Home / Finanza Personale / Pensioni / Come avere un vitalizio più alto per la pensione

Come avere un vitalizio più alto per la pensione

Riprendiamo l’argomento delle pensioni per spiegare come andare in pensione e avere un vitalizio più alto.
Ritardare la pensione può essere vantaggioso da un punto di vista economico. La crisi economica e le riforme previdenziali stanno ormai costringendo i lavoratori dello Stivale a darsi da fare e a rimandare il momento in cui daranno l’addio definitivo alla professione, anche perché rimanere converrà.

Facciamo un esempio.
Immaginiamo che un quarantenne decida di mettersi a risposo a 65 anni con una retribuzione lorda finale di 3 mila euro mensili. L’Inps dovrebbe garantirgli un assegno di 1.657 euro lordi. Se però riuscirà a stringere i denti ancora per un anno la busta paga potrebbe essere molto più pesante: 88 euro al mese. Se rinvierà il pensionamento di due anni, avrà 147 euro al mese in più (1.911 l’anno).

TRADING FACILE & VELOCE

Scopri la nuova piattaforma di ActivTrades.
Ampia gamma di strumenti, grafici avanzati , One-click trading!
Per te subito una DEMO gratuita e centro formazione professionale!

Discorso analogo anche per i liberi professionisti e agli autonomi in generale. Un quarantenne con reddito finale di 3 mila euro lordi dovrebbe percepire come pensione appena il 36 per cento della somma, poco più di mille euro. Ritardando il pensionamento di un anno riceverà 35 euro in più al mese (455 l’anno): se arriva a due in più avrà un aumento mensile di 93 euro.

Attenzione però perché rimandare il pensionamento arreca vantaggi soltanto a chi rientra nel sistema contributivo (chi ha iniziato a lavorare dopo il 1995) o nel misto, in parte contributivo e in parte il vecchio retributivo (se avevano meno di 18 anni di contributi al 1995). Chi rientra in quello retributivo non avrebbe alcun beneficio.


Consigliato

Dove Investire nel 2017? Dai migliori investimenti speculativi a quelli più sicuri.
Scarica GRATIS l'ebook!

ebook  trading

Ti potrebbe interessare:

Il gioco online non conosce crisi

La crisi economica si fa sempre più dura e aumenta la disoccupazione.Chi non vede la crisi è il gioco online.Un settore in continuo aumento che attira sempre nuove persone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *