Home / Criptovalute / Ethereum migliore del Bitcoin. Un 2020 d’oro per le criptovalute

Ethereum migliore del Bitcoin. Un 2020 d’oro per le criptovalute

Questo articolo non vuole essere un confronto su quale sia la criptovaluta migliore tra Ethereum e Bitcoin in termini di sicurezza e usabilità, ma sono riferito alle performance.

Anche se al primo posto della classifica delle principali crypto in termini di capitalizzazione di mercato c’è il Bitcoin, Ethereum è oggi la migliore in termini di performance.

La coppia ETH/USD da inizio anno ad oggi ha messo a segno un rialzo di circa il 120%, con i prezzi saliti da 126 dollari a circa 270 dollari di questa mattina. Il rialzo del Bitcoin (BTC/USD) si frema a poco più del 45%, passando dai 7.100 dollari ai 10.440 di oggi. Un netto predominio per Ethereum, che conferma l’interesse crescente di questa valuta digitale.

Da inizio anno Ethereum non ha solo sovrastato il Bitcoin, ma è stata una delle migliori di tutto il comparto, e sicuramente la migliore tre le prime 10 criptovalute.

Cosa aspettarsi ora da Ethereum

Negli ultimi due giorni i prezzi di Ethereum hanno registrato il più grande rialzo da inizio anno con i prezzi passati da2019 dollari ai 270 degli ultimi minuti.

Questo intenso trend rialzista ha permesso alla criptovaluta di formare una struttura fortemente rialzista e la sua capacità di superare l’ostacolo dei 270 dollari sembra suggerire che l’Ethereum sia pronto a mettere a segno un ulteriore slancio.

Analisi dei prezzi di Ethereum

Al momento della scrittura Ethereum è scambiato a 269 dollari . Il prezzo ha raggiunto la curva superiore della banda di Bollinger. La volatilità è rimasta elevata ma relativamente costante. L’indicatore RSI segnala un movimento laterale ed è probabile il consolidamento nelle prossime sessioni.

Attualmente i tori stanno mantenendo il controllo sul mercato con l’obbiettivo di superare il livello di resistenza dei 275 dollari. Il MACD indica una fase rialzista crescente, mentre l’oscillatore di Elliott indica 16 sessioni verdi su 17 precedenti.

Mentre questi indicatori sono decisamente rialzisti, ce ne sono un paio in più che mostrano che Ethereum è attualmente piuttosto “caro”. In primo luogo, il prezzo è in bilico sopra la banda di Bollinger di 20 giorni, mentre l’RSI tende intorno ai 90,20, all’interno della zona di ipercomprato. Questi due indicatori suggeriscono un’imminente correzione ribassista.

Prestare attenzione all’importante livello dei 270 dollari. Il mantenimento sopra questo supporto potrebbe aprire nuovi obbiettivi rialzisti con un possibile target a 300 dollari, rovescio della medaglia, una discesa sotto questo livello, potrebbe riportare il cambio ETH/USD verso i 230 dollari.

Come investire su Ethereum e le altre criptovalute

Se non sai come fare e vuoi iniziare a d investire o a fare trading su Ethereum e le altre criptovalute ti invito ad approfondire l’argomento attraverso questi post:

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Per sapere cosa accadrà a Ethereum e quali i prossimi livelli di prezzo importanti, seguici sul canale Telegram di Dove Investire. Analisi di mercato, livelli operativi e news sui mercati finanziari e tanto altro sul nostro canale Telegram di Dove Investire o dalla pagina Facebook www.facebook.com/doveinvestire.blog

Seguici su:

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni riportate sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Il Bitcoin BTC/USD rompe il muro dei 10.000 dollari. La strada per ulteriori rialzi è libera

Bitcoin (BTC/USD) è cresciuto rapidamente nel fine settimana superando la soglia psicologica dei 10.000 dollari. Questa volta gli investitori puntano a mantenere un target di prezzo più alti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.