Home / Finanza Personale / Servizi bancari / Carte prepagate con codice IBAN

Carte prepagate con codice IBAN

Da qualche anno a questa parte si stanno facendo apprezzare le nuove carte di credito prepagate dotate di codice Iban. Queste carte multifunzione prendono il nome di carte conto.

Si tratta di vere e proprie carte di credito ma dotate di molti più servizi. Pensate che possono prendere il posto di un conto tradizionale ma più economiche e pratiche. Si tratta di una nuova frontiera dei servizi bancari destinati alla clientela che non riesce più a sostenere le spese di gestione di un tradizionale conto corrente.

Insomma, queste carte offrono un servizio bancario in grado di fronteggiare tutte le esigenze di liquidità dei piccoli e medi risparmiatori.

Con le carte prepagate con codice Iban è come un avere il conto corrente sempre in tasca, ma dai costi più contenuti.

Con le carte conto è possibile effettuare prelievi, pagamenti, accrediti dello stipendio, addebitare il pagamento delle bollette per le utenze, oltre a tutte le funzioni delle carte di credito classiche.

Come abbiamo detto precedentemente, hanno costi molto contenuti e, a differenza di un conto corrente, non devono pagare spese di tenuta conto, bolli, commissioni di massimo scoperto e interessi passivi.

IL TRADING DI NUOVA GENERAZIONE

Investire sui mercati finanziari non è mai stato cosi facile. Scoprilo oggi!
Bonus di 25€* senza alcun deposito richiesto
(T&C applicati)

Oggi sono disponibili un notevole numero di queste carte. Si differenziano dal canone, dalle commissioni e dai servizi.
Alcune carte come la Carta Superflash di Intesa San Paolo e Genius Card di Unicredit, possono ricevere bonifici anche dall’estero in area SEPA.
Per chi ad esempio a la necessità di ricevere pagamenti dall’estero, come per esempio i pagamenti di google adsense, la Carta Superflash o la Genius Card, sono i quelle più indicate.

Queste le spese di gestione delle due carte:

Carta Superflash di Intesa San Paolo
Il canone annuo per gli over 26 è di 9,90 €, mentre è gratuito per la fascia d’età 18-26. Se si effettua l’acquisto online il primo anno è gratuito, dal secondo 9,90€ all’anno. La prima ricarica è gratuita se effettuata contestualmente alla sottoscrizione del contratto, i servizi via internet, cellulare e telefono sono anch’essi gratuiti; è gratuito anche l’accredito dello stipendio e la domiciliazione delle bollette.

Genius Card di Unicredit
Richiedendo la carta online, il costo di emissione è zero ed il canone mensile è azzerato per i primi 6 mesi.
Il canone mensile è sempre zero per gli under 27, per gli altri clienti è pari ad 1€ se si effettuando accrediti mensili di almeno 500€, altrimenti 3€.

Viste le caratteristiche, le carte conto sono sempre più diffuse sul mercato italiano e sempre più richieste da giovani, stranieri e pensionati.
Riteniamo che queste carte hanno e avranno ancor più successo vista la situazione economica attuale in quanto sono un ottimo modo per risparmiare denaro.


Consigliato

Dove Impara ad investire con i CDF. Richiedi la guida al trading di successo.
Scarica GRATIS l'ebook!

ebook  trading

Ti potrebbe interessare:

La carta conto, il modo per risparmiare sul conto corrente

L'esigenza di risparmiare spinge le banche ad offrire sempre nuovi strumenti. L'ultima novità è la carta conto. Una carta simile ad una prepagata ma con codice Iban per ricevere pagamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *