 la quotazione è di 160,16 dollari – 93,34%Vedi il grafico del Bitcoin Cash

Dicembre 2017 Stellar 0,3166 dollari, il 31 dicembre 2018 la quotazione è di 0,1163 dollari – 63,2%Vedi il grafico del Stellar

I numeri confermano un anno disastroso che ha favorito solo trader e speculatori con una aumento delle persone che hanno optato su piattaforme di trading per investire (al ribasso) sulle criptovalute.

Ti potrebbe interessare: Guida completa alle criptovalute | Dove Investire

Grafici in tempo reale delle principali criptovalute

Grafico BITCOIN in tempo reale


* NOTIZIE, ANALISI, NEWS SU BITCOIN

Grafico RIPPLE in tempo reale


* NOTIZIE, ANALISI, NEWS SU RIPPLE

Grafico BITCOIN CASH in tempo reale


* NOTIZIE, ANALISI, NEWS SU BITCOIN CASH

Grafico ETHEREUM in tempo reale


* NOTIZIE, ANALISI, NEWS SU ETHEREUM

Trading sulle criptovalute

Le criptovalute sono uno degli asset finanziari più promettenti. I loro movimenti e l’elevata volatilità ne fanno un asset perfetto per gli investitori che puntano a rendimenti elevati nel più breve tempo possibile.

Sono diversi i modi per investire in criptovalute, certamente una delle soluzioni migliori è offerta dal trading CFD su criptovalute. Si tratta di contratti finanziari regolamentati (contratti per differenza), che seguono precisamente il prezzo della criptovaluta.
Una delle caratteristiche principali del trading CFD su criptovalute è quella di poter speculare al rialzo (comprare) o al ribasso (vendere allo scoperto). Questo vuol dire che è possibile guadagnare qualsiasi sia la direzione del prezzo.

Ma il trading di criptovalute non è privo di rischi. Si tratta di un investimento speculativo che richiede le conoscenze tecniche e una giusta esperienza. Proprio questo è uno degli obbiettivi di questa guida al trading con le criptovalute.

Solitamente le criptovalute vengono quotate contro il dollaro statunitense (esempio il Bitcoin): quando compri Bitcoin stai essenzialmente vendendo dollari e viceversa. Se il prezzo del Bitcoin aumenta, trarrai profitto. Se, invece, il prezzo scende, incorri in una perdita.

Con i CFD, invece di possedere il Bitcoin, apri una posizione il cui valore aumenta man mano che il prezzo della valuta digitale sale rispetto al dollaro statunitense. Mentre, se il prezzo del Bitcoin scende, la posizione genererà una perdita.

Grazie alle piattaforme di trading su criptovalute, puoi andare sia Long che Short, per cui se il prezzo del Bitcoin scende, il guadagno posizione aumenta.

È bene ricordare che, poiché i CFD sono prodotti a leva, per operare e ottenere esposizione sul valore totale della posizione, non hai bisogno di investire enormi capitali. Ciò vuol dire che hai la possibilità di aumentare notevolmente il tuo capitale, ma anche di perdere più di quanto depositato inizialmente.

Come fare trading con le criptovalute

Non ti serve molto per iniziare: la prima cosa da fare è la scelta del broker di criptovalute adeguato e di una piattaforma che ti permetta di operare sui mercati di riferimento.

Prima di muovere però i primi passi con denaro reale è fondamentale fare pratica con un conto demo e studiare le migliori strategie di trading su criptovalute.

Non è facile la scelta del broker come ti hanno raccontato le pubblicità: non guadagnerai automaticamente migliaia di euro, dovrai metterci del tuo, far valere il tuo talento e le tue conoscenze. Non sarà facile, ma la ricompensa che ti aspetta è di quelle davvero incredibili.

Come iniziare a fare trading con le criptovalute

Le criptovalute sono una forma di denaro del futuro e hanno il potenziale per trasformare il l’intero sistema finanziario globale. A prescindere dalle questioni negative che riguardano il trading di criptovalute, sempre più persone le stanno usando, aumentandone così la domanda e questa è la ragione per cui il prezzo è in aumento. La sua volatilità la rende un’ottima alternativa in qualsiasi portafoglio di trading finanziario.

Se hai intenzione di fare trading, ricorda che oltre al Bitcoin, ci sono anche gli altcoins in grado di raggiungere notevoli quote di mercato come Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash e altre ancora.
Va altresì specificato che le criptovalute hanno già subito dei bruschi rallentamenti e come per qualsiasi altro investimento, potrebbe accadere. Proseguono intanto le discussioni su come si potrebbero gestire queste valute e come regolarne il prezzo. La materia però è ancora molto fresca. Le ramificazioni a lungo termine sono ancora sconosciute e la criptovaluta non ha ancora una direzione precisa.

Come guadagnare sul ribasso dei prezzi delle criptovalute

Per capire come guadagnare sul ribasso dei prezzi delle criptovalute è necessario capire come funziona il trading sulle valute digitali.

Se prendiamo come esempio il Bitcoin, viene quotato in dollari statunitense: quando compri Bitcoin stai essenzialmente vendendo dollari e viceversa. Se hai acquistato Bitcoin e il suo prezzo aumenta, trarrai profitto; se invece il prezzo scende, subisci una perdita.

Con il trading su Bitcoin è invece possibile guadagnare in entrambe le direzioni dei prezzi. Puoi andare sia Long (acquistare per guadagnare con il rialzo dei prezzi) che Short (vendere allo scoperto per guadagnare con il rialzo dei prezzi), per cui se pensi che il prezzo del Bitcoin dovrà scendere dovrai aprire una posizione Short e se questo succede del tuo profitto aumenta in base alla discesa dei prezzi.

La vendita Short è un metodo di investimento che consente agli investitori di trarre vantaggio dal crollo dei prezzi e dal valore di un’attività particolare, in questo caso Bitcoin.

L’operazione Short o la vendita a consente di praticamente prendere in prestito un’attività, vendendola al prezzo corrente e successivamente con un ordine di acquisto per rimborsare la persona o l’organizzazione dove hai preso in prestito l’attività.

Un esempio pratico di una operazione Short su Bitcoin:

  • Si vende (in prestito) 10 Bitcoin quando il prezzo è di 10.000 dollari
  • Questo significa aver venduto un controvalore di 100.000 dollari
  • Se il prezzo del Bitcoin scende a 9500 dollari
  • Ricompri 10 Bitcoin per restituire all’agenzia che hai preso in prestito pagando 10 X 9.500 = 95.000 dollari
  • Il tuo profitto totale è di 100.000 – 95.000 = 5.000 dollari di profitto

Scelta del Broker su criptovalute

Scegliere un broker di criptovalute non è una cosa semplice. Dovrai infatti trovare una struttura che ti potrà supportare negli investimenti, che sia autorizzata ad operare nel nostro Paese e che possa offrirti costi e commissioni adeguate.

In aggiunta, è necessario scegliere un broker che piazzi ordini rapidamente, che magari sia lo stesso emittente dei contratti su criptovaluta che vai ad acquistare e che ti offra commissioni ridotte.

Non sono molti i broker che offrono la possibilità di fare trading su criptovalute, anche se negli ultimi mesi le cose stanno cambiando e Broker famosi come XTB, ActivTrades hanno deciso di ampliare la propria offerta ed offrire questa opportunità ai propri clienti. Attraverso questi Broker chiunque può fare trading sui mercati attraverso un conto in demo gratuito (denaro virtuale) o investire importi ridotti per iniziare a fare sul serio da subito.

Questo l’elenco dei broker su criptovalute più affidabili:

Broker Caratteristiche Maggiori Info Apri un Account
MARKETS.COM
Markets.com

CFD su Forex, Azioni, Commodities, ecc…
Spread stretti
Segnali di Trading
Apertura conto: 100€

Conto Demo: SI
CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Servizio clienti pluripremiato
Recensione Markets.com

prova gratis i servizi del Broker
ACTIVTRADES
ActivTrades

CFD su Forex, Azioni, Commodities, ecc…
Spread: 0,5 pips
Formazione professionale
Apertura conto: 1.000€

Conto Demo: SI
Autorizzato FCA, Consob
Conto cliente garantito
Recensione ActivTrades

prova gratis i servizi del Broker
GKFX
GKFX

CFD su Forex, Azioni, Commodities, ecc…
Spread stretti
Segnali di trading in piattaforma
Apertura conto: 200€

Conto Demo: SI
Licenza MFCA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Recensione GKFX

prova gratis i servizi del Broker
ROINVESTING
ROInvesting

CFD su Forex, Azioni, Commodities, ecc…
Spread ridotti
MetaTrader 4 e Mobile
Apertura conto: 250€

Conto Demo: SI
Licenza CySEC
Conti clienti sicuri
Recensione RoInvesting

prova gratis i servizi del Broker
101INVESTING
101Investing

CFD su Forex, Azioni, Commodities, ecc…
Spread minimo da 0.7 pips
MetaTrader 4 e Mobile
Apertura conto: 250€

Conto Demo: SI
Autorizzato CySEC
Conto cliente garantito
Recensione 101Investing

prova gratis i servizi del Broker
PLUS500
Plus500

CFD su Forex, Azioni, Commodities, ecc…
Spread: Variabili
Piattaforma proprietaria
Apertura conto: 100€

Conto Demo: SI
Broker sicuro
Strumenti di trading avanzati
Recensione Plus500

prova gratis i servizi del Broker
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Gli ebook gratuiti su criptovalute



Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questa pagina, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati.
Valutazione dell’articolo

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Markets.com CySEC, FSCA, FCA e ASIC
Tecnologie all’avanguardia
Strumenti di trading
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GKFX Licenza MFSA, Consob
Fondi dei clienti protetti
Segnali di trading in piattaforma
apri ora
Roinvesting Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

In arrivo a breve il nuovo fondo ETF su Bitcoin di JPMorgan a gestione attiva

JPMorgan Chase potrebbe diventare la più grande banca statunitense ad abbracciare la criptovaluta come asset class con il lancio di un fondo Bitcoin (BTC) a gestione attiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.