Home / Finanza Personale / Fisco / Buone notizie: L’IMU si pagherà in tre rate

Buone notizie: L’IMU si pagherà in tre rate

Buone notizie per il pagamento dell’IMU. L’odiosa tassa sull’imposta comunale unica si potrà pagare in tre rate. Fino ad ora le rate da pagare erano due, giugno e dicembre.

C’è ancora grande confusione per quanto riguarda questa tassa, come calcolarla, come pagarla, ecc.. Quello che fino ad oggi è chiaro, è il pagamento di una prima rata “leggera” a giugno e una molto più “pesante” a dicembre.

IL TRADING DI NUOVA GENERAZIONE

Investire sui mercati finanziari non è mai stato cosi facile. Scoprilo oggi!
Bonus di 25€* senza alcun deposito richiesto
(T&C applicati)

La buona notizia è arrivata ieri con l’annuncio dell’emendamento che sarà presentato lunedì. La decisione è stata presa dal presidente della Commissione Finanze della Camera, Gianfranco Conte. L’IMU si pagherà in tre rate, giugno, settembre e dicembre.
Questa decisione è stata presa per alleggerire il carico sulle famiglie che dovranno affrontare tre rate di un terzo invece che due del 50 per cento.

La prima rata dell’IMU è prevista per il 18 giugno e la seconda per il 17 dicembre. Per quanto riguarda la nuova rata, quella di settembre, non è ancora stata comunicata in quanto l’emendamento al momento non è ancora stato definitivamente approvato.

Non ci resta che attendere altre 48 ore e sperare che almeno questa buona notizia verrà confermata.


Consigliato

Notifiche di trading

Ti potrebbe interessare:

Tutto quello che bisogna sapere dell’IMU

Dopo aver parlato più volte della nuova IMU, cerchiamo di fare chiarezza una volte per tutte, a breve dovremmo pagare la prima rata e per prima cosa vediamo cosa bisogna fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *