Home / Guida trading / Cosa sono gli Hyip e come è possibile sfruttarli al meglio

Cosa sono gli Hyip e come è possibile sfruttarli al meglio

Cosa sono gli Hyip e come è possibile sfruttarli al meglio, per ottenere il massimo rendimento, evitando rischi?
Non fidatevi di chi descrive gli Hyip come investimenti facili e dei successi garantiti, come spesso accade in molti siti web americani. Il rischio di rimanere truffati con gli Hyip è costantemente dietro l’angolo.

Hyip cosa sono e come funzionano

Gli Hyip, acronimo di High Yeld Income Programs, rientrano nella categoria dei programmi ad alto rendimento, generando infatti proventi superiori ai tradizionali conti di deposito. Gli Hyip online sono gli unici che possono essere seguiti con facilità anche dal privato cittadino, che può così valutare il proprio investimento senza dover garantire un deposito minimo troppo alto. Stock Exchange e Forex rappresentano la maggiore fonte di reddito degli Hyip.

Operare con gli Hyip è semplicissimo, basta infatti registrarsi al sito di riferimento, ed investire online, anche con carta di credito. Se la società è affidabile, già dopo il secondo giorno potrebbe generare profitti da dividere tra gli investitori.
Hyip Forum, per essere sempre aggiornati

Dopo queste premesse, capite bene come essere informati con gli Hyip dia davvero importante. Per gli Hyip online, l’informazione più efficace passa anche tra diversi forum e blog del settore. Tra gli italiani, citiamo ad esempio questa pagina.
Hyip Paypal e carte di credito

FAI TRADING IN MODO SICURO

www.trade.com

Scegli il Broker numero UNO per il trading su Forex, Azioni, Materie Prime e CFD!
Iscriviti e ricevi subito €25* per iniziare a fare trading.

Le Hyip hanno un rischio scam altissimo, e le truffe sono all’ordine del giorno. Investire sulle Hyip con Paypal costituisce una garanzia anti truffa davvero efficace.

Analizziamo nel dettaglio il funzionamento degli Hyip: una persona, o un’azienda, inizia a informare il pubblico su un suo nuovo programma di pubblicità online, proponendo un interesse notevole (es: 3% al giorno per 65 giorni, 135% in 7 giorni o anche 1.000% dopo 30 giorni). Intravedendo grandi utili, gli investitori puntano capitali, a volte considerevoli, su questi programmi. In alcuni casi i primi giorni proseguono con la percentuale promessa, ma successivamente scompaiono rubando con il capitale investito.

Nonostante la puzza di bruciato, sono in molti a puntare sugli Hyip rischiando capitale, considerando che all’inizio gli Hyip funzionano tutti a dovere e generano utili promessi, per attirare il maggior numero possibile di clienti. Pertanto, un ingresso ed uscita intelligenti e veloci, gli Hyip possono rivelarsi comunque molto proficui.

Le regole fondamentali sono le solite di altri investimenti: puntare del denaro di cui poi non si abbia la necessità di ritiro, cercare di capire che tipo di investimenti sta effettuando la società sulla quale puntiamo e da chi è sostenuta; effettuare più investimenti con piccole somme di denaro.

Tra i Hyip di maggior rendimento, annoveriamo Uinvest, Macro Trade e PrimFix. Ma chi ha veramente, al giorno d’oggi, il sangue freddo di investire sugli Hyip?
Fonte: http://bancait.com


Promozione Dove Investire: Apri un conto e ricevi gratis l'ebook

Apri un conto di trading e ricevi un ebook gratis

Informazioni sull'amministratore di Dove Investire

L'amministratore e proprietario del portale www.doveinvestire.com è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

60 regole per Investire nel modo giusto

Sei stai cercando il modo di investire nel modo giusto sei nel posto giusto. Scopri le 60 regole fondamentali per fare un buon investimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *