Home / Notizie Economiche / L’investimento sicuro in valute estere

L’investimento sicuro in valute estere

La crisi attuale che imperversa nel vecchio continente, l’euro è in pericolo. L’indice della borsa italiana, Ftse Mib a fine luglio a toccato i livelli di minimo storici del 2009 spaventano tutti gli investitori.

Mai come oggi la parola d’ordine è diversificare il portfolio. Una soluzione potrebbe oggi essere di diversificare acquistando valute diverse dall’euro.

In questa situazione incerta per la moneta unica, alcuni money manager suggeriscono una diversificazione valutaria puntando su valute di economie mature (dollaro americano, yen, sterlina), valute rifugio (franco svizzero) e valute forti del Nord Europa (corone scandinave).

IL TRADING DI NUOVA GENERAZIONE

Investire sui mercati finanziari non è mai stato cosi facile. Scoprilo oggi!
Bonus di 25€* senza alcun deposito richiesto
(T&C applicati)

L’euro negli ultimi mesi è in caduta libera e di questo ne beneficiano le valute più forti.

Ora potrebbe succedere che la Federal Reserve potrebbe nuovamente distribuire della liquidità per stimolare l’economia e riuscendo a far invertire la rotta ai mercati finanziari.
Anche in questa possibile situazione rimane buono il consiglio diversificare in altre valute rimane sempre valido.
Avere un portafoglio diversificato in valute può essere oggi una buona forma di investimento sicuro da prendere sul serio.


Consigliato

Dove Impara ad investire con i CDF. Richiedi la guida al trading di successo.
Scarica GRATIS l'ebook!

ebook  trading

Ti potrebbe interessare:

FTSEMib entra in scena, Dow Jones ai massimi storici

FTSEMib sotto i riflettori in occasione del referendum costituzionale. Nella giornata odierna l'indice della borsa italiana inizia a reagire con un deciso rialzo nella giornata odierna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *