Home / Analisi dei mercati / Petrolio in calo. Porte aperte per una mossa ribassista a 20 dollari

Petrolio in calo. Porte aperte per una mossa ribassista a 20 dollari

I prezzi del petrolio continuano a scendere nell’ultimo giorno di contrattazioni dalla settimana. Nel momento della pubblicazione il prezzo del petrolio WTI segna un ribasso dell’1,86% a 22,74 dollari.

Il breve recupero dei prezzi ad inizio settimana è stato completamente annullato dopo tre giorni di ribassi, riportando l’oro nero sotto la soglia dei 23 dollari per barile.

Petrolio, in arrivo ulteriori perdite

Dopo l’incapacità della riunione dell’OPEC + di raggiungere un nuovo accordo di riduzione della produzione, il rischio di un eccesso di offerta ancora più alto ha innescato nuove vendite e la chiusura delle posizioni lunghe con un conseguente calo dei prezzi.

La giornata di oggi vede un aumento di interesse sui volume aperti. In questo contesto, non si dovrebbe escludere una nuova “visita” ai minimi del 2020 a livelli inferiori ai 20 dollari.

Come guadagnare sul ribasso dei prezzi del petrolio?

La vendita allo scoperto è la pratica di vendere un bene in questo caso CFD sul petrolio, che non si possiede realmente, nella speranza che il prezzo scenda e voi possiate riacquistarlo in futuro a un prezzo più basso. In questo modo la differenza tra il prezzo al quale avete venduto i beni e il prezzo più basso pagato per riacquistarli permette di ottenere un profitto.

Per capire in modo semplice come guadagnare sul ribasso dei prezzi, prendiamo ora come esempio proprio il CFD sul petrolio:

  • Ammettiamo che il prezzo del petrolio sia 23 dollari per barile.
  • Durante la normale attività di trading, se un trader ritiene che il prezzo possa crescere, andrà ad aprire una posizione di acquisto, e nel caso in cui il prezzo dovesse crescere a 24$, otterrà un profitto che sarà “amplificato” dalla leva finanziaria.
  • Con la vendita alla scoperto, il trader può agire come un venditore: se l’aspettativa è di assistere ad un calo del prezzo, il trader aprirà una posizione di vendita per lo strumento in questione.
  • Nel nostro esempio, se il prezzo dovesse scendere a 20$ il trader otterrà un profitto chiudendo la posizione short, ovverosia “acquistare” lo strumento ad un prezzo migliore.

I vantaggi di investire al ribasso

Investire al ribasso ha diversi vantaggi che attirano molti trader tra cui:

  • La possibilità di vendere allo scoperto offre ai trader accesso a strumenti altrimenti non negoziabili. Se si vuole approfittare dal calo del prezzo di uno strumento, è possibile farlo senza detenere l’asset sottostante.
  • Per andare short su uno strumento si va ad aprire una posizione di vendita sulla piattaforma. Questo consente ai trader di beneficiare anche di mercati ribassisti.
  • Le vendite allo scoperto minimizzano il rischio assunto dai trader. Infatti, non è necessario acquistare e vendere strumenti fisicamente, ma è possibile semplicemente fare trading e approfittare delle fluttuazioni di prezzo. Inoltre, nel caso in cui una persona possegga ad esempio oro e il prezzo cala improvvisamente e in modo deciso, questo si ritrova con un prodotto che vale meno rispetto a quando l’ha acquistato, a cui potenzialmente nessuno è interessato.
  • Con le vendite allo scoperto è possibile monitorare e controllare il proprio investimento tramite diversi tipi di ordini, quali ordini a mercato, stop loss e altri. Ciò può essere estremamente importante quando si opera con vendite allo scoperto.
  • Come quando si fa trading al rialzo, è possibile operare con la leva finanziaria anche nelle vendite allo scoperto, aprendo così posizioni di controvalore superiore al capitale posseduto (vedi nel dettaglio come funziona la leva finanziaria).

SCOPRI LA DIFFERENZA

www.activtrades.com/it/

Fai trading su Forex e CFD con un Broker affermato
Supporto Clienti Pluripremiato, Protezione dei fondi, Conto demo gratuito

Dove investire al ribasso sul petrolio

Le vendite allo scoperto sono un metodo di trading ampiamente accettato e applicabile a tutti i tipi di strumenti: forex, materie prime (oro, petrolio, ecc…), azioni, indici e su alcuni broker anche criptovalute (Bitcoin. Ethereum ecc…).
Dal momento che tale operazione consente di beneficiare anche di ribassi del mercato, è importante trovare un Broker affidabile e che offra una valida piattaforma di trading e analisi di mercato, per aiutarsi a decidere se andare aprire operazioni al rialzo (acquistare) o al ribasso (vendita allo scoperto).

Qui di seguito è riportata una tabella di confronto dei migliori broker per investire su CFD sul petrolio. Ognuna delle società presenti nella lista offrono la possibilità di aprire conti demo gratuiti, utilizzo della leva finanziaria e sopratutto dare la possibilità di eseguire operazioni di vendita allo scoperto.

Broker Caratteristiche Inizia
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
ETFinance Licenza CySEC
Spread stretti
Piattaforma MT4
apri ora
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Dove investire segue costantemente il mercato dei cambi (e non solo) con analisi di mercato, livelli operativi e news sui mercati finanziari. Per rimanere aggiornato attiva le notifiche dal pulsante in basso a sinistra o seguici il nostro canale Telegram di Dove Investire o dalla pagina Facebook www.facebook.com/doveinvestire.blog

Seguici su:

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni riportate sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

Scuola di Trading in 4 Volumi. Scarica i tuoi nuovi ebook sul trading!

I migliori Broker Forex CFD selezionati da Dove Investire

Broker Caratteristiche Inizia
Plus500 Licenza ‎ASiC, CySEC, FCA
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
ActivTrades Licenza FCA, Consob
Protezione conto clienti
Formazione e affidabilità
apri ora
ETFinance Licenza CySEC
Spread stretti
Piattaforma MT4
apri ora
GMO Trading Licenza CySEC
Demo gratuita
MetaTrader 4 e App Mobile
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 68 e l’89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti su indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Crollano le quotazioni del petrolio WTI. Cosa sta succedendo

Frena bruscamente la corsa del petrolio WTI, che dopo aver registrato i nuovi massimi mensili, nella giornata odierna i prezzi segnano un calo di circa del 6%. Questo il commento del mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.