Home / Finanza Personale / Mutui / Di quanto cresceranno i mutui quest’anno?

Di quanto cresceranno i mutui quest’anno?

L’indiscrezione della Bce è di quelle da far perdere la pazienza alle famiglie italiane che, nel 2011, vedranno aumentare i tassi di interesse dei propri mutui di oltre 600 euri all’anno con una oscillazione che varia dagli 11 euro ai 52 al mese.

Questo sarebbe il regalo che l’aumento dell’inflazione porterebbe ai consumatori italiani per l’anno 2011.

Subito pronte le reazioni di rabbia di Adusbef e Federconsumatori che si dichiarano preparate alla battaglia del rialzo dei costi che, avrebbe come conseguenza un ulteriore inasprimento della mancanza di consumi da parte delle famiglie italiane.

FAI TRADING IN MODO FACILE

www.plus500.com

Forex, Azioni, Materie Prime, Crypto Valute, CFD in una unica piattaforma
Spread bassi, zero commissioni e leva finanziaria

Gli aumenti sui mutui colpiranno prima di tutto quelli variabili e l’esborso maggiore verrà notato dai consumatori che hanno scelto un finanziamento almeno ventennale, che potrebbe ritrovarsi fino a oltre cinquanta euro di aggravio sulla rata mensile, difficilmente sopportabile in questi periodi di crisi dove le famiglie realmente non arrivano a fine mese.

La variazione dei mutui dovrebbe colpire anche il mercato casa,che si dovrebbe preparare ad una nuova contrazione economica.
Fonte: notiziae.com


Trai vantaggio dall’instabilità del mercato

Apri un conto di trading

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

Nei periodi di crisi è meglio investire in materie prime

Investire in materie prime, in futures, oppure ancora come investire in commodities, potrebbero sembrare settori dedicati ai più esperti, ma fortunatamente, non è così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *