Iniziare ad investire in Bitcoin con 100 euro

Se ti stai chiedendo quanti soldi sono necessari per iniziare ad investire in Bitcoin, ho buone notizie per te, puoi farlo anche soli 100 euro. Ecco quello che devi sapere e dove investire

Considerando gli alti prezzi del Bitcoin di circa 48.000 dollari al momento della stesura dell’articolo, la maggior parte dei nuovi investitori potrebbe pensare che aggiungere Bitcoin al proprio portafoglio sia impossibile avendo a disposizione soli 100 euro.

La prima cosa che devi sapere è che la maggior parte delle piattaforme exchange di criptovalute e Broker ti consentono di creare un account con soli 100 euro (eToro ha abbassato questa soglia a 50 euro). Quindi, non è necessario essere milionari per iniziare ad investire in Bitcoin o altre criptovalute, con soli 100 euro puoi iniziare a costruire il tuo portafoglio di investimenti.

Nonostante gli investimenti in criptovalute siano contrassegnati da diverse idee sbagliate, un trader esperto può dirti che il mercato delle criptovalute è molto redditizio. Tuttavia, come con altri investimenti, il trading di criptovalute è altamente rischioso e i prezzi sono più volatili rispetto ad altri strumenti come le azioni.

Se vuoi aggiungere Bitcoin al tuo portafoglio di investimenti e hai solo 100 euro, questa guida ti fornirà tutti i dettagli necessari.

Iniziare a fare trading di Bitcoin con 100 euro

È possibile iniziare a fare trading di Bitcoin con 100 euro, tutto quello che devi fare è cercare un Broker regolamentato che ti permetta di creare un account con questo importo.

Se non vuoi fare trading su BTC, ci sono altri modi principali per guadagnare dal settore delle criptovalute con soli 100 euro. Puoi impegnarti nello sviluppo di blockchain, offerte iniziali di monete (ICO), giochi crittografici, mining di Bitcoin, pubblicità e altro ancora. Tuttavia, il trading di criptovalute è il metodo più popolare e più semplice per investire in Bitcoin.

Ci sono diversi fattori che devi considerare prima di investire nel trading di criptovalute. Il trading di Bitcoin può avvenire in tre modi; investimenti a lungo termine, trading di CFD (contratti per differenza) o day trading.

Leggi anche: I migliori metodi su come guadagnare Bitcoin velocemente

Le criptovalute sono altamente volatili, il che le rende ideali per il trading. Tuttavia, per iniziare con il day trading, devi essere attivo nel mercato e ricercare le migliori strategie.

Se sei un trader principiante, gli investimenti a lungo termine possono essere più adatti. Con gli investimenti a lungo termine, devi solo acquistare Bitcoin, posizionare le monete in un portafoglio crittografico, attendere che i prezzi aumentino prima di vendere. D’altra parte, i CFD sono ottimi se vuoi un’esposizione alle criptovalute perché ti consentono di investire senza possedere criptovalute.

Con le scelte di investimento disponibili nel mercato delle criptovalute, è molto possibile iniziare a investire con solo 100 euro.

Dovrei investire in Bitcoin con 100 euro?

Per quanto abbiamo spiegato su come sia possibile investire in Bitcoin soli 100 euro, devi considerare diversi fattori prima compiere questa mossa con un importo così basso.

In primo luogo, devi ignorare le idee sbagliate secondo cui il trading di criptovalute può renderti ricco durante la notte. Devi valutare i rischi finanziari che derivano dagli investimenti in criptovalute prima di immergerti in questo spazio. Una delle regole d’oro negli investimenti è non spendere più dell’1% del saldo del tuo conto in una singola operazione. Quindi, dovresti scambiare denaro che puoi permetterti di perdere.

Il trading di criptovalute può anche essere altamente volatile e senza le giuste strategie di trading, puoi ritrovarti al verde e tornare al punto di partenza. Aprire un conto con soli 100 euro ti aiuterà a evitare di fare enormi perdite, tuttavia, devi considerare le commissioni di trading addebitate dalle piattaforme di scambio, che potrebbero esaurire i tuoi risparmi.

Ancora più importante, devi sapere che investire con 100 euro significa che le tue perdite saranno piccole; significa anche che anche i tuoi profitti saranno piccoli. Con piccoli profitti, potresti essere tentato di fare un overtrade o aggiungere più fondi al tuo conto per avidità e insoddisfazione. Quindi, prima di aprire il tuo conto con 100 euro, preparati alla volatilità, al rischio, ai profitti e alle perdite che derivano dagli investimenti in criptovaluta.

Leggi anche: I vantaggi e gli svantaggi di investire in Bitcoin oggi

Come investire in Bitcoin con 100 euro

Se hai deciso che vale la pena investire in Bitcoin con 100 euro, devi anche valutare la tua preparazione per entrare nel mondo delle criptovalute. Prima di acquistare Bitcoin, devi fare ricerche sul mercato per aiutarti a diventare un trader migliore. Alcune piattaforme online offrono guide educative utili per i principianti. Anche qui nel portale di Doveinvestire torvi guide e manuali gratuiti in PDF; puoi scaricarli subito da questo LINK

Devi anche padroneggiare l’arte della pazienza imparando costantemente nuove strategie prima di fare grandi investimenti. Come dice il proverbio, ‘la pratica rende perfetti’. Se lo fai abbastanza a lungo, identificherai le giuste posizioni di entrata e di uscita.

I trader esperti hanno utilizzato grafici, previsioni di prezzo, indicatori tecnici e hanno valutato le prestazioni storiche prima di effettuare operazioni. Seguire vari sviluppi sull’ecosistema Bitcoin potrebbe anche aiutarti a prevedere le prestazioni del mercato.

Ultimo ma non meno importante, è facile diventare ossessionati dal trading di criptovalute. Sebbene il trading di criptovalute sia diverso dal gioco d’azzardo, puoi trovarti immerso in esso; quindi, è necessario trovare un equilibrio quando è necessario piazzare o interrompere un’operazione. Se fai day trading, assicurati di fare delle pause ogni tanto.

Leggi anche: Il Bitcoin (BTC) è sicuro? Tutto quello da sapere

Il Bitcoin è un buon investimento?

Ora che sai che puoi investire in Bitcoin con 100 euro, devi chiederti se il BTC è un buon investimento. Le criptovalute sono un concetto abbastanza nuovo, ma hanno preso d’assalto il mondo negli ultimi dieci anni. Quando Bitcoin è stato creato nel 2009, è stato offuscato da molte idee sbagliate e mancanza di fiducia. Tuttavia, è stato adottato dalle società finanziarie globali e ha rimodellato il settore finanziario.

La capitalizzazione di mercato di Bitcoin sta quasi toccando i 41 trilioni di dollari. Inoltre, è stato approvato come asset class da importanti società finanziarie come JPMorgan e Goldman Sachs. Questi fattori danno a Bitcoin un vantaggio rispetto ad altre criptovalute sul mercato.

Ancora più importante, Bitcoin è la criptovaluta primaria e la più longeva. È in circolazione da un po’, il che lo rende un’opzione più sicura per coloro che vogliono avventurarsi nel trading di criptovalute. Anche le normative governative stanno cambiando per accogliere Bitcoin e altri investimenti in criptovalute fanno luce sul loro futuro positivo. Considerando questi fattori, investire in Bitcoin è una strategia saggia, ma devi essere preparato alla volatilità.

Come investire su CFD di criptovalute

Per investire su criptovalute (Bitcoin, Ethereum, Litecoin, ecc…) ci sono più possibilità, ma di certo quella più semplice è attraverso il trading su CFD di criptovalute.

Tra i vantaggi del trading su criptovalute tramite i CFD è quello di poter fare trading 24 ore al giorno, anche nei fine settimana. Inoltre con i CFD è possibile ‘scommettere’ sia al rialzo che al ribasso, avendo così la possibilità di guadagnare (o perdere) sia durante le fase rialziste che in quelle ribassiste.

Inoltre i CFD su criptovalute possono contare della leva finanziaria di 1:2 per gli investitori retail. Questo vuol dire che investendo 1.000 euro, la posizione sul mercato sarà il doppio, 2.000 euro. La leva finanziaria ha il vantaggio di raddoppiare così i profitti ma ci si espone ad un rischio maggiore in caso che i prezzi vadano nella direzione opposta a quella scelta.

Per iniziare a fare trading su CFD di criptovalute, dovrai:

  • Aprire un conto (Con Capixal ti bastano solo 250 euro)
    Se operi con i CFD, non è necessario possedere un conto di conversione specifico per le criptovalute o un portafoglio. Ciò che serve è semplicemente un conto con un broker che offra prodotti a leva.
  • Informarti
    Le criptovalute non sono influenzate da tutti quei fattori che normalmente hanno un impatto sulle valute tradizionali. Tuttavia è importante avere piena conoscenza del mercato in cui si opera.
  • Usa una strategia
    La tua strategia di trading dipenderà dai tuoi obiettivi e dalle tue preferenze. Decidere quale strategia è più adatta a te è fondamentale per il successo a breve e a lungo termine.
  • Fai trading
    Inserisci il numero di contratti per la tua posizione, definisci i termini di chiusura della posizione e clicca su “compra”, se credi che il valore della moneta virtuale aumenterà, o “vendi” se credi che scenderà.
  • Chiudi la posizione
    Una volta raggiunto il tuo obiettivo, o se credi che sia meglio fermare le perdite, puoi chiudere la posizione inserendo un ordine contrario a quello di apertura: se hai acquistato, devi vendere, se hai venduto devi acquistare.

Dove investire su criptovalute con i CFD

Investire su criptovalute è una delle attività preferite di moltissime persone che desiderano cavalcare l’entusiasmate rally delle valute digitali. Grazie ai CFD, chiunque può accedere facilmente ai mercati finanziari e comprare criptovalute (o altra tipologia di asset come azioni, valute, materie prime, ecc…), anche con un piccolo capitale di partenza.

Broker online come per esempio Capixal (vedi qui la recensione di Capixal ) mette a disposizione una serie di strumenti per investire su principali mercati in modo semplice e sicuro grazie a piattaforme di trading all’avanguardia utilizzabili da qualsiasi PC o smartphone.

Capixal, una piattaforma di investimento di proprietà di IFC Investments Cyprus Ltd., autorizzata ad operare dalla CySEC in tutto il territorio dell’Unione Europea.

Registrandoti sul sito di Capixal è possibile provare gratuitamente le migliori piattaforme di trading oltre a poter contare su spread più bassi nel settore e una suite completa di potenti strumenti di gestione del rischio. Sono inclusi una serie di strumenti fondamentali, tecnici e del sentiment che ti consentono di prendere le migliori decisioni.

Per conoscere l’offerta di Capixal visita il sito https://www.capixal.com/it

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD. Quando effettui trade di CFD, dovresti prendere in considerazione la tua comprensione del funzionamento dei CFD e tenere conto del rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Ti preghiamo di leggere la nostra Dichiarazione di Divulgazione del Rischio nella sua interezza.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
Capixal Licenza CySEC
Piattaforma MT4 e Mobile
Oltre 350 CFD disponibili
apri ora
eToro Licenza CySEC, FCA
Social Trading
Protezione dei fondi
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 67 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Perché dovresti Investire in criptovalute diverse dal Bitcoin

Stai investendo in Bitcoin, o stai pensando di acquistarne? Devi sapere che potresti guadagnare di più investendo ad altre criptovalute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.