Home / ActivTrades Markets Commentary / Analisi dei mercati finanziari del 13 Febbraio | ActivTrades Markets Commentary

Analisi dei mercati finanziari del 13 Febbraio | ActivTrades Markets Commentary

Le rinnovate preoccupazioni per la diffusione del coronavirus pesano sui mercati. Questa mattina l’azionario europeo è in calo, come anche il petrolio dopo l’accelerazione rialzista di ieri. L’oro torna salire sfruttando la discesa dei mercati azionari, mentre l’euro scende sui minimi degli ultimi 2 anni e mezzo nei confronti del dollaro Usa. Questo il commento generale dei mercati da parte degli analisti di ActivTrades.

Commento sulle VALUTE

Questa mattina l’euro è sceso al minimo negli ultimi 2 anni e mezzo nei confronti del dollaro, in seguito alla pubblicazione dei dati relativi alla produzione industriale nel mese di dicembre all’interno della zona euro. I dati sono scesi al di sotto delle aspettative e hanno mostrato il calo più marcato da oltre 10 anni. Nella notte le autorità cinesi hanno inoltre pubblicato i nuovi dati relativi al numero di infetti da coronavirus, utilizzando una nuova metodologia che ha aggiunto 15.000 nuovi casi. Ciò ha creato nuove tensioni agli investitori e ha cambiato l’umore dei mercati. I trader sul Forex temono che l’Europa, a causa del coronavirus, la cui diffusione globale sembra essere sempre più probabile, possa aumentare i suoi problemi economici.

Ricardo Evangelista – Senior analyst ActivTrades

Commento sull’ORO

L’interesse degli investitori per l’oro rimane elevato. Nonostante la forza del biglietto verde, il metallo giallo non ha fornito segnali di debolezza: il prezzo, sfruttando la discesa dei mercati azionari, è infatti rimbalzato e si sta avvicinando al livello di resistenza posto a $1.575. Contrariamente al petrolio, il prezzo dell’oro rimane all’interno di una solida tendenza rialzista di lungo termine e, se ci dovesse essere un ritorno del risk-off sui mercati, potrebbe esserci spazio per un ulteriore allungo. Una discesa sotto i $ 1.550 fornire invece un segnale di debolezza.

Carlo Alberto De Casa – Chief analyst ActivTrades

Commento sul PETROLIO

Il prezzo del WTI sta provando un rimbalzo. Ieri è infatti riuscito a raggiungere i $52, anche se questa mattina rallenta e torna verso i $51. Il nuovo calcolo del numero di persone infettate dal coronavirus ha spinto al ribasso i mercati azionari e ridotto l’ottimismo visto negli ultimi giorni, con il petrolio che rimane ancora debole e in difficoltà. Tecnicamente c’è una forte zona di supporto tra $49,50 e $50 che nelle ultime sedute ha arrestato la discesa dei prezzi ma in questa fase il barile non ha ancora trovato la forza per invertire la tendenza ribassista nella quale è inserito. Il superamento di $52,10 fornirebbe un primo segnale positivo ma per avere un’inversione rialzista si dovrà attendere il ritorno sopra i $54.

Carlo Alberto De Casa – Chief analyst ActivTrades

BORSE EUROPEE

Questa mattina i mercati europei sono in calo in seguito alla rinnovata preoccupazione per la diffusione del coronavirus. La modifica dei criteri di calcolo ha comportato la segnalazione di 15.000 nuovi casi nella provincia cinese di Hubei, epicentro dell’epidemia di virus. Ciò ha aumentato in modo significativo il numero totale di persone infette e ha minato i dati rassicuranti di ieri dai quali sembrava che la diffusione del virus stesse rallentando.
Queste notizie hanno spinto gli investitori e i trader a breve termine a ridurre la propria esposizione ed incassare alcuni profitti, dopo che i ieri i mercati azionari avevano raggiunto nuovi massimi. La correzione odierna, tuttavia, potrebbe anche essere di breve durata perché l’aggiunta di 15.000 nuovi casi non significa necessariamente che il virus si stia ancora diffondendo più velocemente. I titoli del commercio al dettaglio e quelli finanziari sono tra i peggiori in Europa con azioni come Nestlé, Credit Suisse e Barclays che guidano lo Stoxx-600 in ribasso.

Tutti i benchmark europei si trovano in territorio negativo, con l’IBEX-35 di Madrid che registra il rendimento peggiore. Il mercato ha aperto con un forte gap ribassista sotto i 9.900 punti e sta scendendo verso la sua trendline rialzista, con una prima zona di supporto situata tra i 9.850 e i 9.840 punti. La media mobile esponenziale a 21 periodi si è già girata al ribasso e ora svolge un ruolo di resistenza. Nel frattempo, gli investitori attengono il dato relativi al CPI statunitense e attendono i risultati di Alibaba e Airbus.

Pierre Veyret – Technical analyst ActivTrades

Webinar ActivTrades

I mercati finanziari stanno attraversando un periodo molto incerto a causa del virus cinese coronavirus. Da alcune settimane sui mercati si alternano da momenti di risk on a risk off, e capire come sfruttare al meglio le opportunità offerte può non essere facile se non nel breve termine. Proprio per questo motivo il Broker londinese ActivTrades ha preparato un webinar per il 13 febbraio condotto da Gianluca Defendi dal titolo “Trading con il Momentum di breve termine“.

Gianluca, analista tecnico di Milano Finanza, durante questo Live ci parlerà di alcune strategie operative che sfruttando l’alternanza tra fasi impulsive e fasi di consolidamento, offrendo spunti operativi che anticipano l’inizio di un trend. Un evento che tutti gli amati del trading non dovrebbero perdere.

Appuntamento per giovedì 13 febbraio alle ore 18:00 in diretta streaming sul canale di ActivTrades.

La partecipazione è come sempre gratuita previa iscrizione al link www.activtrades.eu/it/webinar

Chi è ActivTrades

ActivTrades (www.activtrades.eu/it) è un Broker specializzato nella negoziazione di Forex e CFD. Fondata nel 2001, è oggi una delle società leader del settore.
Il suo obbiettivo è quello di massimizzare le attività di trading dei propri clienti, offrendo ad essi una combinazione unica di elementi quali una vasta gamma di strumenti finanziari, spread competitivi e un eccezionale servizio di assistenza.

Dal suo quartier generale, situato nella City di Londra, ActivTrades offre i suoi servizi a una vasta clientela globale che, negli anni, ha potuto apprezzarne l’innovazione continua, l’eccellente ambiente di trading e un’efficace gestione del rischio.

Il Servizio di assistenza ai clienti di ActivTrades è disponibile 24 ore al giorno, da domenica sera a venerdì sera, in 14 lingue tra cui Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Cinese e Arabo.

ActivTrades Plc è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413. Iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al n. 97.
ActivTrades Corp è autorizzata e regolata dalla Securities Commission of The Bahamas. ActivTrades Corp è una azienda commerciale internazionale registrata nel Commonwealth delle Bahamas, con numero di registrazione 199667 B.

I vantaggi di fare trading con ActivTrades

ActivTrades offre le migliori condizioni di trading confermate dai più prestigiosi riconoscimenti e sostenuta da trader di tutto il mondo

Miglior esecuzione

Fai trading con precisione a partire da 0,5 pip su EURUSD, senza requote o costi nascosti.

Supporto Clienti Pluripremiato

Assistenza 24/5, via email, chat e telefono in oltre 14 lingue.

Protezione dei fondi

Assicurazione integrativa per proteggerti fino a 1.000.000£

Il trading mobile

Fai trading ovunque tu sia, con la nostra piattaforma web o mobile.

  • Trading senza commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
  • Trading a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con leva;
  • Supporto clienti italiano rapido e disponibile;
  • Le migliori piattaforme di trading;
  • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
  • Demo gratuita.

Gli analisti di ActivTrades


Ricardo Evangelista

Ricardo Evangelista è approdato ad ActivTrades nel 2011 e ha ricoperto diversi ruoli senior, tra cui la gestione del desk internazionale. È fra i relatori di webinar e convegni di ActivTrades nel Regno Unito, collabora con media e tv fornendo analisi di mercato sul forex e sui principali strumenti finanziari.

Dal novembre 2016 è Senior Executive Officer (SEO) per ActivTrades. Prima di giungere prezzo il Broker londinese ha lavorato presso altre istituzioni finanziarie e nel settore IT.

Profilo Linkedin di Ricardo Evangelista


Carlo Alberto De Casa

Carlo Alberto De Casa è Chief Analyst presso ActivTrades ed analista tecnico de La Stampa.
Collabora con Quadrante Futuro (progetto Centro Einaudi – Ersel) e ha partecipato, sempre con il Centro Einaudi, alla stesura del XVII Rapporto annuale sull’Economia. Ha lavorato a Londra per Bloomberg, per poi approdare al broker ActivTrades, specializzandosi sul mercato valutario e delle materie prime.

È ospite del canale televisivo economico Class Cnbc, collabora con le redazioni economiche di Milano Finanza, la Repubblica e Il Corriere della Sera. Dal gennaio 2013 è analista tecnico per il quotidiano La Stampa, per cui cura la rubrica “La Settimana dei Cambi”.

Più volte ospite della TV economica tedesca DAF, è spesso intervistato dai magazine Der Aktionär e Börse am Sonntag e da Reuters UK come analista sui mercati delle valute e delle commodities.

Nel 2014 ha pubblicato con Hoepli Editore “I segreti per investire con l’oro” e nel 2018 è arrivata la seconda edizione con approfondimenti ed aggiornamenti sul mercato dell’oro nel mondo della finanza.

Profilo Facebook di Carlo Alberto De Casa


Pierre Veyret

Pierre ha un’esperienza decennale sui mercati finanziari. Ha imparato l’importanza della finanza comportamentale e del money management dai grandi professionisti del settore. La sua vera specialità comunque risiede nella analisi tecnica, che ha avuto la possibilità di studiare in maniera approfondita acquisendo la certificazione IFTA, prima di diventare parte del team di ActivTrades, circa cinque anni fa.

Profilo Facebook di Pierre Veyret

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 69% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Il Gold raggiunge il massimo di 7 anni. Si continua ad investire sull’oro

Il prezzo dell'oro guadagna terreno per la quarta giornata consecutiva. Il metallo prezioso si conferma il principale strumento di rifugio sicuro per gli investitori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.