Home / Analisi dei mercati / Cambio Euro/Sterlina sui massimi da ottobre 2011

Cambio Euro/Sterlina sui massimi da ottobre 2011

euro-sterlina-ottobre

Ottime opportunità di trading sul mercato delle valute, in particolare su Euro/Sterlina (Eur/Gbp) che con il rialzo di oggi ha raggiunto i massimi di ottobre 2011 a 0,8747.

L’apprezzamento della valuta europea nei confronti di quella britannica ha avuto inizio a giungo dello scorso anno, e con l’uscita dalla Unione Europea della Gran Bretagna, il divario è aumentato portando ad oggi il cambio a valori di 5 anni fa.

Il grafico mostra il cambio Euro/Sterlina degli ultimi anni

euro-sterlina-3-ottobre

Clicca QUI per vedere il grafico in tempo reale su Eur/Gbp

In una analisi tecnica sulla situazione attuale, ci si potrebbe attendere un ritracciamento su questi valori fino al primo supporto a 0,8600. In caso che l’auro prosegua il trend rialzista, il prossimo livello di resistenza lo incontrerà a 0,8840 e successivamente a 0,889.

FAI TRADING SU CRIPTOVALUTE

www.plus500.com

Scopri tutte le opportunità offerte da Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e le altre
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

Al momento consigliamo di attendere, favorendo però le operazioni in trend.

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni riportate sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L’amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza.
Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore.
Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Settimana assai interessante per il mercato delle valute

Dichiarazioni dei banchieri centrali al centro dell'attenzione del mercato delle valute. Tra incertezze e incognite, la situazione dei mercati ad inizio settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *