Home / Finanza Personale / Mutui / Cresce ancora la durata media dei mutui

Cresce ancora la durata media dei mutui

In Italia il mutuo stipulato per la casa, con finalità di acquisto, costruzione o ristrutturazione, è sempre più lungo, ovverosia è caratterizzato da un numero di rate complessive crescente per quel che riguarda il piano di ammortamento.

In particolare, negli ultimi sei anni la durata media dei mutui è aumentata di ben 4 anni. A rilevarlo è stato il portale di annunci immobiliari online Idealista.it nel sottolineare al riguardo una netta crescita della durata media dei mutui in Italia anche per effetto dell’introduzione dell’euro che ha garantito al Paese una maggiore stabilità finanziaria, e quindi anche sul credito, rispetto alla cara vecchia lira che, lo ricordiamo, nel lontano passato fu più volte anche oggetto di speculazioni selvagge su scala internazionale.

TRADING FACILE & VELOCE

Scopri la nuova piattaforma di ActivTrades.
Ampia gamma di strumenti, grafici avanzati , One-click trading!
Per te subito una DEMO gratuita e centro formazione professionale!

Ma allungare il mutuo significa anche pagare una rata mensile più bassa, il che significa pagare un finanziamento ipotecario con rate di importo sostenibile nel tempo. Non solo il tasso, quindi, ma anche la durata del mutuo è un parametro chiave grazie al quale, scegliendolo bene, si evitano rischi e, nei casi peggiori, insolvenze e pignoramenti.
Fonte: risparmioemutui.blogosfere.it


Consigliato

Dove Investire nel 2017? Dai migliori investimenti speculativi a quelli più sicuri.
Scarica GRATIS l'ebook!

ebook  trading

Ti potrebbe interessare:

Piano di ammortamento francese vs Ammortamento italiano

Quando si parla piano di ammortamento si pensa a quello francese. Quello che molti non sanno che non è l'unico e ce ne sono di più convenienti come quello italiano. Vediamo le differenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *