Home / Forex / Come investire nel Forex. La guida al trading sulle valute di Dove Investire

Come investire nel Forex. La guida al trading sulle valute di Dove Investire

Dove Investire nel Forex? Come è possibile guadagnare con il Forex? Come iniziare a fare Forex? Dove è possibile negoziare con il Forex? Sono queste le domane più ricorrenti per le persone che si avvicinano al mondo del trading online e in particolare del Forex.

Con il termine Forex sta ad indicare il mercato delle valute estere, un mercato in cui si effettua la compravendita delle varie valute mondiali.

Il Trader grazie agli strumenti messi a disposizione dal Broker ha la possibilità di acquistare vendere valute online in qualsiasi momento e ovunque. Sono queste alcune delle caratteristiche del Forex trading. Un mercato aperto 24 ore su 24 ricco di opportunità.

Ovviamente per quanto può essere vantaggio fare trading sul Forex, questa attività comporta dei rischi; questi i punti chiave da conoscere per iniziare ad investire sul forex.

Indice dei contenuti

Come è possibile fare Forex con profitto?

È possibile trarre profitto dal mercato del Forex determinando correttamente se una valuta all’interno di una coppia salirà (e quindi è destinata a rafforzarsi) oppure scenderà (e quindi è destinata a indebolirsi) rispetto alla seconda.
Con il forex è possibile trarre profitto se il mercato è al rialzo o al ribasso: questo è dovuto al fatto che le valute vengono negoziate a coppie. Il punto cruciale è comprare quando una valuta è bassa e rivendere quando è alta.

Gli operatori sviluppano strategie di trading in base all’analisi tecnica e fondamentale:

– Per analisi tecnica s’intende l’utilizzo di grafici e altre misure statistiche per prevedere i movimenti futuri dei prezzi in base ai prezzi passati.
– L’analisi fondamentale analizza come i comunicati sui dati macroeconomici, i comunicati stampa e altri tipi di report possono incidere sulle variazioni dei tassi.

È facile commettere errori nel Forex. I motivi sono sempre gli stessi: inesperienza, emotività, mancanza di una strategia.
Quello che sulla carta può sembrare semplice, nel momento che si decide di fare sul serio e iniziare ad investire soldi le cose cambiano.

Che cosa determina il movimento dei prezzi nel Forex

Come in un mercato qualsiasi, il fattore principale che determina le variazioni dei tassi di cambio sul Forex è la dinamica domanda/offerta.

Nel mercato forex però sono presenti molti altri fattori a monte delle oscillazioni dei prezzi che possono essere di natura economica, politica o geografica.
L’analisi fondamentale spiega come sia possibile utilizzare tali fattori per fare previsioni sulle variazioni dei tassi di cambio.

Maggiori informazioni sui movimenti dei prezzi
I prezzi nel Forex vengono influenzati da un certo numero di indicatori economici, che spaziano dalla disoccupazione al prodotto interno lordo (PIL) ai dati sulle vendite al dettaglio. Uno degli indicatori più influenti è costituito dai tassi d’interesse. Una variazione dei tassi d’interesse in un Paese può avere allo stesso tempo un impatto su molti altri tassi di cambio.

Ad esempio, se la Federal Reserve Bank (Fed) degli Stati Uniti annuncia una variazione nel tasso d’interesse a cui presta alle banche, questo fatto influenza il valore del dollaro USA, che viene utilizzato in quasi il 90% delle transazioni sul mercato Forex.

La politica è strettamente correlata all’economia, cosicché è naturale che i cambiamenti a livello di governo o politiche dei Paesi incidano anche sulle oscillazioni dei prezzi delle valute.

Infine, la geografia gioca un ruolo importante: basti pensare, ad esempio, al terremoto del Giappone del 2011 e agli effetti che ha esercitato sul valore dello yen giapponese.

Quanto è rischioso il trading sul forex

Sebbene il trading sul forex sia un’attività non certo priva di rischi, questi possono tuttavia essere ridotti al minimo grazie all’impiego di diversi strumenti di controllo. Ad esempio, l’impostazione di uno Stop Loss garantisce all’operatore di non perdere un importo superiore all’importo che ha deciso di rischiare su una negoziazione (chiamato anche “margine”). In questo modo, la perdita è limitata, mentre il potenziale profitto è illimitato.

Precisiamo quanto sia importante utilizzare gli Stop Loss nelle proprie strategie. Consigliamo caldamente ai Trader di non rischiare più di quanto non possano permettersi di perdere. Inoltre, consigliamo di iniziare con un investimento proporzionato alle capacità e alle possibilità e quindi a proseguire nell’attività di formazione man mano che aumenta l’interesse per il trading.

Come iniziare fare Forex

Iniziare è semplice. Basta registrarsi presso un Broker autorizzato e depositare sul proprio conto l’importo che si desidera investire.

Generalmente i Broker Forex accettano depositi effettuati tramite carte di credito o di debito, bonifici bancari e portafogli digitali. Una volta ricevuto il deposito, il trading può iniziare!

Chi non ha mai negoziato sul forex oppure non si sente pronto a iniziare a fare Forex, può aprire un conto demo gratuito in cui è possibile provare il trading in situazioni
di mercato reali senza rischiare denaro.

Tuttavia, il modo migliore per capire fino in fondo la psicologia del trading è quello di negoziare su un conto Reale con fondi veri. Consigliamo di iniziare con l’apertura di un mini conto con un primo deposito ridotto ed effettuare piccole operazioni.

Linguaggio base del Forex trading

Broker consigliati per investire sul Forex

Questi i Broker Forex che abbiamo selezionato e che consigliamo per iniziare a fare trading online

Broker Pro Leva Spread Inizia
25€ no deposito 1:50 2 pips apri ora
activtrades Sicurezza Clienti 1:400 0.5 pips apri ora
plus500 Broker sicuro 1:300 2 pips apri ora
24option Segnali su MetaTrader 1:50 2 pips apri ora

Formazione Forex

La formazione nel Forex svolge un ruolo fon fondamentale. Ogni persona prima di investire il proprio denaro nel Forex trading deve apprendere le nozioni di base.

Ogni nuovo operatore dovrebbe sapere cosa aspettarsi dal forex; insidie e pericoli connessi al commercio di valuta, ma anche gli strumenti a disposizione dei trader. Questo e tanto altro ancora è disponibile nei nostri ebook sul forex gratuiti. Il download è immediato, clicca sull’immagine sotto:

Cosa serve per guadagnare con il Forex

Come detto in precedenza è indispensabile per chi fa trading sulle valute è conoscere le basi e disporre una valida strategia, ma questo a da solo non basta; c’è altro che il trader dovrebbe conoscere per guadagnare con il Forex: Autocontrollo ed essere aggiornati sulle news finanziarie.

Autocontrollo

Qui entriamo nella psicologia di trading, cosa di cui ci occuperemo in un articolo apposito, ma qui come introduzione basti dire questo: se agite d’impulso, magari perché arrabbiati o euforici, non aprite la piattaforma. Il trading consente di agire personalmente e di “mettere mano” in ogni momento con un singolo clic di mouse. Fate in modo tale che questo “clic” avvenga soltanto per operazioni premeditate, meditate, confermate.

La freddezza, l’esperienza, il distacco emotivo vi consentiranno di aprire posizioni “al volo” e di approfittare di occasioni derivanti dalle news finanziarie. Vedrete, sarà un’esperienza molto interessante.

Essere aggiornati sulle news finanziarie

Oltre ad avere le basi, di cui abbiamo fatto alcuni esempi ad inizio lezione, occorre restare aggiornati e seguire le news finanziarie.

Le news finanziarie, ovvero ciò che accade giorno per giorno, sono decisamente importanti poiché contengono le informazioni per cui un titolo dovrebbe scendere o salire. La stessa cosa vale per gli altri strumenti finanziari: indici, valute, materie prime ecc.

Le fonti per le news finanziarie sono molteplici: YAHOO Finanza, ad esempio, è molto aggiornato.

Importante è anche disporre di un calendario economico. Il calendario economico non è un calendario in cui appuntarvi le cose da fare che richiedono spese in denaro, bensì un calendario costantemente aggiornato, che dice ora per ora gli eventi in programma un dato giorno, eventi che possono influire sui prezzi degli strumenti finanziari.

Ad esempio, pubblicazione di dati semestrali dei dati PIL, dei dati sulla disoccupazione, sulla produzione ecc. I calendari più approfonditi vi annunciano anche le pubblicazioni dei bilanci delle aziende, magari proprio quelle su cui avete aperto posizioni di trading azionario.

Promozione Dove Investire

Apri un conto di trading REALE con TRADE.com e ricevi in Omaggio l’ebook “Trading per Tutti” (deposito minimo 100€).

Il Borker TRADE.com ti offre inoltre:

  • un Corso Forex Gratis
  • assistenza prioritaria
  • piattaforma di trading professionale

Apri un conto con TRADE.com e ricevi in Omaggio “Trading per Tutti”

Descrizione:
– Titolo: Trading per Tutti
– Autore: Dove Investire
– Formato: eBook PDF 218 pagine

Contenuto: Una guida per comprendere in modo semplice il funzionamento dei mercati finanziari. L’ebook “Trading per Tutti” è destinato a tutte le persone che cercando il modo per ottenere successo nell’attività di trading.

Nelle oltre 200 pagine si parla di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale, Oscillatori, Medie Mobili, Candele Giapponesi, Money Management, oltre ad utili consigli per non commettere più errori e scoprire come sfruttare al meglio tutte le opportunità di trading grazie alle strategie di trading più affidabili.
Non mancano esempi pratici e una serie di lezioni teoriche ed operative utilizzate dai trader esperti.

Chiedi subito la tua copia in OMAGGIO, apri un conto di trading reale attraverso questo LINK (ti basta un deposito di soli 100€).

Dopo la registrazione compila il Form qui sotto o scrivici a info@doveinvestire.com indicando “nome e mail” utilizzati e per l’apertura del conto. Appena ricaveremo la conferma da parte del Broker ti verranno inviato quanto richiesto.
PS. Per ottenere l’ebook gratuitamente è necessario aprire un conto attraverso i link presenti in questa pagina. Conti già esistenti o registrazioni attraverso link esterni al nostro sito non sono valide.

Nome e Cognome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Oggetto

Dettagli del conto

captcha

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questa pagina, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati.
Valutazione dell’articolo

5 Stelle

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Didattica di trading – L’efficacia dell’apprendimento

Gli strumenti per imparare a fare trading sono diversi, ma quello migliore è quello più adatto alle esigenze. Video corsi, ebook, webinar, lezioni di trading, il metodo di apprendimento migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *