Home / ActivTrades Markets Commentary / Analisi dei mercati finanziari del 31 Luglio | ActivTrades Markets Commentary

Analisi dei mercati finanziari del 31 Luglio | ActivTrades Markets Commentary

Sui mercati c’è grande attesa per l’incontro del FOMC della Fed di questa sera e il discorso di Jerome Powell. Il taglio di 25 punti base è già dato per scontato dai mercati, ma l’attesa è anche sul tono che Powell utilizzerà per la sua conferenza stampa. Gli analisti di ActivTrades ci commentano la situazione della sterlina, oro e mercato azionario europeo.

Commento su STERLINA

La sterlina rimane sotto pressione, nonostante una modesta ripresa rispetto alle altre principali valute durante le negoziazioni di mercoledì. Martedì il pound ha toccato il livello più basso in oltre 2 anni poiché le probabilità di una no-deal Brexit continuano ad aumentare. Il tono, sia da parte dell’UE che del Regno Unito, indica una riluttanza a spostarsi dalle loro posizioni; il Regno Unito chiede di eliminare l’accordo di back stop irlandese, mentre l’UE rifiuta persino di riaprire i negoziati sull’accordo trovato con il precedente governo britannico.

La questione della Brexit è ora il grande fattore determinante nella performance dei beni d’investimento ne Regno Unito, in particolare la sterlina. I rischi rimangono alti, poiché è improbabile che si possa trovare rapidamente una soluzione che accontenti tutti.

Ricardo Evangelista – Senior analyst ActivTrades

Commento su ORO

In questo scenario l’oro sta continuando la sua ripresa, con prezzi nell’area di $ 1.430. La ripresa è lenta ma costante, poiché gli investitori stanno scommettendo su una Fed colomba, con 2 (o anche 3, se necessario) tagli dei tassi nel 2019. Se le aspettative sono confermate, il primo obiettivo sarà $ 1.450, mentre a medio termine il lingotto potrebbe recuperare l’area di resistenza chiave di $ 1.500/1.530, dove ha iniziato il grande declino ad aprile 2013.

Carlo Alberto De Casa – Chief analyst ActivTrades

Commento sulla FED

Gli investitori attendono con ansia l’incontro del FOMC della Fed di questa sera e il discorso di Jerome Powell. Circa il 76% degli investitori prevede un taglio dei tassi d’interesse dello 0,25%, mentre il restante 24% punta su una Fed persino più accomodante, con un taglio dello 0,50%. In altre parole, i mercati hanno già scontato un taglio dello 0,25% e solo il secondo scenario sarebbe una sorpresa. Penso che un taglio del 0,50% sia improbabile a questo punto, dato che la Fed di solito si muove quando il consenso è vicino o superiore al 60%. Inoltre, un taglio del tasso dello 0,50% mentre l’economia è ancora in crescita potrebbe mettere la Fed in difficoltà se l’economia entrasse in recessione nei prossimi mesi.

Carlo Alberto De Casa – Chief analyst ActivTrades

Commento su MERCATI AZIONARI

I mercati europei sono misti per il secondo giorno consecutivo, dopo che i colloqui commerciali a Shanghai tra Stati Uniti e Cina si sono conclusi senza evidenti progressi né commenti ufficiali. Inoltre, una valanga di risultati societari misti non ha reso facile per gli operatori avere una visione chiara su dove andranno i mercati azionari. Le azioni Samsung sono scese dopo che la società ha mostrato un forte calo degli utili, mentre Apple è salita del 4% poiché i ricavi del colosso della tecnologia statunitense hanno superato le previsioni. Varie case automobilistiche, tra le quali Toyota, Honda, GM, Ferrari e BMW pubblicheranno i loro risultati più tardi e forniranno agli investitori un’idea migliore su dove sta andando questo settore.

Per ora, tutti gli occhi sono puntati sulla riunione del FOMC tra qualche ora: un taglio di 25 punti base è già dato per scontato dal mercato. Una sorpresa potrebbe venire da un taglio più profondo e dal tono che Jerome Powell utilizzerà per la sua conferenza stampa, durante la quale molti trader cercheranno di valutare se altri tagli sono in cantiere.

Lo stoxx-50 rimane stabile questa mattina e sta lottando per recuperare il livello di 3.465,0 punti dopo il declino di ieri. Il FTSE-100 è in calo dopo una caduta sotto i 7.650,0 punti, ma sembra aver trovato supporto 100 punti in basso, verso i 7.550,0 punti. Ci sono buone probabilità che i mercati azionari rimarranno tranquilli senza una direzione chiara fino all’attesissimo incontro del FOMC di stasera, in prima dei dati sul lavoro negli Stati Uniti di venerdì prossimo.

Pierre Veyret – Technical analyst ActivTrades

Chi è ActivTrades

ActivTrades (www.activtrades.eu/it) è un Broker specializzato nella negoziazione di Forex e CFD. Fondata nel 2001, è oggi una delle società leader del settore.
Il suo obbiettivo è quello di massimizzare le attività di trading dei propri clienti, offrendo ad essi una combinazione unica di elementi quali una vasta gamma di strumenti finanziari, spread competitivi e un eccezionale servizio di assistenza.

Dal suo quartier generale, situato nella City di Londra, ActivTrades offre i suoi servizi a una vasta clientela globale che, negli anni, ha potuto apprezzarne l’innovazione continua, l’eccellente ambiente di trading e un’efficace gestione del rischio.

Il Servizio di assistenza ai clienti di ActivTrades è disponibile 24 ore al giorno, da domenica sera a venerdì sera, in 14 lingue tra cui Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Cinese e Arabo.

ActivTrades Plc è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority. Registrazione presso la FCA n. 434413. Iscritta all’Albo delle imprese di investimento comunitarie con succursale al n. 97.
ActivTrades Corp è autorizzata e regolata dalla Securities Commission of The Bahamas. ActivTrades Corp è una azienda commerciale internazionale registrata nel Commonwealth delle Bahamas, con numero di registrazione 199667 B.

I vantaggi di fare trading con ActivTrades

ActivTrades offre le migliori condizioni di trading confermate dai più prestigiosi riconoscimenti e sostenuta da trader di tutto il mondo

Miglior esecuzione

Fai trading con precisione a partire da 0,5 pip su EURUSD, senza requote o costi nascosti.

Supporto Clienti Pluripremiato

Assistenza 24/5, via email, chat e telefono in oltre 14 lingue.

Protezione dei fondi

Assicurazione integrativa per proteggerti fino a 1.000.000£

Il trading mobile

Fai trading ovunque tu sia, con la nostra piattaforma web o mobile.

  • Trading senza commissioni nè costi nascosti per aprire o chiudere un ordine;
  • Trading a partire da un micro lotto e massimizza la flessibilità del tuo trading con leva;
  • Supporto clienti italiano rapido e disponibile;
  • Le migliori piattaforme di trading;
  • Webinar settimanali e formazione personalizzata con formatori specializzati;
  • Demo gratuita.

Gli analisti di ActivTrades


Ricardo Evangelista

Ricardo Evangelista è approdato ad ActivTrades nel 2011 e ha ricoperto diversi ruoli senior, tra cui la gestione del desk internazionale. È fra i relatori di webinar e convegni di ActivTrades nel Regno Unito, collabora con media e tv fornendo analisi di mercato sul forex e sui principali strumenti finanziari.

Dal novembre 2016 è Senior Executive Officer (SEO) per ActivTrades. Prima di giungere prezzo il Broker londinese ha lavorato presso altre istituzioni finanziarie e nel settore IT.

Profilo Linkedin di Ricardo Evangelista


Carlo Alberto De Casa

Carlo Alberto De Casa è Chief Analyst presso ActivTrades ed analista tecnico de La Stampa.
Collabora con Quadrante Futuro (progetto Centro Einaudi – Ersel) e ha partecipato, sempre con il Centro Einaudi, alla stesura del XVII Rapporto annuale sull’Economia. Ha lavorato a Londra per Bloomberg, per poi approdare al broker ActivTrades, specializzandosi sul mercato valutario e delle materie prime.

È ospite del canale televisivo economico Class Cnbc, collabora con le redazioni economiche di Milano Finanza, la Repubblica e Il Corriere della Sera. Dal gennaio 2013 è analista tecnico per il quotidiano La Stampa, per cui cura la rubrica “La Settimana dei Cambi”.

Più volte ospite della TV economica tedesca DAF, è spesso intervistato dai magazine Der Aktionär e Börse am Sonntag e da Reuters UK come analista sui mercati delle valute e delle commodities.

Nel 2014 ha pubblicato con Hoepli Editore “I segreti per investire con l’oro” e nel 2018 è arrivata la seconda edizione con approfondimenti ed aggiornamenti sul mercato dell’oro nel mondo della finanza.

Profilo Facebook di Carlo Alberto De Casa


Pierre Veyret

Pierre ha un’esperienza decennale sui mercati finanziari. Ha imparato l’importanza della finanza comportamentale e del money management dai grandi professionisti del settore. La sua vera specialità comunque risiede nella analisi tecnica, che ha avuto la possibilità di studiare in maniera approfondita acquisendo la certificazione IFTA, prima di diventare parte del team di ActivTrades, circa cinque anni fa.

Profilo Facebook di Pierre Veyret

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con ActivTrades. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
FXCM Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Sicurezza dei fondi
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
101investing Licenza CySEC
Sconto sullo swap fino al 50%
Piattaforma MT4 e Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Il crollo dell’Oro ricorda le classiche bolle speculative

Come le classiche bolle speculative che improvvisamente esplodono, è quello che è capitato all'oro. Meno del 10% nelle ultime 40 ore sotto al "peso" di un dollaro in ripresa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.