Home / Finanza Personale / Risparmio / Crollo del settore auto in Italia: Dove andremmo a finire?

Crollo del settore auto in Italia: Dove andremmo a finire?

Cosa sta succedendo al settore auto in Italia? Marzo si è chiuso con un record negativo disastroso, -27% delle vendite.
La colpa è da attribuire alla crisi che, in tutta Europa, sta portando un drastico taglio degli acquisti di beni durevoli come le automobili.

Anche i prestiti per l’acquisto dell’auto hanno registrato una grossa flessione. Le famiglie di fronte a tutti gli aumenti che ogni giorno sono costrette a pagare, non riescono più a risparmiare e gli acquisti si fermano.
Quello che si sta verificando ora è che anche le famiglie che se lo possono permettere, per prudenza preferiscono mantenere la vecchia auto o puntare nel caso sull’usato.

IL TRADING DI NUOVA GENERAZIONE

Investire sui mercati finanziari non è mai stato cosi facile. Scoprilo oggi!
Bonus di 25€* senza alcun deposito richiesto
(T&C applicati)

Questo scenario non potrà invertirsi fino a che il mercato del lavoro torni ad offrire nuove opportunità, che i prezzi e le tariffe non salgono, e che non ci saranno nuove tasse. Ma purtroppo questo non sta accadendo, anzi, tutto il contrario di quanto sta avvenendo da qualche tempo in Italia.

Ma quello che tutti si chiedono; continuando questa direzione, dove andremmo a finire?
Fonte: risparmioemutui.blogosfere.it


Consigliato

Dove Impara ad investire con i CDF. Richiedi la guida al trading di successo.
Scarica GRATIS l'ebook!

ebook  trading

Ti potrebbe interessare:

Parola d’ordine risparmiare…

Cerchi un modo per risparmiare sulle vacanze, ristornate, smartphone, o tutto quello legato agli acquisti online? Visita il sito di Social Free Life Store e prendi il tuo cashback

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *